HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
30 Settembre 2006

Tutto pronto per il mese della prevenzione dentale

di M. Luongo


Ancora insieme.
Per la ventiseiesima volta a ottobre Andi e Mentadent lanciano la campagna del “mese della prevenzione dentale”. Un’edizione, questa del 2006,che prevede importanti novità: oltre alla consueta visita di controllo gratuita presso uno degli oltre 12.000 odontoiatri che aderiscono all’iniziativa.
In programma ci sono altri nuovi servizi, tutti finalizzati a “far crescere la voglia di sorridere”, come ci anticipa il dottor Franco Bruno, segretario culturale nazionale di Andi.

Dottor Bruno, conferma che questa ventiseiesima edizione prevede novità?

Senz’altro. A cominciare dalla presenza di un esperto, disponibile due giorni a settimana, per offrire a tutti una consulenza telefonica gratuitae personalizzata. Un’occasione preziosa per chiarire ogni dubbio relativo alla cura quotidiana della bocca.Un’altra buona ragione per chiamare il numero verde è la prolungata disponibilità del servizio, attivo tutti i giorni dalle 10 alle 22, per offrireanche a chi ha poco tempo libero durante la giornata la possibilità di prenotare la visita gratuita. Come ogni anno, poi, anche questo ottobre Mentadent offrirà a tutti coloro che parteciperanno all’iniziativa il trattamento professionaleal fluoro.
Il trattamento consiste nell’applicazione di un prodotto particolarmente attivo ed efficace per rinforzare i nostri denti e proteggere il nostro sorriso, poiché formulato per un utilizzo esclusivamente professionale.

Lo scorso anno il “mese della prevenzione dentale” ha compiuto un quarto di secolo. Ma è giusto affermare che, in questo campo, sietestati dei veri pionieri?

Non c’è dubbio, e di ciò siamo giustamente orgogliosi. Noi abbiamo aperto una strada, che è poi stata seguiti da tanti, con le varie “settimane” o “mesi” dedicati alla prevenzione in salute. La nostra campagna è unica, anche perché si tratta di un’iniziativa assolutamente privata ed è nata per raggiungere due obiettivi principali:ottenere una sorta di “colloquio” con il cittadino e consentirci di identificare dentisti “veri” (alla campagna di ottobre possono aderire esclusivamente odontoiatri in regola; non c’è posto per nessun “abusivo”).

In tutti questi anni è cresciuta la partecipazione dei cittadini alla vostra campagna?

Direi proprio di sì, perché siamo riusciti ad aumentare quella che si può definire la cultura odontoiatrica dei pazienti.E questo risultato positivo si deve, anche, alla spontanea e sentita adesione di 12- 13.000 associati dei complessivi 21.000 soci di Andi.

Dottor Bruno, questa edizione ci regalerà dell’altro?

Ebbene sì... Quest’anno vedrà la concomitanza del lancio del “Progetto Sorriso”: il contenitore di un grosso programma, che proclameràanche la “Prima giornata del tumore orale”. E che, nel complesso, intende comunicare le informazioni circa la salute orale in modo diversorispetto al passato, inclusa la scelta di un dentista davvero preparato.
Ma di tutto ciò, mi auguro, avremo modo di parlare in seguito.

APPROFONDIMENTI

Perchè aderire all'iniziativa

Chi meglio di un socio Andi può spiegare perché tanti dentisti aderiscono all’iniziativa del “Mese della prevenzione dentale”?

Il dottor Raffaele Sacco dello Studio odontostomatologico di Milano e specialista in chirurgia maxillo-facciale e microchirurgia, è uno degli oltre 12.000 odontoiatri dell’Associazione che per tutto ottobre presta gratuitamente la sua opera. “Subito dopo essermi associato all’Andi - dice il dottor Sacco - mi è sembrato giusto partecipare a questa importante campagna. Perché? Per almeno tre ragioni importanti. Primo, perché, dal punto di vista sociale, il mese della prevenzione dentale rappresenta un modo positivo e concreto per aiutare tutte quelle famiglie di cittadini meno abbienti che, altrimenti, non potrebbero sottoporsi ad una visita di controllo dal dentista.”

In secondo luogo - continua Sacco - come constato ogni ottobre nel mio studio, sono numerosissimi i bambini che, grazie a tale opportunità, varcano per la prima volta la soglia di uno studio dentistico e, proprio grazie a questa sorta di visita-gioco, e all’acquisizione di alcuni prodotti Mentadent dati loro in dono (come gli spazzolini pensati appositamente per i più piccini), imparano a non aver paura della figura del dentista. Infine, c’è un aspetto fondamentale da non trascurare: proprio grazie a ‘semplici’ visite di controllo ci capita di scoprire la presenza di tumori orali e, in questi casi, la diagnosi precoce può essere essenziale.”

Conclude il dottor Sacco: “ Per tutti questi motivi ritengo che essere riusciti, da parte di Andi, a sensibilizzare regolarmente tante migliaia di professionisti ogni anno, da 26 anni a questa parte, possa essere anche uno stimolo per unirsi a realizzare altre campagne di utilità sociale”.

GdO 2006; 13

Articoli correlati

La prof.ssa Nardi evidenzia il valore della tecnologia delle piattaforme on-line e delle applicazioni mobili che da’ la possibilità di interagire con la persona assistita e...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Il lavoro indaga l’incidenza delle reazioni di ipersensibilità ai materiali metallici in relazione al posizionamento di impianti in titanio e i meccanismi alla base della loro...


La prof.ssa Nardi sottolinea il ruolo fondamentale di sentinella della salute del cavo orale e delle correlazioni con le patologie sistemiche ed indica i livelli di attenzione per...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


L’invito del prof. Lodi. Ancora troppi casi vengono diagnosticati in fase avanzata, basta guardare con attenzione il cavo orale dei nostri pazienti per salvargli la vita


Lo avrebbe curato per nove mesi con sedute problemi alle gengive senza valutare una patologia diversa, neppur quando ad ipotizzare la lesione tumorale è stata l’igienista dentale


Il Cetil Piridinio Cloruro allo 0,07%, contenuto nel nuovo collutorio con CPC Technology, è attualmente uno degli strumenti previsti nelle indicazioni operative per svolgere...


Per il trentacinquesimo anno consecutivo torna in ottobre il Mese della Prevenzione Dentale, ormai un appuntamento fisso delle famiglie italiane con i dentisti dell'ANDI, la maggiore e più...


Due importanti novità caratterizzano il prossimo Mese della Prevenzione Dentale giunto alla trentaquattresima edizione su iniziativa di ANDI in collaborazione con Mentadent: come sempre...


Altri Articoli

Millenovecentottantaquattro: un anno iconico e misterioso. Ci aveva pensato, trentasei anni prima, George Orwell; un romanzo così intitolato per prospettare un mondo distopico,...

di Massimo Gagliani


La prof.ssa Nardi evidenzia il valore della tecnologia delle piattaforme on-line e delle applicazioni mobili che da’ la possibilità di interagire con la persona assistita e...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Viene differita a data da destinarsi l’entrata in vigore del decreto che riattiva il redditometro. Servirà un nuovo decreto per cancellare il provvedimento


La vicenda riporta di attualità la questione dell’autonomia della CAO all’interno della FNOMCeO e della possibile applicazione della legge Lorenzin


Molte le novità presentate da CGM in Expodental Meeting legate al software per gli studi odontoiatrici XDENT, dell’integrazione con l’Intelligenza artificiale per rispondere...


Dal Collegio degli Odontologi e degli Stomatologi della Cantabria una serie di consigli da dare ai genitori per curare la salute orale fin dai primi mesi di vita dei bambini ...


Un evento per aggionrare sulle nuove tecniche ortodontiche e per festeggiare i 90 anni di Leone ed i 25 della tecnica STEP


L’appuntamento di Rimini si conferma come il più importante evento italiano del dentale e tra i più visitati in Europa


Presentato al IX workshop di economia in odontoiatria ANDI il progetto FAS. Un nuovo modello di sanità integrativa basato sulla premialità e la libera scelta dell’odontoiatra curante 


Migliorare i trattamenti odontoiatrici attraverso l'uso di prodotti nutraceutici punta a offrire ai dentisti e ai loro pazienti strumenti avanzati per supportare il cavo orale e la salute generale,...


La prof.ssa Letizia Perillo è stata eletta Presidente della World Federation of Orthodontists (WFO) per il quinquennio 2025/2030 in occasione dell'Annual Meeting dell’American...


Tutela socio-sanitaria a un costo ridotto per medici, odontoiatri e per le loro famiglie. Tra le novità la copertura infortuni gratuita per tutti gli iscritti 


Novità per l’App Mio Dottore, lo strumento che semplifica la gestione dello studio odontoiatrico, dando la possibilità al paziente di ottenere informazioni e prenotare in qualsiasi ora del giorno...


L’Autorità ha riscontrato numerosi ritardi nella gestione e nella definizione delle pratiche di rimborso, difficoltà per gli assicurati a contattare il servizio di assistenza e anche numerosi...


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi