HOME - Gestione dello Studio
 
 
04 Settembre 2015

Sistema Tessera Sanitaria e 730 precompilato. Queste le informazioni che dovranno comunicare i dentisti


Tessera SanitariaTessera Sanitaria

Mentre sindacati ed Ordine stanno tentando di fare cambiare idea alla politica sull'obbligo per medici e dentisti liberi professionisti di trasmettere le informazioni relative alle spese sostenute dai propri pazienti per il 730 precompilato attraverso il Sistema Tessera Sanitaria, sono state anticipate le specifiche tecniche per l'invio dei dati.

Stando a quanto riportato sul sito del Sistema Tessera Sanitaria ogni studio odontoiatrico dovrà, salvo ulteriori indicazioni da parte delle singole Regioni, comunicare i dati attraverso una piattaforma web. Ovviamente il sintema utilizzato dovrà garantire standard di sicurezza definiti ed avere caratteristiche tecniche ben codificate dal protocollo già disponibile sul sito STS.

Queste le informazioni richieste:

1) Dati studio : Codice fiscale e partita iva del medico/odontoiatra che emette il documento fiscale.

2) Dati del paziente rilevati attraverso il codice a barre della tessera sanitaria (sarà quindi necessario dotarsi di un lettore ottico di codice a barre che dialoga con il sistema).

3) Codice prestazione eseguita secondo un elenco già codificato (ma non pensato per l'odontoiatria).

4) Importo singola spesa o eventuale importo del rimborso.

5) Numero fattura e data.

Gli operatori sanitari interessati dovranno, prima, registrarsi al Sistema Tessera Sanitaria per ottenere le credenziali che saranno inviate dal Ministero delle Finanze. Credenziali necessarie per accedere al sistema ed ai vari servizi a disposizione.

Per ora, però, possono effettuare la registrazione solamente i "soli medici del SSN e i soggetti appartenenti alle strutture sanitarie accreditate (SSA) e le farmacie".

Ricordiamo che il Decreto indica nel 10 settembre la data in cui dovranno essere indicate le modalità operative. Secondo il call-center del sito STS, contattato da Odontoiatria33, saranno attivati strumenti specifici per permettere ai liberi professionisti di inviare i dati direttamente dal sito STS.

In ogni caso la normativa costringerà lo studio odontoiatrico a dotarsi di computer e collegamento ad internet ma la soluzione più "comoda" sarà quella di dotarsi di un programma gestionale che dovrà riuscire a colloquiare con la piattaforma già predisposta per il Sistema Tessera Sanitaria ed ad oggi in uso principalmente dalle farmacie per emettere lo scontrino fiscale personalizzato.

Ma i dentisti sono pronti?

Secondo i dati rilevati da Odontoiatria33 nel settembre 2014 attraverso una ricerca ad hoc, la maggioranza (l'84,4%) degli studi odontoiatrici sono dotati di computer e collegamento ad internet A non esserlo prevalentemente gli studi monoprofessionali di piccole dimensioni anche se non esistono sostanziali differenze tra tipologia dello studio, dimensioni e neppure età.

Difficile indicare, invece, quanti siano quelli che utilizzano un programma gestionale specifico, mancano dati particolarmente attendibili. Percentuali comunque molto basse, ci dicono alcuni consulenti fiscali contattati che evidenziano come, spesso, gli studi non utilizzano per la gestione contabile e clinica lo stesso computer collegato in Rete: in prevalenza per una maggiore sicurezza e tutela dei dati.

Stando ai commenti lasciati dai lettori di Odontoaitria33 all'articolo in cui informavamo sul possibile nuovo adempimento burocratico, più che non essere pronti i dentisti non sembrano voler accettare ulteriori adempimenti che andranno ad incidere profondamente sulla gestione dello studio sia in termini di costi strutturali che di tempo.

Norberto Maccagno

Articoli correlati

Con la circolare di venerdì 8 gennaio, inviata dalla FNOMCeO ai presidenti provinciali di Ordine e CAO in merito ai chiarimenti sugli obblighi da parte della società di capitale e studi...


Fine settimana di "passione" per i dentisti che hanno tentato di accreditarsi al Sistema Tessera Sanitaria per poter inviare le spese sostenute dai propri pazienti per le cure odontoiatriche come...


In uno studio, che verrà pubblicato sul Journal of Dentistry, gli autori hanno esaminato i tratti tipici della personalità dei dentisti e ne hanno discusso in modo critico la loro influenza...

di Lara Figini


Corsa per agevolare il più possibile la somministrazione delle dosi. Ci si potrà rivolgere anche dal dentista o in farmacia. In Baviera è già possibile 


Uno strumento nuovo per il settore dentale che consente di ricercare prodotti ed attrezzature e comparare i prezzi proposti dai vari siti di vendita online 


Il Consejo General de Dentistas spagnolo ha pubblicato il suo Rapporto tecnico demografico sui dentisti in Spagna nel 2021, in cui analizzava vari parametri come il rapporto...


Pubblicato uno dei primi lavori europei riguardante l’impatto che il Covid-19 ha avuto sugli odontoiatri. Ricerca condotta grazie alla collaborazione tra Federazione Regionale degli Ordini...


Mancano poco meno di due settimane alla scadenza del 31 gennaio 2018 entro la quale i dentisti devono trasmettere attraverso al Sistema Tessera Sanitaria la comunicazione con i dati delle fatture...


A 6 giorni dalla scadenza prevista (31 gennaio) per l'invio attraverso il Sistema Tessera Sanitaria dei dati delle fatture emesse o rimborsate per le prestazioni sanitarie incassate nel 2016 arriva...


La fine dell'anno è ancora lontana ma molti studi odontoiatrici e medici, per evitare di passare le notti davanti al computer come avvenuto lo scorso gennaio, per inserire i dati di tutte le...


Come è noto, è scaduto da pochi giorni il termine per l'invio delle spese sanitarie al Sistema TS da parte di tutti gli odontoiatri in base alla nuova normativa in vigore. Questo nuovo...


Scaduto il temine (ieri 9 febbraio) per l'invio dei dati delle spese sanitarie sostenute dai propri pazienti nel 2015 è già ora di pensare a quelle del 2016.I primi che devono...


Altri Articoli

Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


Attraverso il nuovo CCNL vengono definite formazione e mansoni. Per diventare CSO si dovrà frequentare un corso di 90 ore, potrà organizzarlo solo ANDI


Per la prof.ssa Nardi, la prevenzione ha un valore fondamentale che deve essere espresso a livello globale, sia in ambito pubblico che privato, per permettere a tutte le persone assistite degli...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Per la Società Italiana di Ortodonzia, alcune malocclusioni possono essere intercettate già a 5/6 anni, queste alcune indicazioni per i genitori


Pensato per persone con disabilità è una sorta di trackpad inserito in una mascherina trasparente posizionata nell’arcata superiore e realizzata con una stampante 3D 


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


Diego Catania, Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP: “Siamo professioni intellettuali, la nostra autonomia non sia messa in dubbio”


Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi