HOME - Gestione dello Studio
 
 
04 Dicembre 2015

Beni strumentali, l'acquisizione tramite noleggio. Quando e per quali attrezzature e beni conviene farlo?


L'acquisizione di un cespite da parte di un professionista può avvenire, oltre all'acquisto in proprietà o leasing, anche mediante contratto di noleggio.

Il noleggio è un contratto atipico, cioè non espressamente regolato dal Codice Civile, con cui una parte detta noleggiatore mette a disposizione il godimento di un bene mobile o un automezzo a un'altra parte detta noleggiante, la quale se ne serve per un periodo di tempo determinato, a fronte del pagamento di un corrispettivo periodico; a differenza del leasing, il noleggio non prevede di solito la possibilità di riscatto della proprietà del bene al termine del periodo a un valore preconcordato.

L'aspetto vantaggioso del noleggio è di poter disporre per le proprie esigenze di un bene a carattere temporaneo, senza necessità di acquistarlo direttamente magari facendosi carico di pesanti esborsi finanziari o ricorrendo a indebitamento bancario; l'utilizzatore, inoltre, si riserva la possibilità, al termine del periodo, di riconsegnare il bene e sottoscrivere un nuovo contratto per la medesima tipologia di prodotto con caratteristiche tecnologiche più aggiornate e senza dunque l'impegno di vendere, magari svendere, il bene acquisito in precedenza.

Questo risulta particolarmente interessante soprattutto per quei beni mobili soggetti a un veloce processo di obsolescenza, si pensi per esempio a macchine ufficio quali fotocopiatori, stampanti multifunzione, impianti telefonici ecc., beni che per natura non sono destinati dunque a restare nel patrimonio del professionista per periodi medio-lunghi; va inoltre sottolineato che è possibile abbinare al canone di noleggio anche il costo per servizi accessori, come le manutenzioni ordinarie o le polizze assicurative, senza dunque dover sottoscrivere ulteriori contratti a latere.

Da un punto di vista fiscale occorre segnalare che il costo per i canoni periodici è interamente deducibile dal reddito del professionista (secondo il consueto principio di cassa all'atto del pagamento del canone), con le consuete eccezioni per le autovetture e telefoni dove le percentuali di detraibilità sono le medesime dell'acquisto in proprietà; il bene inoltre, seppur non di proprietà, andrà comunque conteggiato secondo il valore normale ai fini della corretta compilazione degli studi di settore.

A cura di: Fabrizio Gerosa Studio Aiello & Associati - Rho (MI) per Nutrizione33

Articoli correlati

Definite anche le mansioni del CSO, contestate dal SIASO. Magenga (SIASO): “Troppo generiche, si crea solo confusione, pronti a scendere in piazza” 


“Capire, analizzare i bisogni della professione, studiarli, confrontarsi con le altre realtà del settore e poi cercare di avanzare una sintesi, una soluzione”. Sono questa la finalità che da...


Dal 1° novembre, il Decreto Dignità vieta ai contratti a termine di superare i 12 mesi di durata: quelli più lunghi o proroghe oltre l’anno sono consentiti se c’è una causale. Ma ci sono...


Più tutele lavorative, stipendiali e contributive per assistenti di studio e igienisti, ma anche per gli odontoiatri, alle prime armi, o impiegati nelle società e nelle catene. A offrirle...


La notizia del via libera della Stato Regioni al profilo dell'ASO è non solo la notizia della settimana ma la notizia che molti aspettavano da decenni.Con l'ASO, oggi, tutte le figure che...


Dopo l'impianto di una protesi dentaria il signor Genovesi (il nome è di fantasia) avverte fastidio e, più in generale, sintomi riconducibili a un'infiammazione delle mucose gengivali....


Rimini 2013 si aprirà giovedì 23 maggio con il Corso precongressuale, riservato a odontoiatri e odontotecnici, dedicato alle componenti estetiche e funzionali in protesi fissa. Si...


“Il destino di un terzo molare inferiore impattato rimane in gran parte un mistero, ma i risultati del nostro studio dimostrano che vi è una chiara associazione tra alcune caratteristiche del...


Controlli della Guardia di Finanza e controlli dell'Agenzia delle Entrate: sono questi i due binari sui quali si muovono le verifiche e le ispezioni del fisco italiano nei confronti della folta...


Soltanto a sentirne parlare c’è chi pensa subito a una pratica fuorilegge, magari a una fuga disperata verso la frontiera svizzera, con una valigetta 24ore piena zeppa di contanti e con la...


Nell'articolo precedente abbiamo cercato di spiegare cosa è il Leasing e quali sono gli ambiti di interesse per le imprese, ad esempio i laboratori odontotecnici, ed i professionisti. Si...


Sabato 6 Maggio Neobiotech Implant System ha fatto il suo ingresso in Italia attraverso il primo evento ufficiale dal titolo "2017 Neobiotech Italia Symposium".L'evento si è svolto con grande...


Altri Articoli

Padre, madre e figlio condannati, assolto il direttore sanitario. Nei giorni scorsi la sentenza della Corte di Appello di Torino


Ne parla Filippo Ghelma, responsabile del DAMA all’Ospedale San Paolo di Milano intervistato dal presidente SIOH Paolo Ottolina e dal dott. Marco Magi


Al IX Workshop di economia in odontoiatria dell’ANDI, l’analisi e le proposte di soluzioni per diffondere la prevenzione e allargare l’accesso alle cure 


Giunto ormai alla sua decima edizione, l’appuntamento ha dimostrato ancora una volta di essere non solo un evento scientifico di alto livello, ma anche un'opportunità di...


Il Ministro Bernini firma i decreti con le disponibilità per il nuovo anno accademico. 149 i posti in più per Odontoiatria, nascono 2 nuovi Atenei sede di corso di laurea


Molte le novità presentate da ACTEON in Expodental Meeting a cominciare dal pulsante wireless per poter azionare la CBCT X-MIND Prime a distanza ottimizzando il flusso di lavoro...


Magenga: abbiamo risolto il problema della mancanza di ASO, grazie all’accordo sindacale si potrà assumere un non abilitato e formarlo attraverso un corso accreditato per...


Millenovecentottantaquattro: un anno iconico e misterioso. Ci aveva pensato, trentasei anni prima, George Orwell; un romanzo così intitolato per prospettare un mondo distopico,...

di Massimo Gagliani


La prof.ssa Nardi evidenzia il valore della tecnologia delle piattaforme on-line e delle applicazioni mobili che da’ la possibilità di interagire con la persona assistita e...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Viene differita a data da destinarsi l’entrata in vigore del decreto che riattiva il redditometro. Servirà un nuovo decreto per cancellare il provvedimento


La vicenda riporta di attualità la questione dell’autonomia della CAO all’interno della FNOMCeO e della possibile applicazione della legge Lorenzin


Molte le novità presentate da CGM in Expodental Meeting legate al software per gli studi odontoiatrici XDENT, dell’integrazione con l’Intelligenza artificiale per rispondere...


Un evento per aggionrare sulle nuove tecniche ortodontiche e per festeggiare i 90 anni di Leone ed i 25 della tecnica STEP


L’appuntamento di Rimini si conferma come il più importante evento italiano del dentale e tra i più visitati in Europa


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi