HOME - Endodonzia
 
 
30 Settembre 2009

Endodonzia chirurgica retrograda: MTA vs cemento Portland; sperimentazione in vitro

di L. Castellano, M. Maddalone, A. Bellinzona, M. Lanza, M. Ferrari


Riassunto
Obiettivi: Ottenere basi scientifiche tali da poter procedere in seguito con una sperimentazione clinica in vivo del cemento Portland opportunamente modificato per lo scopo.
Materiali e metodi: Il cemento Portland è il più diffuso legante idraulico, costituito da una miscela di clinker Portland e gesso; questa caratteristica è stata quella che ha dato inizio alla messa a punto del ProRoot® MTA, il cui scopo è risolvere le situazioni cliniche in cui sono presenti liquidi organici e sangue. Per effettuare una comparazione completa tra MTA e cemento Portland sono stati condotti un’analisi chimica mediante spettrometro a fluorescenza ai raggi X, un test in vitro sulle capacità antimicrobiche e uno sulle caratteristiche di microinfiltrazione marginale e infine si è proceduto a una revisione bibliografica sulle reazioni tissutali e cellulari in vivo.
Risultati e conclusioni: I risultati delle analisi sulla composizione chimica dell’MTA bianco e del cemento Portland sugli effetti antimicrobici e quelli rilevati all’analisi delle sezioni istologiche per la valutazione della microinfiltrazione marginale in entrambi i materiali non hanno evidenziato infiltrazioni con blu di metilene neppure nelle primissime sezioni. In conclusione, il cemento Portland ha caratteristiche tali da poter essere utilizzato in situazioni cliniche simili a quelle in cui viene usato l’MTA e avendo buone caratteristiche antimicrobiche e di biocompatibilità, è lecito ipotizzare una possibile sperimentazione in vivo.



Articoli correlati

Lo studio analizza le varie opzioni di trattamento possibili e indica i materiali utilizzabili fornendo indicazioni sull’incappucciamento diretto ed indiretto

di Arianna Bianchi


Scopo dello studio pubblicato su Clinical Oral Investigation di febbraio era quello di confrontare i tassi di successo clinico e radiografico a lungo termine delle pulpotomie...

di Lucia Sardi


Secondo la Commissione nazionale ECM il dossier formativo è la vera scommessa per dare qualità all'ECM, il discente dovrà proporre un piano di formazione agganciandosi alla...


O33endodonzia     29 Novembre 2012

Focus: Micro-endodonzia chirurgica

ObiettiviNel campo dell'endodonzia chirurgica le più grandi rivoluzioni degli ultimi anni sono state l'introduzione del microscopio, degli ultrasuoni, del micro-strumentario e di nuovi...


ObiettivoPresentare le alternative terapeutiche per la gestione degli apici immaturi e l'evoluzione delle tecniche e dei materiali utilizzati.Materiali e metodiÈ stata effettuata una ricerca della...


Altri Articoli

Un dovere etico e morale per un SSN che si rispetti, dice il prof. Gagliani ammettendo che, però, oggi molto è basato sul volontariato e questo non è un bene, per i pazienti


Tra le novità il corso in lingua inglese a la Sapienza. Il numero di posti è però provvisorio in attesa delle decisioni della Stato e Regioni. Ecco i posti assegnati ai singoli atenei sede di...


Sono 77 i posti in più assegnati per il prossimo anno accademico. Ecco la distribuzione ateneo per ateneo. Riattivato il corso a Bari e Bolzano


Nuove prestazioni per la sanità integrativa di 85mila professionisti italiani. Per ANDI grazie a questo accordo si apre una nuova epoca nella sanità integrativa


A luglio dovrebbe arrivare in busta paga per i dipendenti e pensionati. Per gli autonomi se ne parlerà (forse) ad ottobre, ancora da emanare il decreto con le modalità operative


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ricostruzione estetica con faccette: un caso risolto con tecniche digitali senza dimenticare l’analogico

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi