HOME - Cronaca
 
 
25 Marzo 2015

Continua l'attività formativa di COI-AIOG. Successo del XIX Congresso Nazionale


Si è concluso a Bologna il XIX Congresso Nazionale del Cenacolo Odontostomatologico Italiano  con notevole  partecipazione di  odontoiatri, igienisti, assistenti e studenti. All'apertura del Congresso, la presidente Maria Grazia Cannarozzo ha ricordato come il Cenacolo, Società scientifica e Provider accreditato, continui la sua attività di formazione e aggiornamento nel solco di una tradizione che vede COI-AIOG, in ambito istituzionale e sul campo, al servizio del cittadino paziente nell'obiettivo di salvaguardia della salute orale e sistemica.
Salvaguardia della salute orale che si traduce in progetti di prevenzione, quale ad esempio il progetto di prevenzione del carcinoma orale "Guardarsi in bocca, un gesto semplice per  la salute", che COI-AIOG sta attuando su Milano e Catania in collaborazione con le amministrazioni locali, e con il patrocinio della CAO, progetto che a breve si svilupperà in altre città italiane.

Un congresso che ha centrato i propri lavori sul tema del mantenimento nel tempo del paziente. Si è così colta la possibilità di valutare non soltanto l'impegno necessario per mantenere i risultati delle terapie seguite ma anche le tecniche più aggiornate per reintervenire qualora i risultati lo imponessero. Dall'endodonzia di Malagnino, alla conservativa di Frosecchi,  dalla terapia della perimplantite di Parma Benfenati ai problemi medico-legali di Di Michele , dalla prevenzione sui grandi numeri della comunità della Strohmenger, al management della prof.ssa Orsini, dalla terapia parodontale di supporto del prof.Trombelli, alle patologie orali fumo correlate della Demarosi, i partecipanti hanno colto l'importanza della costante attenzione nei confronti del paziente per giungere a quella "alleanza terapeutica" che è la vera condizione per il conseguimento e il mantenimento della salute orale.

Numerose le autorità intervenute in rappresentanza delle istituzioni locali, il Presidente dell'Ordine dei Medici di Bologna, dott. G. Pizza, il presidente CAO Bologna, dott. Bondi, e nazionali, come le rappresentanze di ANDI e AIO.

Il dott. Giuseppe Renzo , presidente CAO Nazionale, ha portato il saluto della Commissione manifestando apprezzamento per l'attività del Cenacolo. Il prof. Lo Muzio, Presidente Nazionale della SIPMO, ha ribadito portando i saluti del Collegio dei Docenti, la piena collaborazione con COI AIOG.

La sessione degli igienisti dentali, particolarmente affollata, è stata aperta dal Presidente Nazionale AIDI, dott.ssa M. Boldi e dal Presidente UNID, dott. M. Luperini.
La formazione dedicata alle ASO è stata aperta dalla sig.ra Fulvia Magenga, Segretario Nazionale SIASO.

Molto interessanti i lavori prodotti nella sessione poster. Un congresso che ha posto al centro il paziente, le sue problematiche, le sue aspettative.
Un congresso rivolto al team odontoiatrico che, pur nel rispetto dei differenti ruoli, ha il comune compito e obiettivo di trasformare l'odontoiatria in un servizio globale per la salute orale del cittadino.

A cura di: Ufficio Stampa COI-AIOG

Articoli correlati

Sarà anche quest'anno Bologna ad ospitare -il 2-3 marzo- il Congresso Nazionale COI-AIOG, giunto alla sua 22° edizione. "Odontoiatria di qualità: le scelte per il futuro" è il...


Gentile direttore, in qualità di Presidente Nazionale del Cenacolo Odontostomatologico Italiano, Associazione italiana di Odontoiatria Generale, Società Scientifica, rappresentativa per...


Le Elezioni Enpam appena concluse hanno visto una percentuale di affluenza doppia rispetto alle ultime svoltesi cinque anni fa, "Ma il dato che bisogna sottolineare è la grande affluenza degli...


Dopo Milano prenderà il via anche a Catania il progetto "Guardarsi in bocca, , una campagna di prevenzione e formazione sul cancro orale, organizzata dall'associazione scientifica Il Cenacolo...


Una ricerca inglese ha valutato l’impatto che può aver avuto la pandemia da Covid-19 sulla salute mentale dei dentisti oltre a comprendere i livelli di stress che la pandemia ha causato e i...

di Lara Figini


Uno studio inglese indaga il suo “potere distrattivo” durante le sedute

di Lara Figini


Chiudono gli studi singoli, tiene il fatturato ma sono le società ad incrementare


L'Ufficio Statistico dell'Unione Europea (Eurostat), come ogni anno, pubblica un una classifica delle varie professioni, anche quelle sanitarie, in base al numero dei professionisti in funzione del...


È stato eseguito uno dei primi interventi in Italia di implantologia mascellare su un paziente affetto da atrofia mascellare estrema, ovvero con una perdita d’osso.Si è...


Iscrizioni aperte per il corso dell’Università di Bologna


Altri Articoli

Un Decreto del Presidente della Repubblica accoglie il ricorso CAO, ANDI, AIO contro l’autorizzazione sanitaria concessa in Friuli ad uno studio di igiene dentale


Il Ministro Bernini firma il decreto per le prove ammissione. Due sessioni disponibili, a maggio e luglio, con la possibilità di partecipare ad entrambe. Ecco come si svolgeranno


Il Consiglio di amministrazione dell’ENPAM ha risolto la questione degli Specialisti esterni mettendo un tetto ai loro contributi previdenziali


Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


Attraverso il nuovo CCNL vengono definite formazione e mansoni. Per diventare CSO si dovrà frequentare un corso di 90 ore, potrà organizzarlo solo ANDI


Per la prof.ssa Nardi, la prevenzione ha un valore fondamentale che deve essere espresso a livello globale, sia in ambito pubblico che privato, per permettere a tutte le persone assistite degli...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Per la Società Italiana di Ortodonzia, alcune malocclusioni possono essere intercettate già a 5/6 anni, queste alcune indicazioni per i genitori


Pensato per persone con disabilità è una sorta di trackpad inserito in una mascherina trasparente posizionata nell’arcata superiore e realizzata con una stampante 3D 


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi