HOME - Cronaca
 
 
10 Gennaio 2023

Odontotecnico dell’ASL spacciava droga ai detenuti a Rebibbia

Denunciato per spaccio. Ora le indagini cercano di accertare se l’odontotecnico svolgesse anche prestazioni abusive odontoiatriche all’interno del carcere


Ad incastrare un odontotecnico di 57 anni in servizio per conto dell’ASL nell’ambulatorio odontoiatrico allestito all’interno del carcere Rebibbia di Roma, è stata la segnalazione di un recluso.

Secondo la nota diffusa dalla Polizia Penitenziaria “l’odontotecnico durante le ore di lavoro arrotondava lo stipendio fornendo ai reclusi dosi di sostanze stupefacenti”. 

Le indagini –si legge nella nota- sono scattate a metà dicembre, quando uno dei detenuti del carcere di Rebibbia ha fatto arrivare alla Polizia Penitenziaria una lettera nella quale raccontava del giro di droga all’interno della casa circondariale, che avrebbe come centro l’ambulatorio dentistico. Dopo una serie di verifiche, pochi giorni prima di Natale, il 22 dicembre, gli inquirenti hanno deciso di procedere con una perquisizione, che ha dato esito positivo: all’interno della macchina dell’indagato è stata trovata una busta contenente cocaina”. 

L’uomo è stato quindi indagato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, aggravata dall’aver conservato droghe all’interno del carcere: “una contestazione- viene spiegato- che, per la Procura, riguarda anche il fatto di avere nascosto la sostanza nella macchina, che era parcheggiata all’interno del cortile della struttura penitenziaria, o comunque nelle immediate vicinanze”.

La perquisizione non ha riguardato solamente la macchina dell’odontotecnico: gli inquirenti hanno ispezionato anche la sua casa e hanno sequestrato computer, tablet, documenti e cellulari. A insospettire gli investigatori anche il foglio contenente nomi e cifre: sono in corso accertamenti per verificare se si tratti effettivamente di un registro di vendite e pagamenti. Inquirenti che stanno analizzando i dispositivi elettronici sequestrati alla ricerca di altre prove.

C’è poi anche un secondo fronte dell’indagine, quello che cerca di accertare se l’odontotecnico possa avere eseguito anche prestazioni mediche abusive. Prestazioni che potrebbero essere state effettuate con la compiacenza di qualche odontoiatra.   


Photo Credit: Poliziapenitenziaria.gov

Articoli correlati

Roberto Messina, presidente di Senior Italia Federanziani e responsabile terza età della Lega, è agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa, associazione a delinquere e riciclaggio


D’ora in poi l’appuntamento si terrà con cadenza annuale. Offrirà ai soci l’opportunità di un confronto senza i vincoli inevitabilmente posti dalle manifestazioni...


Il nuovo libro EDRA in collaborazione con Styleitaliano per approfondire le tecniche ed i materiali per offrire ai propri pazienti soluzioni estetiche, pratiche, funzionali, biologicamente...


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Il contributo previdenziale del 4 per cento a carico degli specialisti esterni è pienamene legittimo, e le società accreditate con il Servizio sanitario nazionale hanno l’obbligo di versarlo...


Altri Articoli

I dati diffusi dal MEF (2022, dichiarazione 2023) indicano una crescita delle partite Iva soggette ad ISA mentre il fatturato è stabile


Roberto Messina, presidente di Senior Italia Federanziani e responsabile terza età della Lega, è agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa, associazione a delinquere e riciclaggio


D’ora in poi l’appuntamento si terrà con cadenza annuale. Offrirà ai soci l’opportunità di un confronto senza i vincoli inevitabilmente posti dalle manifestazioni...


Il nuovo libro EDRA in collaborazione con Styleitaliano per approfondire le tecniche ed i materiali per offrire ai propri pazienti soluzioni estetiche, pratiche, funzionali, biologicamente...


Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il contributo previdenziale del 4 per cento a carico degli specialisti esterni è pienamene legittimo, e le società accreditate con il Servizio sanitario nazionale hanno l’obbligo di versarlo...


Il Premio è stato istituito nel 2021 con l'obiettivo di promuovere la ricerca in Europa e nel mondo. Inviate le vostre proposte originali in tema “salute delle gengive”...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


Un evento per celebrare i 20 anni di attività, ripercorrere quanto fatto e guardare ai progetti futuri


La recente norma sulla neutralità fiscale le rende ancora più convenienti per aggregarsi. Il presidente CAO Roma ci spiega cosa sono e perché possono essere un ottimo strumento...


Bquadro Astidental consolida la sua leadership nel settore dentale aumentando il livello dei servizi da offrire ai propri clienti


Alla vigilia del Congresso dei Docenti abbiamo intervistato il presidente prof. Roberto Di Lenarda.Tra i temi toccati anche l’odontoiatria pubblica ed i test di ammissione ai corsi di laurea


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi