HOME - Approfondimenti
 
 
20 Dicembre 2021

Digitale sì, ma non dimentichiamo l’analogico

Il dott. Lombardo con gli odontotecnici Nannini e Di Felice parlano dell’odontoiatria al digitale in vista del Congresso Internazionale della DDA


La primavera sarà l’occasione per rinverdire e rinnovare le conoscenze nell’odontoiatria riabilitativa; con il Congresso congiunto di Digital Dental Academy ed EDRA saranno presentate, nei giorni di venerdì 25 e sabato 26 a Milano, alcune delle più avanzate soluzioni cliniche in questa branca fondamentale dell’odontoiatria. 

Il dott. Stefano Lombardo, con gli odontotecnici Claudio Nannini e Antonello Di Felice, saranno protagonisti del Corso che impegnerà l’intera giornata del venerdì mettendo a disposizione tutti i segreti delle procedure innovative che i percorsi digitali consentono.
La mia conversione al digitale è stata precoce, ma ho sempre guardato a questa tecnologia con spirito critico”, racconta Stefano Lombardo. “Oggi non potrei farne a meno, ben sapendo che, in alcuni frangenti, il ricorso a procedure analogiche potrebbe essere ancora necessario”. 

Sulla stessa linea il parere, odontotecnico, di Claudio Nannini e Antonello Di Felice “Il digitale rappresenta nella mia pratica quotidiana più del 70% del lavoro, ma la sua integrazione con l’analogico rimane, a mio parere, troppo importante ove le richieste estetiche e di precisione sono elevate” puntualizza Claudio Nannini

Pur essendo anch’io un digitale –gli fa eco Antonello Di Felice-  ho sempre approcciato la metodica con la giusta dose di scetticismo perché, con la scusa del digitale, non mi pareva giusto abbassare il livello di attenzione sul dettaglio, che è fondamentale nel lavoro del serio professionista, sia esso odontoiatra oppure odontotecnico”. 

L’interazione tra odontoiatra e odontotecnico, con tutte le sue specificità, sarà il cardine della giornata di venerdì 25 marzo nella quale i relatori presenteranno soluzioni di casi semplici e complessi che riguardano l’aspetto conformativo e, soprattutto, riorganizzativo come visibile nelle immagini allegate. I segreti di un nuovo modo di approcciare a una parte fondamentale della professione per risolvere, senza problemi, le patologie che necessitano di piani di trattamento riabilitativi spesso lunghi e ricchi di difficoltà. 

A questo link informazioni e programma del Congresso Internazionale della Digital Dental Academy 

Articoli correlati

Per la rubrica 20 Minutes Digital Workflow Riccardo Nucera illustra un caso di canino incluso risolto utilizzando una pianificazione digitale


L’evoluzione dell’odontoiatria al digitale è decisamente interessante anche per uno come me che la conosce solo dai racconti di chi la usa.  Vedere come professioni tipicamente manuali,...

di Norberto Maccagno


I dati dei sondaggi su odontoiatri, odontotecnici e pazienti e la discussione attraverso la tavola rotonda organizzata al Congresso SIPRO. Guarda la video registrazione


Disponibile online i il webinar con Franco Brenna e Massimo Gagliani in cui si ripercorre l’evoluzione del digitale in odontoiatria, le tecniche, il nuovo rapporto che si instaura con il paziente...


Negli USA si sperimenta una App per smartphone che utilizza l'intelligenza artificiale per permettere ai genitori di rilevare precocemente la carie dentale nei loro bambini

di Lara Figini


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi