HOME - Cronaca
 
 
24 Aprile 2008

Nuove norme antiriciclaggio

di Norberto Maccagno


Entreranno in vigore il 30 aprile 2008 le norme europee antiriciclaggio recepite dal DL 231/2007.
Le nuove norme prevedono alcune limitazioni sui pagamenti e sul trasferimento del denaro. La novità più importante consiste nel fatto che gli assegni dovranno essere “non trasferibili”; per questo motivo gli istituti bancari emetteranno appositi carnet con la dicitura già prestampata.
Coloro che, entro la data del 30 aprile, saranno in possesso di vecchi carnet di assegni, potranno utilizzarli avendo cura di scrivere la dicitura “non trasferibile”.
Tale dicitura diverrà obbligatoria per importi pari o superiori a 5.000 euro. Gli assegni emessi dovranno sempre riportare il nome o la ragione sociale del beneficiario.
I titolari di conto corrente potranno richiedere alla propria banca libretti senza la dicitura. La banca addebiterà una imposta di bollo pari a 1,50 euro per ciascun assegno rilasciato e richiederà i dati identificativi e il codice fiscale dei richiedenti comunicandoli alle Autorità pubbliche competenti.
Le nuove norme impongono anche che ciascuna girata apposta sugli assegni bancari e circolari emessi in forma libera dovrà recare il codice fiscale del girante.
Gli assegni bancari emessi all’ordine dello stesso correntista traente (compresi quelli con espressioni quali “a me stesso”, “a me medesimo” o simili) potranno essere girati unicamente ad una banca per l’incasso e non potranno pertanto circolare.
Tra le altre norme introdotte viene regolamentato il trasferimento di denaro contante e di titoli al portatore tra soggetti diversi.
La norma vieta i trasferimenti diretti di importo pari o superiore a 5.000 euro. Regolamentati anche i libretti al portatore di deposito bancario o postali che non potranno avere un saldo superiore a 5mila euro.
I libretti con saldo pari o superiore a 5.000 euro esistenti al 30 aprile dovranno essere estinti ovvero il saldo dovrà essere ridotto entro il suddetto limite non oltre il 30 giugno 2009.

GdO 2008; 5

Articoli correlati

Selezionati i due progetti che riceveranno le sovvenzioni di quest'anno. Dalla sua creazione nel 2016, la Fondazione mette a disposizione ogni anno circa 250.000 euro a sostegno...


Fondazione GIMBE in Commissione al Senato: deregulation e scarsa trasparenza li hanno resi strumenti di privatizzazione e sostitutivi della sanità pubblica


Nel dibattito politico estivo, la sanità pubblica ed i problemi del nostro Servizio Sanitario Nazionale hanno occupato in più occasioni le pagine dei maggiori quotidiani nazionali (Corriere,...

di Norberto Maccagno


Monaco: la sanità integrativa non deve entrare in concorrenza con quella pubblica. Servono nuove regole in modo che il cittadino possa scegliere il medico da cui farsi curare


A colloquio con il neo presidente dott. Alberto di Feo: serve una regolamentazione diversa per tutelare i cittadini ma anche gli studi odontoiatrici


cronaca     01 Aprile 2008

L'inflazione alza la testa

I prezzi salgono e potrebbero crescere ancora se le banche centrali perdessero il controllo, ma gli investitori possono proteggere il loro patrimonio. (Riassunto del commento di Andreas Hoefert....


cronaca     18 Marzo 2008

Al riparo dall'inflazione

Le borse scricchiolano e l'economia mondiale procede in affanno. Un'altra spada di Damocle pende sulla testa, anzi, sul portafoglio degli investitori: è il timore che un'ondata inflazionistica,...


Dopo aver evidenziato i rischi di “sovradiagnosi, radiografie inutili, trattamenti inappropriati venduti al cliente/paziente solo per  'far cassa' in centri odontoiatrici appartenenti a...


Investire in nuove attrezzature, computer, macchine fotografiche ed altri strumenti che servono per la propria attività, ma anche nell'auto aziendale, non è mai stato così...


Se molti dentisti italiani considerano la propria professione in crisi il mercato finanziario sembra invece pensarla diversamente.È di sabato la notizia (fonte Il Sole 24 Ore) dell'acquisto da parte...


medicina-legale     15 Settembre 2008

Odontoiatria e comunicazione

"Il primo decreto Bersani, che ha abolito il divieto di pubblicità per i professionisti, ha cambiato completamente le regole del gioco. Ora, più che mai, gli odontoiatri italiani devono iniziare a...


Quasi un milione di italiani, secondo le rilevazioni del Censis, possono permettersi un lusso non da poco. Possono vivere senza lavorare, guadagnare diverse migliaia di euro ogni anno senza muovere...


Altri Articoli

“L’estro” italico di trovare il sistema di interpretare a proprio favore le norme è oramai una caratteristica distintiva. E non sempre (quasi mai all’estero), questo...

di Norberto Maccagno


ANDI punta a convincere i giovani all’aggregazione e mette in campo un servizio di consulenza e sostegno per il passaggio generazionale


Da sinistra, Carlo Ghirlanda Presidente ANDI, On. Marcello Gemmato, Raffaele Iandolo Presidente CAO

Il Sottosegretario alla Salute visita l’Expodental Meeting: conferma il sostegno al settore e promuove l’aggregazione dei professionisti per garantire un modello...


Otto Climan porterà l’ecosistema di IDI Evolution all’interno dei suoi video, per spiegare come l’evoluzione tecnologica sia la strada per il progresso dell’odontoiatria...


Iandolo: il passaggio generazionale non si garantisce con l’aumento del numero di studenti ma favorendo aggregazione e l’accesso alle cure


Gianni Storni CEO Rhein83 presenta le novità portate in Expodental legate al prodotto di punta dell’azienda: l’Equator.


Focus sui principi cardine per il mantenimento del microbioma e per meglio comprendere come questo possa impattare sullo stato di salute prevenendo e/o...


Il dolore dentale si verifica solitamente a causa dell'infiammazione della polpa. Ciò è generalmente causato da batteri provenienti da denti cariati o da otturazioni dentali...


Cronaca     15 Maggio 2024

EDRA in Expodental Meeting

Incontri con gli Autori, con le redazioni e firma copie. Venite a trovarci allo stand EDRA per scoprire tutte le novità e darci indicazioni e suggerimenti


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution si parla di contenzioso in odontoiatria e di odontologia forense. Protagonista di questa puntata, il dott. Marco Scarpelli ...


 La riabilitazione protesica non solo dal punto di vista puramente clinico/tecnico ma del paziente, è questo il filo conduttore delle relazioni al Congresso SIPRO. Ne abbiamo parlato con il...


Dalla valutazione preliminare del paziente alle lezioni di igiene e mantenimento della terapia fino al supporto per alleviare la paura del dentista


In programma a Rimini dal 16 al 18 maggio, la più importante manifestazione italiana del dentale e l’edizione del 2024 si annuncia con una crescita a doppia cifra. Ricordatevi...


I consigli su come rapportarsi al meglio ma anche quali accorgimenti devono essere presi durante la cura e per accoglierlo in studio. Ne parliamo con Mauro Dori


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi