HOME - Cronaca
 
 
10 Gennaio 2022

CCEPS, nominata la nuova Commissione

Ecco i nomi dei 5 componenti odontoiatri effettivi e dei supplenti. Componente supplente designato dal CSS, il prof. Marco Ferrari


Dopo un anno di attesa il Ministero della Salute ha pubblicato sul proprio sito il Decreto con i nomi dei componenti della nuova Commissione Centrale per gli Esercenti le Professioni Sanitarie (CCEPS) che rimarrà in carica fino al 2025. 

Un provvedimento atteso, in quanto la precedente commissione era decaduta alla fine del 2020 e “così i ricorsi, che sospendono l’efficacia della sanzione, cadevano nel vuoto, permettendo a professionisti sospesi o radiati di continuare a esercitare”, come aveva più volte sottolineato anche il presidente FNOMCeO Filippo Anelli
Il decreto porta la data del 26 ottobre scorso ma ha ottenuto il via libera dalla corte dei Conti il 17 novembre 2021. 

Questi i componenti in carica: 

Presidente effettivo: Dott.ssa Elena Stanizzi, Cons. TAR per il Lazio – Roma

Presidente supplente: Dott. Paolo Severini, Cons. TAR Campania – Salerno

Componente effettivo designato dal Consiglio Superiore di Sanità: Prof. Marco Montorsi

Componente supplente designato dal Consiglio Superiore di Sanità: Prof. Marco Ferrari 


Per l’esame degli affari concernenti la professione di Odontoiatra sono stati nominati come membri effettivi:

Dott. Alberto Adragna

Dott. Ferruccio Berto

Dott.ssa Elena Boscagin

Dott. Luigi Di Fabio

Dott. Antonio Montanari 

Membri supplenti: dott. Rodolfo Berro; dott. Domenico Camassa; dott. Marco Canegallo; dott. Filippo Frattima; dott.ssa Teresa Galoppi.  

La Commissione nazionale per gli esercenti le professioni sanitarie – spiega in una nota il presidente Filippo Anelli– è sostanzialmente la ‘Corte d'appello’ che esamina i ricorsi nei confronti delle decisioni assunte dalle Commissioni disciplinari dei vari Ordini provinciali di tutte le professioni sanitarie. Si rimette quindi in moto un percorso di normalità che consentirà ai professionisti sanitari di poter esercitare il loro diritto alla difesa e agli Ordini di poter vedere espressa sino in fondo la loro attività disciplinare. Questo significa tornare finalmente alla normalità e sapere che i medici, i professionisti che vengono sanzionati potranno poi avere certezza della pena o ottenere una eventuale revisione della loro sanzione”.     

Articoli correlati

I componenti della Commissione per la professione odontoaitrica

Berto: faremo di tutto per cercare di smaltire l’arretrato in tempi accettabili, tra i problemi da risolvere quello della carenza di personale


So bene che tentare di paragonare il codice della strada al Codice di deontologia medica (che però onoro con la maiuscola) è un azzardo, ma credo possa aiutarmi a fare alcune...

di Norberto Maccagno


L’ambulatorio aveva svolto attività promozionale di terapia impiantare non conforme al Codice deontologico e utilizzato, erroneamente, il termine “clinica”


Interessante decisione della CCEPS chiamata a giudicare la sanzione ad un direttore sanitario per mancata vigilanza in tema di abusivismo e quando decorre la prescrizione del reato 


In queste settimane su gruppi Facebook, ma anche alcuni di voi lettori ci hanno scritto, vi interrogate su come mai ci siano ancora in giro pubblicità che propongono prestazioni...

di Norberto Maccagno


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi