HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
15 Giugno 2006

Stato di salute orale e qualità di vita

di S. Sambin, *D. Betti


L’obiettivo dello studio è di identificare l’impatto che lo stato di salute orale ha sulla qualità della vita dell’individuo, analizzando non solo l’aspetto strettamente clinico della patologia, ma anche l’impatto sociale della malattia sulla quotidianità in termini di disfunzione, menomazione e disabilità. La patologia odontostomatologica comporta limitazioni funzionali (capacità di mangiare, varietà dell’alimentazione…), dolore fisico (cefalea, mal di denti, sensibilità dentale…), discomfort psicologico (ansia, preoccupazione...), disabilità fisica (difficoltà nel parlare, nel mangiare alcuni cibi, nel parlare in modo comprensibile...) e psicologica (problemi nel dormire, depressione…), disabilità sociale (irritabilità, difficoltà nello svolgere le mansioni abituali...) e handicap (peggioramento della salute generale, vita meno soddisfacente nel complesso...). È necessaria una collaborazione fra pratica odontoiatrica ed epidemiologia per un approccio globale alla patologia oro-dentale che consideri l’obiettività clinica, integrandola con l’impatto sociale e psicologico che essa determina.

Oral health status and quality of life
The purpose of this paper is to review the current status of oral health on the quality of life. The Authors analyse not only clinical aspects of oral diseases but also their impact on quality of life, social relationship and economic status. The Authors underline that most of the research has focused on a few conditions (caries, tooth loss...), the psycho-social consequences of oral conditions having received little attention. The oral cavity has historically been dissociated from the rest of the body when considering general health status; however, recent research has highlighted that oral disorders have emotional and psycho-social consequences as serious as other disorders. The conclusion is that combined clinical and subjective indicators define a multi-dimensional assessment of oral health condition and that a theoretical framework from which concepts, measures, and models can be derived must be developed to address oral health, oral health-related quality of life, health, and health-related quality of life.

Qualifiche Autori:
Libero professionista - Padova
*Università degli Studi di Padova - CLSOPD
Corsi Integrati di Medicina Legale e di Sociologia ed Etica della Professione - Titolare: prof. D. Betti



Articoli correlati

Un’indagine svolta in Italia su un campione di donne in età fertile mostra una diffusa disinformazione sulla salute orale di madri e bambini. Anche la conoscenza degli operatori sanitari in...

di Lara Figini


Una ricerca condotta da Laboratorio Adolescenza, in collaborazione con L’Università degli Studi di Milano, evidenza le criticità anche causate dalla pandemia


I dati dal Global Healthy Thinking Report 2021, il primo osservatorio mondiale sulla salute orale che ha coinvolto oltre 15mila pazienti in tutto il mondo. Gli Italiani quelli con la più alta...


In occasione della Giornata Mondiale della Salute Orale Straumann Group fa una riflessione sulle cure dentali che, non effettuate durante il periodo pandemico non sono state ancora completamente...


A Roma manifestazione con il past presidente FDI Gerhard Seeberger e la presidentessa uscente della Afghanistan’s National Dental Association Farzana Nawabi


Altri Articoli

Con la giornata della Salute orale a marzo, delle Gengive sane e l’Oral cancer day a maggio, insieme a ottobre con il Mese della prevenzione si ampliano i momenti dedicati a...

di Norberto Maccagno


Nel primo articolo abbiamo approfondito i vantaggi di utilizzare una tecnologia specifica per effettuare le visite a distanza, in questo illustriamo una sua applicazione...


Il concorso di conservativa diretta, rivolto agli studenti che frequentano il V e VI anno dei corsi di laurea in odontoiatria, è organizzato a livello internazionale da Dentsply...


Sempre più dentisti decidono di continuare l'attività anche dopo la pensione. Ma è possibile farlo mantenendo la partita iva? Ecco come fare e cosa comporta 


Si è spento a 68 anni Bruno Noce, presidente CAO Rovigo. Ne dà notizia Raffaele Iandolo, presidente della Commissione Albo Odontoiatri nazionale


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Profilo ASO: una guida alle scadenze in vista del 21 aprile

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi