HOME - Gestione dello Studio
 
 
09 Ottobre 2020

Il corretto utilizzo del cellulare in studio

L’uso e l’abuso del cellulare privato in studio si rivela una potenziale fonte di problemi. Ecco le regole della Californian Dental Association

di Davis Cussotto


Ogni giorno stringiamo tra le mani lo smartphone che virtualmente ci conduce ovunque desideriamo andare.Tutto ciò non è affatto privo di effetti collaterali. Secondo uno studio dell’ACI (Automobile Club Italia) la causa più frequente di incidenti stradali è proprio “la distrazione” alla guida dovuta a un uso scorretto del cellulare.

L’uso e l’abuso del cellulare privato nei luoghi di lavoro durante l'orario di servizio si rivela una  una potenziale fonte di problemi: riduce la produttività e l’efficienza delle mansioni svolte e può causare infortuni, tanto che molte aziende hanno regolamentato l’utilizzo prevedendo sanzioni disciplinari per gli inadempienti. 

Nello studio odontoiatrico l’uso scorretto del cellulare causa  problemi con le normative sulla privacy e abbassa il livello di professionalità del servizio erogato. Il paziente in studio osserva attentamente tutto ciò che accade, ogni gesto o parola da parte del personale viene analizzato  e valutato mentre vive la duplice esperienza di cura e di consumo, quest’ultima gli deriva dal fatto che paga per la soluzione di un problema di salute.  

Utilizzare il cellulare per conversazioni private in presenza del paziente fa si che questi non si senta al centro dell’attenzione del team dentale. 

Presuntivamente potrebbe pensare che una distrazione degli operatori possa inficiare il risultato terapeutico che si attende.    Esiste poi un altro modo poco  “professionale” di utilizzare il cellulare: interrompere un trattamento per rispondere a una telefonata di un altro paziente a cui si dispensano poi  consigli in voce udibili da chi in quel momento è sdraiato sulla poltrona. 
Proibire l’uso del cellulare allo staff dello studio è tuttavia una soluzione non realistica, evitare conflittualità nel team dentale è sempre una soluzione da perseguire.  

Stilare una policy sul corretto utilizzo è invece fortemente consigliato secondo un recente report della Californian Dental Association.   

Ecco alcuni suggerimenti pragmatici da condividere nel team di lavoro, la policy sull’ uso dei dispositivi privati secondo la CDA: 

1 L’uso del cellulare va evitato  nelle sale operatorie durante gli interventi.

2 Limitare l’uso alle  pause e nelle aree  dello studio ove il paziente non ha accesso.  

3 Evitare la visione di lunghi video limitandosi alla messaggistica o alle brevi chiamate in voce.    

4 Silenziate le suonerie.

5 No a  video o di selfie che coinvolgono il paziente.   

Il personale deve inoltre essere cosciente che lo smart va periodicamente igienizzato poiché  può essere un veicolo di infezione crociata. 

_______________________________________________________________________ 

Se hai trovato utile questo articolo e non sei ancora abbonato ad Odontoiatria33, sostieni la qualità della nostra informazione 

Articoli correlati

I consulenti fiscali AIO spiegano quanto convengono e chi può utilizzare gli incentivi per l’assunzione. Misura che, dicono, potrebbe rivelarsi non molto incisiva


Rispetto al 2023 calano i tassi di interesse. Ecco chi può richiederlo, anche gli studenti, e come fare a chiedere il muto ENPAM


Una guida ENPAM sulle tutele previste per l’inattività temporanea, ma scattano dal 31° giorno di inattività. Per essere coperti sempre, serve anche una polizza ad hoc


I vantaggi fiscali derivanti dai versamenti contributivi al fondo pensione integrativo ed al fondo ENPAM, i consigli dei consulenti fiscali AIO


Quando è conveniente comprare scorte di materiale ma anche anticipare al laboratorio odontotecnico gli importi dei futuri lavori che si effettueranno nel 2024


Altri Articoli

L'essiccatore a membrana ad alta efficienza per aria compressa di altissima qualità rappresenta un significativo passo avanti nell'affidabilità dei sistemi di compressori per...


Coinvolti gli igienisti dentali che hanno frequentato durante l’anno i corsi pratici presso l’Academy. Due i lavori eccellenti vincitori a pari merito


La giurisprudenza sottolinea l'importanza di una documentazione clinica completa e accurata non solo per il trattamento del paziente, ma anche per la tutela legale degli operatori sanitari


Ad Udine 4 posti a tempo indeterminato, le domande entro il 10 agosto. A Napoli 4 posti a tempo pieno ma per 12 mesi, domande entro il 24 luglio


lo studio del Dipartimento di Medicina e innovazione tecnologica dell’Insubria di Varese pubblicato su Frontiers in Immunology


Anche per i professionisti è possibile accedere alla proposta tramite RedditiOnline o tramite la dichiarazione precompilata


Obiettivo dell’iniziativa: dare agli iscritti le dritte giuste sulle polizze di Rc Professionale e sulle altre tutele che possano garantire una professione serena e senza intoppi


Perché conviene un archivio digitale, come risolvere il problema dei documenti cartacei, quali le soluzioni possibili


Il primo passo nel processo di decontaminazione è garantire che gli strumenti dentali riutilizzabili siano scrupolosamente puliti: in un recente articolo pubblicato sul British...


Abbiamo incontrato Massimiliano Rossi di IDI Evolution per capire come si realizza un podcast di successo. 


Le indagini partite dalla denuncia di due pazienti, gli odontoiatri avrebbero fatto lavorare il finto dentista 


L’On. Dario Tamburrano, odontoiatra romano, è l’unico dentista italiano, e forse anche europeo, nel nuovo parlamentare europeo. Avevamo annunciato la sua elezione in questo...

di Norberto Maccagno


Chi non ha effettuato la nuova registrazione non può emettere dichiarazione di conformità per i dispositivi realizzati. E’ comunque ancora possibile registrarsi


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi