HOME - Cronaca
 
 
25 Maggio 2022

ANTLO CIOd e SIASO denunciano al Ministero i corsi per la fabbricazione di dispositivi protesici da parte degli ASO

Con due note separate i sindacati scrivono al Ministero della Salute segnalando percorsi formativi destinati alle ASO per la realizzazione di dispositivi medici su misura ad uso odontoiatrico in studio


Con una nota ufficiale inviata alla Direzione generale delle professioni sanitarie ed a quella dei dispositivi medici del Ministero della Salute, ANTLO e CIOd informano e denunciano l’organizzazione di percorsi formativi per la formazione degli ASO sull’utilizzo di sistematiche Cad Cam per la fabbricazione di dispositivi medici su misura ad uso odontoiatrico all’interno dello studio.

Una nota dello stesso tenore è stata inviata sempre la Ministero anche dal SIASO, il Sindacato degli Assistenti di Studio Odontoiatrico. 

Ci riferiamo in particolare ad un corso organizzato in ExpodentalMeeting ma anche a corsi online per ASO sui dispositivi medici su misura realizzati negli studi odontoiatrici”, dice ad Odontoiatria33 Mauro Marin presidente nazionale ANTLO.

Momenti formativi –continua il presidente ANTLO- che formano le ASO a commettere un illecito penale visto che la fabbricazione di un dispositivo medico su misura non è contemplato nel profilo dell’ASO ma in quello dell’Odontotecnico. E’ come se si proponesse un corso per insegnare all’ASO a prendere una impronta o a fare una detartrasi”.

Altro elemento diciamo bizzarro –segnala  Marin- è che questi corsi rilasciano persino crediti per la formazione obbligatoria annuale degli ASO”. Ma non solo la violazione dell’Art. 348 del C.P., ANTLO intende richiamare l’attenzione anche sulle violazioni rispetto alla Direttiva europea sui dispositivi medici. 

Come noto la circolare ministeriale consente allo studio odontoiatrico di realizzare attraverso apparecchiature Cad Cam elementi protesici fresando i blocchetti ceramici “nei casi in cui il professionista realizza personalmente l'adattamento di un dispositivo di serie presso il proprio studio”. 

Articoli correlati

AIO: niente fretta o si rischia di avere una ridotta scelta di materiali che renderebbe dispositivi protesici e cure poco sicure e prestazioni più costose 


Un emendamento alla Legge di bilancio potrebbe salvare le aziende che producono dispositivi medici (odontotecnici compresi) a cui viene chiesta la compensazione dello sforamento dei tetti di spesa


A denunciarlo il CNA-SNO che chiede di modificare la norma che potrebbe vedere moltissimi odontotecnici tra i destinatari delle richieste da parte delle Regioni di pagamento del payback 


Diventano operative le sanzioni tra le quali quelle per laboratori e studi odontoiatrici che non rispettano la normativa, pubblicità compresa


Confartigianato, SNO-CNA e Confartigianato in Audizione al Senato indicano le modifiche da fare al Regolamento sui dispositivi medici, e chiedono un nuovo profilo per poter rispettare le norme...


Altri Articoli

Come si valuta la credibilità delle pubblicazioni scientifiche? Ad interrogarsi è il prof. Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


A Torino si è tenuta a battesimo la SITIZIP, Società Italiana di Chirurgia Zigomatica e Pterigoidea. Obiettivo contribuire all’aggiornamento sulle tecniche implantari


Cesare Marian rassicura ANDI Piemonte sulle finalità e le modalità operative del progetto che punta ad agevolare le visite odontoiatriche dell’ASL attraverso le nuove tecnologie


Perché vanno all’estero, cosa apprezzano mentre quali sono gli aspetti che frenano gli italiani che non hanno intenzione di andarci. I dati dall’Osservatorio Compass


Tipologia di sensori e film ai fosfori influiscono sulla qualità dell’immagine e sulla definizione dei dettagli. Ecco cosa sapere per scegliere quelli più adatti alle proprie...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’esercizio dell’attività odontoiatrica sotto forma d’impresa

 
 
 
 
chiudi