HOME - Cronaca
 
 
22 Settembre 2022

Società odontoiatriche: entro fine mese si deve versare lo 0,5% del fatturato ad ENPAM

Nel 2021 lo hanno versato il 60% delle società odontoiatriche iscritte alla Camera di commercio, 5,5milioni di euro circa quanto incassato


Si avvicina la scadenza del 30 settembre quando, le società odontoiatriche, dovranno dichiarare il fatturato prodotto nel 2021 e versare lo 0,5% ad ENPAM, Fondo Quota “B”. L’obbligo era stato introdotto con la Legge di bilancio 2017 ma dopo alcune proroghe era entrato in vigore nel 2019. 

Sono obbligate a versare lo 0,5% del fatturato prodotto nell’anno precedente tutte le società che operano come studio odontoiatrico e che hanno un direttore sanitario odontoiatra, poliambulatori compresi. Poliambulatori che dovranno versare lo 0,5% solo per il fatturato riferito alle cure odontoiatriche. 
Sono invece esclusi gli studi associati e le StP ma solo se non hanno nominato un direttore sanitario. 


Come effettuare dichiarazione e pagamento

 La dichiarazione deve essere fatta solamente online previa registrazione sul sito ENPAM, sezione “società del settore odontoiatrico”. Il pagamento va effettuato in una unica soluzione attraverso bonifico bancario, a questo link le istruzioni sul sito ENPAM. 

Secondo i dati forniti dal ENPAM ad Odontoiatria33, nel 2021 sono state le 3.118 le società che hanno effettuato il versamento, 611 in più di quelle che avevano versato nel 2020 ma sempre meno delle oltre 5 mila registrate al Registro imprese con il codice Ateco 86.23.
Nel 2021 le 3.118 società hanno versato nelle casse ENPAM 5.599.821 euro.  


Sanzioni 

Le società che versano in ritardo o non dichiarano e versano quanto previsto sarà soggetto alle sanzioni previste in base all’articolo 116, commi 8 e seguenti della legge n. 388 del 23 dicembre 2000: ovvero il 5% annuo dell’importo dovuto ma non oltre il 40% totale

Articoli correlati

Fino al 29 gennaio si potrà pagare i contributi previdenziali 2022 non versati con una sanzione dell’1%, dopo la sanzione sale. Ancora possibile rateizzare il contributo 


Aggiornata la guida ENPAM sulle tutele per neogenitori medici e odontoiatri, in particolare le novità per i neo papà


Queste le regole per richiedere la pensione di vecchiaia o quella anticipata per gli iscritti alla Quota B ENPAM. 18mila euro anni l’assegno pensionistico annuale medio delle nuove pensioni degli...


I dati ENPAM sui redditi 2021 confermano il divario Nord Centro Sud ma anche tra uomini e donne residenti nella stessa area geografica


L’Assemblea nazionale dell’ENPAM ha approvato all’unanimità il bilancio preconsuntivo per il 2022. Pe rora nessun Aumento della Quota A, si valuterà ad aprile


Altri Articoli

Da molti anni è chiaro a chiunque si occupi di implantologia che il punto nevralgico, decisivo per il successo a lungo termine della terapia, è la connessione tra impianto e abutment. Il gap della...


Sottolineate le criticità del sistema tra cui la non possibilità di scegliere il dentista a cui affidarsi. Dall’incontro emerge la proposta di individuare dei Livelli...


Confermato che il ricorso alla Commissione Centrale sospende la sanzione comminata fino a quando la decisione non viene pressa, ma se questa non arriva dopo 5 anni scatta la...


Serie di incontri del presidente ANDI con rappresentati di Camera e Santo su temi di interesse dalla professione


Dal Convengo ASSO la proposta di un tavolo per valutare gli eventi ECM sulla base della qualità formativa per superare la corsa al credito. La qualità delle cure si tutela...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’esercizio dell’attività odontoiatrica sotto forma d’impresa

 
 
 
 
chiudi