HOME - Cronaca
 
 
18 Marzo 2024

Premio alla carriera al professor Damaso Caprioglio

L’onorificenza è stata consegnata nel corso del recente Congresso Nazionale AIDOR. Standing ovation per il professor Caprioglio che ha ringraziato con un emozionato e commosso messaggio

di Paola Mura

Si è svolto a Milano dal 7 al 9 marzo il 21º Congresso Nazionale dell’Accademia Italiana di Ortodonzia (AIDOR), presente anche l’Associazione Specialisti Italiana di Ortodonzia (ASIO).

La tematica era: "Inclusioni e traumi - Management in ortodonzia".

L’argomento molto sentito e richiesto dagli specialisti in ortodonzia ha visto l’affluenza di oltre 1500 specialisti e di numerosi relatori internazionali specializzati del settore.

Sabato 9 marzo il Presidente dell’Accademia dottor Michele Calabrò all’inizio delle riunioni scientifiche ha dedicato una particolare cerimonia, programmata da molto tempo.

Infatti è stato consegnato al professor Damaso Caprioglio il premio alla carriera, proprio il giorno del suo 90º compleanno.

Il Presidente AIDOR ha specificato le ragioni e i motivi dell’attribuzione di questo importante premio che l’Accademia ha già concesso solo altre due volte in un ventennio.

Riportiamo in sintesi il discorso.

Il professor Damaso Caprioglio, nato a Rosignano Monferrato il 9 marzo 1934, diplomato con lode al liceo classico Balbo di Casale Monferrato, laureato con lode in medicina e chirurgia all’Università di Torino il 10 luglio 1958 e trasferitosi poi all’Università di Pavia sotto la direzione del professor Silvio Palazzi che lo invitò con una borsa di studio per due anni alla Frei Universitat di Berlino ove si interessò in modo particolare di odontoiatria pediatrica e di ortodonzia, fu il più giovane italiano libero docente di clinica odontoiatrica (Roma, maggio1964) e lo stesso anno assistente ordinario universitario.

Fondatore con un piccolo gruppo di entusiasti pionieri del GISO (Gruppo Italiano di Ortodonzia) nel 1967, è stato fra i promotori nello stimolare il professor Cesare Luzi a fondare la SIDO (Società Italiana di Ortodonzia) nel 1968.

Insieme al professor Paolo Falconi è stato fondatore della prima scuola italiana di ortognatodonzia presso l’Università degli studi di Cagliari (ottobre 1973) portando avanti poi come docente la scuola a livello internazionale prima come professore straordinario a Cagliari e poi come ordinario di ortognatodonzia presso l’Università degli studi di Parma.

Dopo la quiescenza è rimasto ancora docente di etica a Parma.

La scuola di Cagliari in quei primi trent’anni ha diplomato i migliori specialisti in ortodonzia e ben sette ex allievi divennero poi professori ordinari e direttori di cattedra in varie università italiane. La scuola proprio nel giugno 2023 ha festeggiato il 50º della sua fondazione alla presenza di centinaia di ex allievi.

Ha pubblicato 21 libri molti anche in inglese e francese, ha diretto la collana di ortodonzia con ben 40 volumi in un ventennio.

È stato fondatore nel 1993, ed è attualmente Editor Emeritus, dell’European Journal of Paediatric Dentistry, rivista che ha ottenuto l’Impact Factor più alto a livello internazionale del settore, cioè il massimo riconoscimento della validità scientifica.

È stato Presidente della Società Italiana di Odontoiatria Pediatrica e della Società Italiana di Traumatologia Dentale, ottenendo poi il titolo di socio onorario e il premio alla carriera.

È stato membro delle principali società internazionali; in particolare, è stato Past President dell’International Association of Dental Traumatology (IADT), organizzando un memorabile congresso mondiale a Firenze nel 1997, e attualmente Life Member.

È socio onorario delle principali società nazionali e internazionali. È Decano degli specialisti in ortodonzia, ed è stato insignito con il Premio Mondiale SIDO nel 2017 concesso solo a tre italiani in oltre cinquant’anni della società.

Si è occupato molto di solidarietà sia in Monferrato che a Milano, soprattutto con l’opera San Francesco per i poveri nel settore dell’odontoiatria pediatrica e costituendo con altri amici una propria ONLUS “SOS Giovani” per i ragazzi minori in affido, che ha compiuto 23 anni e ora consta di cinque case famiglia.  


Il professor Damaso Caprioglio, visibilmente emozionato e commosso alla consegna del premio alla carriera dinanzi al grande uditorio che lo ha accolto con una lunghissima e interminabile standing ovation, sì e poi rivolto alla platea con un breve discorso di ringraziamento.

Ha dedicato il premio alla carriera ai genitori e agli zii che fecero grandi sacrifici nel periodo bellico e post-bellico per aiutarlo e permettergli di studiare e laurearsi; ha poi rivolto un pensiero memore e grato alla sua gente del Monferrato che gli ha trasmesso il DNA tipico quale la dedizione al lavoro, l’onestà, la determinazione, la tenacia nel saper superare i momenti difficili che la vita ti riserva, la collaborazione l’un l’altro e l’umiltà e la lealtà tipica di chi viene dalla terra .

Ha poi dedicato il premio ai numerosi e grandi maestri incontrati nella sua vita. Maestri di scienza, di vita, di etica e anche di fede religiosa, acquisendo quella mission ricevuta da loro che poi divenne il motivo conduttore che lo ha guidato nel lungo percorso della sua vita.

Ha terminato con un take home message: “Sappiate restare sempre giovani di spirito e di mente, curiosi e studenti per la vita, avere coraggio e determinazione, guardare con fiducia e speranza verso il futuro, non arrendetevi mai e credete fermamente nelle vostre ricerche, nei vostri studi, ma anche dedicando molto tempo per la formazione dei colleghi più giovani e degli allievi, per affacciarsi al futuro come stimolo a sapere continuare, migliorare ed espandere quel cammino non solo di scienza ma umano che i maestri vi hanno tracciato”.


Nella fotoDa sinistra il presidente Dottor Michele Calabro’; prof. Damaso Caprioglio; il professor Giuseppe Siciliani fondatore del scuola di Ferrara; il professor Enrico Spinas direttore della scuola di Cagliari;  Alberto Caprioglio prof ordinario e direttore della scuola di ortognatodonzia Università di Milano

Articoli correlati

Patrimonio sale di 1,6 miliardi di euro e registra un utile di 538milioni. Di euro Nel 2023 ENPAM ha erogato prestazioni previdenziali ed assistenziali per 3,34miliardi di euro


A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


Altri Articoli

Una piattaforma permette di monitorare le performance di incasso con un'unica dashboard, gestendo diversi metodi di pagamento, dal tradizionale POS a soluzioni più avanzate come...


L'American Dental Association non raccomanda più l'uso di collari tiroidei sui pazienti durante gli esami radiografici e aggiorna le linee guida sulla diagnostica per immagini


In occasione della Giornata nazionale della salute della donna, Straumann Group e l’esperta hanno fatto un punto sull’odontoiatria di genere in Italia, sulle differenze del sorriso di donne e...


Promuovere la consapevolezza delle diverse dimensioni della salute della donna pensando ad un approccio personalizzato deve essere l’obiettivo anche di odontoiatri ed igienisti dentali


Patrimonio sale di 1,6 miliardi di euro e registra un utile di 538milioni. Di euro Nel 2023 ENPAM ha erogato prestazioni previdenziali ed assistenziali per 3,34miliardi di euro


Etica ed estetica nell’ambito odontoiatrico sono strettamente legate; entrambe sono cruciali per garantire cure efficaci e rispettose dei pazienti. E’ il tema affrontato in...

di Dino Re


A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


Gli attuali 10mila pensionati liberi professionisti prendono, in media, poco più di 16mila euro l’anno, ma il dato medio è falsato, spiegano da ENPAM indicando come fare a conoscere l’importo...


In vista della Giornata nazionale della salute della donna, la prof.ssa Nardi riflette sulla medicina personalizzata al genere applicata alla salute orale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


La fotografia dall’indagine dell’Osservatorio Sanità di Unisalute: Un italiano su tre non fa una visita odontoiatrica o una seduta di igiene orale da oltre tre anni


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi