HOME - Cronaca
 
 
17 Aprile 2012

E-learning: le tecnologie per l'apprendimento

Le nuove esigenze del mondo accademico

di Renato Torlaschi


MouseMouse

Studenti e istituzioni didattiche si trovano a che fare con uno scenario tecnologico in evoluzione continua, in cui nuovi dispositivi (netbook, iPhone, tablet) e nuove applicazioni Web (Facebook, Twitter) si sono affermate negli ultimi anni, e altre tecnologie e software stanno già emergendo, mentre a un ritmo altrettanto frenetico si assiste all'invecchiamento precoce e alla scomparsa di apparecchiature e di software che apparivano innovativi solo pochi anni orsono. Gli studenti universitari appartengono a una categoria in cui l'adozione delle proposte tecnologiche è particolarmente tempestiva.

L'università che cambia
Del resto, numerose richieste di cambiamento sono state avanzate da fonti accademiche: uno studio che ha coinvolto 50 scuole di odontoiatria statunitensi e cinque canadesi indica tra le priorità l'erogazione online di alcune delle componenti che formano il curriculum dei dentisti del futuro.
Si è già cominciato a parlare di curriculum elettronico per riferirsi a tecnologie dedicate alla formazione professionale erogata attraverso computer, web o altre reti. All'e-curriculum si attribuiscono vantaggi in termini di formazione personalizzata, la possibilità di fornire contenuti educativi a utenti che vivono in aree remote, un'aumentata capacità di coinvolgimento degli studenti, la flessibilità in termini di tempi e di ritmi di apprendimento e una riduzione dei costi.
A queste opportunità si accompagnano anche alcune preoccupazioni: se la difficoltà di accedere a contenuti distribuiti in rete è ormai superata dalla copertura globale del web, alcuni continuano a preferire testi scritti e sono disposti ad assegnare all'e-learning solo una funzione accessoria rispetto alle letture e all'interazione diretta con un insegnante.

Quale caratteristiche devono avere i corsi online?
Il Journal of Dental Education è tornato a più riprese a occuparsi di questo tema emergente nella formazione. In uno degli approfondimenti pubblicati sulla rivista, si riportano i risultati di una ricerca condotta da un gruppo di studiosi americani, che si sono proposti di scoprire quali caratteristiche dei corsi erogati attraverso il computer possono essere davvero utili.
Gli autori hanno organizzato dei focus group composti non da studenti, ma da varie figure provenienti da sei istituzioni accademiche di facoltà di odontoiatria e igiene dentale.

E-curriculum
Le discussioni hanno sollevato numerose questioni, che si possono sintetizzare in quattro dubbi principali relativi all'e-curriculum:
• l'incompatibilità con la cultura tradizionale che tenderebbe ad assegnare maggior valore a titoli conseguiti con modalità di insegnamento tradizionale;
• la percezione che l'e- learning comporti un impegno superiore, anche in termini di tempo;
• la complessità richiesta dallo sviluppo e dalla manutenzione di validi programmi di formazione informatica;
• un vantaggio relativamente basso per le istituzioni, che sarebbero dunque poco motivate a cambiare i sistemi di insegnamento.

I vantaggi dell'e-learning
Peraltro i partecipanti non hanno mancato di evidenziare diversi vantaggi nell'e-learning, soprattutto per gli studenti più indipendenti, e hanno identificato i medesimi benefici che già avevano espresso gli stessi studenti di Odontoiatria e Igiene coinvolti in una precedente indagine: una maggiore comodità e una più facile accessibilità sono ritenuti i principali punti a favore. Pur in un atteggiamento generalmente "conservatore" osservato negli accademici americani, che sottolineano le criticità più dei benefici, si evidenzia una situazione in evoluzione e l'idea che si potrebbe verificare un effetto domino, in cui l'in-troduzione delle nuove metodologie di insegnamento porterebbe progressivamente al superamento di alcuni dei limiti oggi ancora presenti.

Leggi il servizio dedicato a come le nuove tecnologie possono essere impiegate nello studio:
Un tablet per accogliere i pazienti nello studio

GdO 2012;4:4-5

Articoli correlati

In occasione della Giornata nazionale dell’Igienista dentale la prof.ssa Nardi riflette sul ruolo centrale dell’igienista dentale nella tutela della salute orale del paziente ...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Il rialzo di seno mascellare tramite un approccio laterale rappresenta un’opzione prevedibile e predicibile per l’aumento del volume osseo a livello del mascellare posteriore...

di Arianna Bianchi


Corso di Alta Formazione presso l’Università Sapienza di Roma. La domanda d’iscrizione entro il 26 maggio 2023. Direttore: prof.ssa Gianna Maria Nardi


Presso il Dipartimento di Scienze odontostomatologiche e maxillofacciali de Sapienza di Roma. Domanda di ammissione entro il 5 maggio, direttore scientifico prof.ssa Nardi 


Un’indagine inglese pubblicata nel 2017 rivelava che ben il 44% delle cartelle dei pazienti sottoposti a cure odontoiatriche risultava essere compilato...


Con un avviso sul proprio sito, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha pubblicato il calendario dei test per i corsi ad accesso programmato a livello nazionale per "offrire...


Gentile direttore,in questi giorni si sta discutendo su quale sarà la soluzione migliore alla paventata carenza di medici che si verificherà nel prossimo futuro, ma nel dibattito appare del tutto...


Quella che conviene dal punto di vista dei costi


Sono passati solo tre anni dallo storico documentario di Netflix Print the Legend, considerato ilmanifesto nella rivoluzione della stampa 3D. Il film intervistava anche un paio di imprenditori di...


Se ci fosse un indicatore per il cambiamento nella musica, questo finirebbe fuori scala se volesse misurare quanti e quali cambiamenti Miles Davis ha compiuto da quando,...

di Massimo Gagliani


Il prof. Massimo Gagliani ha (video) incontrato Alessando Preti autore del libro EDRA sul tema 


Altri Articoli

Etica ed estetica nell’ambito odontoiatrico sono strettamente legate; entrambe sono cruciali per garantire cure efficaci e rispettose dei pazienti. E’ il tema affrontato in...

di Dino Re


A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


Gli attuali 10mila pensionati liberi professionisti prendono, in media, poco più di 16mila euro l’anno, ma il dato medio è falsato, spiegano da ENPAM indicando come fare a conoscere l’importo...


In vista della Giornata nazionale della salute della donna, la prof.ssa Nardi riflette sulla medicina personalizzata al genere applicata alla salute orale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


E’ possibile recuperare le ore mancanti e in attesa di recuperarle l’ASO può comunque essere assunto? Il parere di ANDI, IDEA e del SIASO 


La fotografia dall’indagine dell’Osservatorio Sanità di Unisalute: Un italiano su tre non fa una visita odontoiatrica o una seduta di igiene orale da oltre tre anni


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


Immagine d'archivio

Dopo la sentenza del Tar era tornato il “concorsone”,  ma adesso i giudici del Consiglio di Stato hanno riabilitato il TolC test online. Cosa potrà cambiare?


Obiettivo: formare in real time i professionisti del dentale attraverso la realtà aumentata attraverso un'esperienza di apprendimento personalizzata con consulenze live a distanza


Intervista con Karim Boussebaa, Executive Vice President and Managing Director, iTero Scanner and Services Business di Align Technology


La norma contenuta nel Decreto PNRR non convince il Sindacato Italiano Medici di Medicina Ambulatoriale e del Territorio (SIMMAT)


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi