HOME - Cronaca
 
 
24 Luglio 2015

SIOI protagonista della salute odontoiatrica dei bambini. Le iniziative attivate


Raffaella DocimoRaffaella Docimo

Sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza della prevenzione e delle terapie odontoiatriche dei bambini è l'obiettivo principale della SIOI, Società Italiana Odontoiatria Infantile, la più antica società scientifica del settore. Per rispondere al meglio a questa mission, la Società presieduta dalla Professoressa Raffaella Docimo (nella foto) è protagonista di un 2015 più che mai ricco di iniziative. 

Il successo ottenuto dalla II Edizione del Dental Baby Day, al pari del binomio con "Save The Children" di cui SIOI è diventata partner strategico unico a livello nazionale, conferma l'attenzione rivolta all'opera di incentivazione della corretta salute del cavo orale fin dai primissimi anni di vita del bambino. Un ampio programma di informazione tra genitori, insegnanti, medici e pediatri che acquisisce ancor più significato in considerazione dei dati che testimoniano la presenza in Italia di 1.400.000 bimbi che vivono in stato di povertà assoluta.

Le statistiche riportano che negli ultimi cinque anni la patologia cariosa è aumentata di circa il 15% in età pediatrica, un dato allarmante che parte dalla generale crisi economica attraversata dal Paese e si riflette ovviamente sull'assoluta emergenza medica di cui necessita questa fascia di popolazione. Un quadro della situazione che purtroppo si allarga includendo anche i ragazzi più grandi, basti pensare alla costante crescita della percentuale di 25enni affetti da carie.

A incidere sul deficitario stato di prevenzione è sempre più la crisi economica, come confermato dal rapporto Istat "Il ricorso alle cure odontoiatriche e la salute dei denti in Italia 2013" che certifica come nel 2013 il 12% degli italiani non si sia potuto curare i denti per motivi economici. Dal 2005 al 2013, la quota di popolazione che durante l'anno si è rivolta al dentista o all'ortodontista è passata dal 39,3% al 37,9%. Nello stesso periodo è aumentata dal 24% al 29,2% la percentuale di persone che hanno dilazionato le visite in un arco temporale più lungo, da 1 a 3 anni, e si è registrata una crescita dal 49,3% al 70,7% di coloro che si sono sottoposti ad un unico trattamento nel corso dell'anno.

In merito ai rilevatori dello studio Istat che interessano nello specifico le fasce più giovani d'età, colpisce il dato secondo cui oltre il 75% dei bambini tra i 3 e i 5 anni non è mai stato dal dentista. Fortunatamente, a partire dai 6 anni la statistica si inverte. Nel quinquennio 2008-2013 si è ridotta, passando dal 39,4% al 34,0% la percentuale di bambini dai 3 ai 14 anni che non sono mai stati sottoposti a visite odontoiatriche, mentre la quota di persone dai 14 anni in su che ha conservato tutti i denti naturali (28) è salita dal 37,8 al 41,4%.

«In questi ultimi anni - afferma la Prof.ssa Raffaella Docimo - la prevenzione odontoiatrica infantile è entrata nei programmi di Governo dedicati alla salute pubblica e le iniziative in tal senso stanno aumentando. Anche quest'anno medici chirurghi specializzati e odontoiatri aderenti alla SIOI hanno reso possibile una concreta risposta alle problematiche odontoiatriche dei più piccoli, grazie a un'attività svolta su tutto il territorio nazionale».

Quello fornito da SIOI è un contributo importante, che parte dalla fondamentale prevenzione ma si occupa anche della cura clinica delle patologie più frequenti come la carie e i traumi. Tutte problematiche che qualificati professionisti invitano a combattere grazie a un attento controllo sulla dieta e l'igiene orale di bambini e adolescenti. Questi e altri temi di grande attualità clinica e scientifica saranno al centro del XVIII Congresso Nazionale SIOI in programma il 3 e 4 dicembre prossimi al MAXXI di Roma.


A cura di: Ufficio Stampa SIOI

Articoli correlati

Paglia: la prevenzione della salute orale deve prevedere un approccio materno-infantile, migliorare il benessere di madri, neonati e bambini è la chiave per la salute della prossima generazione


Premiato il rigore scientifico, la volontà nel perseguire l’eccellenza divulgativa e l’entusiasmo che caratterizzano il lavoro di tutto il Consiglio Direttivo della SIOI


Il presidente Ferrazzano chiede interessamento ed interventi mirati per sostenere la salute orale messa ancora più in crisi dalla pandemia


Documento della Società italiana di Odontoiatria infantile pubblica una guida per il trattamento odontoiatrico nei bambini 


Gianmaria Fabrizio Ferrazzano è il nuovo presidente della Società Italiana di Odontoiatria Infantile. Ci racconta il futuro della Società scientifica e quello dell’odontoiatria pediatrica


In uno studio, che verrà pubblicato sul Journal of Dentistry, gli autori hanno esaminato i tratti tipici della personalità dei dentisti e ne hanno discusso in modo critico la loro influenza...

di Lara Figini


Corsa per agevolare il più possibile la somministrazione delle dosi. Ci si potrà rivolgere anche dal dentista o in farmacia. In Baviera è già possibile 


Uno strumento nuovo per il settore dentale che consente di ricercare prodotti ed attrezzature e comparare i prezzi proposti dai vari siti di vendita online 


Il Consejo General de Dentistas spagnolo ha pubblicato il suo Rapporto tecnico demografico sui dentisti in Spagna nel 2021, in cui analizzava vari parametri come il rapporto...


Pubblicato uno dei primi lavori europei riguardante l’impatto che il Covid-19 ha avuto sugli odontoiatri. Ricerca condotta grazie alla collaborazione tra Federazione Regionale degli Ordini...


Per la prof.ssa Nardi, la prevenzione ha un valore fondamentale che deve essere espresso a livello globale, sia in ambito pubblico che privato, per permettere a tutte le persone assistite degli...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Il prof. Gagliani: si deve lavorare per rendere coscienti le popolazioni sul valore della prevenzione per farlo percepire come un investimento, ma non è semplice farlo

di Massimo Gagliani


Altri Articoli

Un Decreto del Presidente della Repubblica accoglie il ricorso CAO, ANDI, AIO contro l’autorizzazione sanitaria concessa in Friuli ad uno studio di igiene dentale


Il Ministro Bernini firma il decreto per le prove ammissione. Due sessioni disponibili, a maggio e luglio, con la possibilità di partecipare ad entrambe. Ecco come si svolgeranno


Il Consiglio di amministrazione dell’ENPAM ha risolto la questione degli Specialisti esterni mettendo un tetto ai loro contributi previdenziali


Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


Attraverso il nuovo CCNL vengono definite formazione e mansoni. Per diventare CSO si dovrà frequentare un corso di 90 ore, potrà organizzarlo solo ANDI


Per la prof.ssa Nardi, la prevenzione ha un valore fondamentale che deve essere espresso a livello globale, sia in ambito pubblico che privato, per permettere a tutte le persone assistite degli...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Per la Società Italiana di Ortodonzia, alcune malocclusioni possono essere intercettate già a 5/6 anni, queste alcune indicazioni per i genitori


Pensato per persone con disabilità è una sorta di trackpad inserito in una mascherina trasparente posizionata nell’arcata superiore e realizzata con una stampante 3D 


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi