HOME - Cronaca
 
 
25 Ottobre 2012

Esempi di fiabe nello studio: il leone e il topolino

Gestire la paura del dentista nei bambini

di Debora Bellinzani


librilibri
Un giorno un leone che dormiva tranquillo sentì solletico. Si svegliò e vide un topolino che, avendolo scambiato per una montagna, stava correndo sulla sua groppa. "Grrr, adesso ti mangio!" ruggì il leone con una voce terrificante. Il topo, per nulla spaventato, gli rispose: "Vorresti mangiarmi? Ma non ti conviene!"
"Perché?" urlò il leone.
"Perché sono troppo piccolo, non ti passerebbe nemmeno la fame e poi un giorno potrei esserti utile."
Il leone si mise a ridere e disse: "E va bene, ti lascio andare ma non vedo proprio come potresti aiutarmi visto che sei così piccolino".
Qualche giorno dopo arrivò un gruppo di cacciatori che catturò il leone e, con una corda lunga e robusta, lo legò come un salame. Il leone mise tutta la sua forza per liberarsi ma fu impossibile; quando ormai era stanco e disperato sentì qualcosa che gli faceva il solletico e vide il topolino. "Per fortuna sono vivo e ti posso aiutare" disse il topo, "ora rosicchierò la corda e ti libererò."
E così fece: con i suoi dentini aguzzi e sani liberò il leone. "Per fortuna l'altro giorno non ti ho mangiato, avevi proprio ragione: sei piccolo ma sei stato capace di salvarmi la vita!" e corsero via insieme.

Leggi l'intero servizio:
- Gestire la paura del dentista dei bambini con le fiabe

GdO 2012;9:6-7

Articoli correlati

Steven Goldberg, DDS  da anni si occupa del problema e ha trattato l'argomento in un recente articolo su Dentistry IQ.Uno studio eseguito alla Columbia Dental School Washington, rivela che il...


Un gatto viene a sapere di una casa in cui vivono parecchi topi e, poiché ha molta fame, vi si trasferisce. Corre attraverso le stanze e cerca di catturare i topi per mangiarli, ma quelli si...


In uno studio investigativo, pubblicato sul The Journal of the American Dental Association, gli autori hanno valutato la portata dei cambiamenti sul mantenimento della salute orale e dentale nei...

di Lara Figini


In realtà, il 31% dei bambini sotto i 6 anni ha delle carie: sono colpiti 7 milioni di denti da latte. Inoltre, tra l’80 e il 90% delle cavità non ha ricevuto il trattamento...


Il bruxismo, definito come movimenti involontari della mandibola caratterizzati da digrignamento e serraggio dei denti, si esprime in due fenotipi circadiani:bruxismo del sonno...

di Lara Figini


Altri Articoli

Lo scrivevo qualche DiDomenica passato, l’abusivismo come lo intendevamo decenni fa è ormai storia, anche se ogni tanto le cronache ripropongono ancora i “fasti” del...

di Norberto Maccagno


Intervista ad Andreas Stavropoulos, nuovo presidente della Federazione Europea di Parodontologia


Incontro della Federazione Italiana delle Società di Odontoiatria per fare il punto sul ruolo delle Società Scientifiche odontoiatriche anche in funzione della qualità delle cure ai pazienti


La dott.ssa Giancarla Rossetti riprova a scrivere al Ministero per chiedere un intervento elencando gli “errori” contenuti nel decreto 101/2020


Le motivazioni della contestazione devono però essere dettagliate e l’indicazione del nominativo deve essere riportato solo sui messaggi pubblicitari


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Profilo ASO: una guida alle scadenze in vista del 21 aprile

 
 
 
 
chiudi