HOME - Gestione dello Studio
 
 
17 Gennaio 2019

Disinfezione, detersione e sterilizzazione nello studio odontoiatrico. Le procedure “necessarie”

Nor. Mac.

La vicenda del dentista romano che si è rifiutato di visitare un paziente affetto da Hiv motivando di non essere attrezzato, ha riportato d’attualità la questione prevenzione delle infezioni crociate nello studio odontoiatrico. 
Sul punto la norma è estremamente chiara: lo studio deve adottare tutte le misure necessarie per prevenire il rischio, al di la del paziente che si sta curando. Perché, sembra dire la norma, tutti i pazienti sono potenzialmente portatori di infezioni. “Il rischio specifico della sanità è il rischio biologico”, spiega ad Odontoiatria33 Roberta Pegoraro (nella foto) esperta di menagement ed organizzazione degli studi odontoiatrici, da tempo docente in specifici corsi per ASO sui processi di sterilizzazione.  “I servizi degli studi medici e odontoiatrici di diversa dimensione e organizzazione sono classificati ad Alto rischio”.  

Per questo motivo si devono adottare dispositivi di protezione individuale e si adottano rigorose procedure di sicurezza a tutela degli operatori e dei pazienti e si formano gli operatori sanitari attraverso una formazione specifica da farsi in ottemperanza della Legge sulla Sicurezza sul Lavoro 81/08”. L’operatore sanitario, sintetizza l’esperta, indossa guanti a norma 374, indumenti di protezione a norma 14126:2004, mascherine chirurgiche in III categoria, visiere/occhiali a norma 166, proprio per proteggersi da un eventuale contatto accidentale. Inoltre con il D.Lgs 19 febbraio 2014 n.19 si introduce il divieto di reincappucciamento degli aghi e l’eliminazione dei taglienti in sicurezza oltre al fatto che è fatto divieto all’operatore sanitario entrare in contatto con i contaminati biologici privo di DPI.  Per quanto riguarda invece i Dispositivi Medici riutilizzabili, (gli strumenti) è dal 2010 che l’ISPESL ha stabilito Linee Guida sull’attività di sterilizzazione quale protezione collettiva da agenti biologici per l’operatore nelle strutture sanitarie.  

“Il richiamo normativo tra le altre norme e leggi, è riferito alla  (17665-1/2007) norma di processo, che puntualizza come il processo di sterilizzazione dei dispositivi medici riutilizzabili debba avere una procedura relativa alla decontaminazione, lavaggio, risciacquo, asciugatura, confezionamento, sterilizzazione e stoccaggio. Il processo è eseguibile con termodisinfettori per una maggiore protezione dell’operatore, oppure con la linea tradizionale di immersione e manuale” ricorda Roberta Pegoraro. “La Norma (indirettamente cogente) specifica come vada quotidianamente verificata l’efficacia delle attrezzature con appositi test, prima della loro messa in uso ed ad ogni ciclo”.   

Articoli correlati

Immagine di repertorio

Uno studio di laboratorio ha analizzato l'integrità strutturale, la presenza di detriti e la contaminazione microbica degli strumenti rotanti di taglio RCI, come le frese,...

di Lara Figini


Il SIASO in Regione Lombardia per proporre un protocollo operativo che aumenti i tempi della conservazione degli strumenti imbustati. In un anno sono 95 i km di buste utilizzate


Il tema della disinfezione e prevenzione è più che mai attuale, con Roberta Pegoraro abbiamo cercato di fare il punto sulle procedure e gli obblighi per lo studio odontoiatrico


L’endodonzia è un trattamento molto comune nella pratica dell’odontoiatria pediatrica e un quadro di patologia cariosa con canali radicolari infetti è un problema quotidiano...

di Alessandra Abbà


Si è svolta il 3 febbraio all'Unione Confcommercio di Milano una giornata di aggiornamento sulla sterilizzazione organizzata da ANDI Milano Lodi Monza Brianza.Un evento nato grazie alla...


Gentile direttoreTenendo fede a quanto dichiarato in svariate situazioni, sono tornato, dopo la competizione elettorale nazionale del maggio scorso, ad occuparmi a tempo pieno alle mie attività...


Il caso di cronaca del dentista romano che si è rifiutato di curare un paziente sieropositivo ha riacceso il dibattito sul tema, portando la professione a interrogarsi sulla presenza, ancora oggi,...


"Tutti gli operatori sanitari quando vengono a conoscenza nei confronti del paziente che stanno curando di una sua positività al virus dell'Hiv sono tenuti a prestare la necessaria assistenza....


Viviamo in una società che accetta che il destino di 40 disperati lasciati in balia del mare per 20 giorni sia un caso politico e non umanitario, che in Italia migliaia di donne vengano molestate,...


“Valuteremo il caso insieme al presidente dell'Ordine Antonio Magi ed al dentista coinvolto, essendo lo stesso iscritto ad entrambi gli albi. Il collega sarà convocato nei prossimi giorni”. A...


Altri Articoli

I dati diffusi dal MEF (2022, dichiarazione 2023) indicano una crescita delle partite Iva soggette ad ISA mentre il fatturato è stabile


Roberto Messina, presidente di Senior Italia Federanziani e responsabile terza età della Lega, è agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa, associazione a delinquere e riciclaggio


D’ora in poi l’appuntamento si terrà con cadenza annuale. Offrirà ai soci l’opportunità di un confronto senza i vincoli inevitabilmente posti dalle manifestazioni...


Il nuovo libro EDRA in collaborazione con Styleitaliano per approfondire le tecniche ed i materiali per offrire ai propri pazienti soluzioni estetiche, pratiche, funzionali, biologicamente...


Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il contributo previdenziale del 4 per cento a carico degli specialisti esterni è pienamene legittimo, e le società accreditate con il Servizio sanitario nazionale hanno l’obbligo di versarlo...


Il Premio è stato istituito nel 2021 con l'obiettivo di promuovere la ricerca in Europa e nel mondo. Inviate le vostre proposte originali in tema “salute delle gengive”...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


Un evento per celebrare i 20 anni di attività, ripercorrere quanto fatto e guardare ai progetti futuri


La recente norma sulla neutralità fiscale le rende ancora più convenienti per aggregarsi. Il presidente CAO Roma ci spiega cosa sono e perché possono essere un ottimo strumento...


Bquadro Astidental consolida la sua leadership nel settore dentale aumentando il livello dei servizi da offrire ai propri clienti


Alla vigilia del Congresso dei Docenti abbiamo intervistato il presidente prof. Roberto Di Lenarda.Tra i temi toccati anche l’odontoiatria pubblica ed i test di ammissione ai corsi di laurea


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi