HOME - Cronaca
 
 
08 Ottobre 2021

Giornata Nazionale Igienisti dentali: il messaggio della Presidente della Cdan Id

Di Marco: una giornata per celebrare il ruolo fondamentale degli Igienisti dentali nella prevenzione e tutela della salute orale degli italiani


La presidente della Commissione di albo nazionale degli Igienisti dentali dott.ssa Caterina Di Marco, unitamente a tutti i componenti della Commissione, partecipano alla Giornata Nazionale degli Igienisti dentali che si celebra sabato 10 ottobre, ricordando come la giornata serva per promuovere la cultura della prevenzione ma permetta di fare conoscere il ruolo di “una professione sanitaria, quella dell’igienista dentale, impegnata sul territorio per promuovere la salute del cavo orale”.

Evidenze epidemiologiche dimostrano un peggioramento delle condizioni di salute del cavo orale, causato anche dalla pandemia e dalle difficoltà dei pazienti di recarsi ad effettuare sedute di igiene professionale, ma non solo, ricordano dalla Commissione di albo, “gli italiani non hanno ancora acquisito una cultura della prevenzione ed adottano stili di vita che mettono a rischio la salute del cavo orale e la salute sistemica”.

“Manca la cultura della prevenzione –dice la presidente Di Marco- che deve essere percepita come vera terapia e deve essere trasversale tra le figure professionali dell'area medica”.
Gli operatori sanitari formati per questo importante ruolo, gli Igienisti dentali, devono essere presenti nelle strutture sanitarie pubbliche e private, in modo da progettare percorsi di prevenzione personalizzati alle differenti esigenze del paziente, in tutte le fasce d'età”, dice la presidente Cdan Id ricordando che la prevenzione dedicata alla salute del cavo orale, “deve essere un diritto per tutti e non solo un privilegio per coloro che possono permettersi la sanità privata”.

Fare prevenzione –continua- non significa solo fare una diagnosi ed erogare una prestazione odontoiatrica di riabilitazione, questa è prevenzione terziaria. Preparare il futuro significa promuovere corretti stili di vita personalizzati in prevenzione primaria, sul paziente sano, erogare protocolli operativi di prevenzione primaria e secondaria, e il mantenimento della terziaria e creare progettualità sul territorio, continuative e non episodiche, che proteggano la salute del cavo orale per tutta la vita”.Che è poi la missione dell’Igienista dentale delineata dal proprio profilo professionale e ribadita nella Costituzione etica e nel Codice deontologico

.Igienista dentale, professione sanitaria formata a livello universitario nell'importante ruolo di sentinelle della salute orale ma anche della salute generale, vista la correlazione di molte malattie sistemiche con la salute orale. 

La Commissione di Albo nazionale degli Igienisti dentali, nel giorno dedicato all’Igienista dentale, conclude la presidente Di Marco, “vuole significare il costante impegno di questa categoria professionale rivolto alla salute e benessere sul territorio, auspicando che il cittadino possa usufruire della professionalità e competenza dell’igienista dentale in tutti gli ambiti sanitari, pubblici e privati, per assicurare il sorriso sano per tutta la vita”. 

Commissione di albo che per l’occasione ha realizzato un video sulla figura professionale dell’Igienista dentale.

Articoli correlati

Per la prof.ssa Nardi il focus deve essere quello di ridurre l’impatto delle terapie stesse mantenendone l’efficacia e questo passa anche dalla formazione

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


La prof.ssa Nardi ricorda come il lavoro dell’igienista dentale non contribuisce, solamente, a tutelare la salute orale ma anche la fase emotiva ed emozionale del sorriso 

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


All’igienista dentale il ruolo centrale nel motivare ed assistere questi pazienti fragili, dice la prof.ssa Nardi ricordando, però, che si dovrà acquisire una formazione specifica sul tema

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Per il settore dentale potranno presentarla solo gli igienisti dentali che hanno avuto importati riduzioni di fatturato e con redditi minimi


ANDI invia ai soci una relazione istruttoria del Ministero spacciandola per sentenza. Di Marco (CdanID): comportamento scorretto


Altri Articoli

L'aumento dell'autoconsumo di questo gas soprattutto nei giovani e negli adolescenti dovrebbe essere considerato un grave problema di salute pubblica. Le rassicurazioni...


Diventano operative le norme del nuovo profilo e gli esoneri al conseguimento dell’attestato di qualifica. Possibile organizzare i corsi “ridotti” per sostenere l’esame


ANDI ha sentito una serie di politici dei principali partiti in lotta nella campagna elettorale, chiedendo su quali punti si impegnano a sostenere il settore


Le raccomandazioni contenute nel nuovo Piano Nazionale di Contrasto all'Antibiotico Resistenza (Pncar) 2022-2025 del Ministero della Salute


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi