HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
30 Settembre 2006

Salute orale nei disabili e loro accompagnatori

di S. Buttiglieri, M. Olmi, F. Goia


Il lavoro si propone di confrontare la salute orale tra i disabili residenti in famiglia e quelli residenti in comunità di accoglienza e tra i disabili e i loro accompagnatori. Sono stati visitati 54 pazienti e 45 accompagnatori valutando su ognuno l’indice di placca, l’indice parodontale, l’autonomia, la patologia principale e l’età.

Oral health: difference between handicapped person and their attending
This study describes the difference between oral health of handicapped person and their attending and between handicapped residents in community and in family. The Authors have visited 54 patients and 45 attending and estimated on everyone index of plaque, parodontal index, autonomy, main pathology and age.

Qualifiche Autori:
S.C. Odontostomatologia
Direttore: dott. F. Goia
ASO Ordine Mauriziano - Torino



Articoli correlati

La revisione narrativa della letteratura analizza il possibile legame tra assunzione di farmaci anti-psoriasi e insorgenza di malattie orali

di Lara Figini


La revisione mira ad analizzare i dati esistenti in letteratura sulla correlazione tra l’uso di droghe pesanti e l’usura dentale

di Lara Figini


Il Collegio Ufficiale dei Dentisti e Stomatologi spagnolo sottolinea come il dentista sia un professionista chiave per l'individuazione della malattia celiaca e da delle...


Un documento AIDI sulla correlazione salute orale e fumo fa il punto e suggerisce come gestire le criticità di salute orale ma anche supportare il paziente nel percorso anti fumo


Lo studio approfondisce gli effetti degli interventi per ottenere la cessazione dal fumare, compresa la consulenza e la farmacoterapia, sui parametri parodontali e gengivali nei...

di Lara Figini


L’incontro verterà sull’approccio integrato e multidisciplinare alla disabilità attraverso la salute orale, un concetto in evoluzione


Sebbene ancora resista alle conseguenze dei cattivi stili di vita e ai ritardi nella prevenzione, "complice" anche l'invecchiamento della popolazione, il nostro Paese conta oggi un esercito di malati...


Oltre un miliardo di persone, circa il 15% della popolazione mondiale, ha qualche forma di disabilità; di queste, tra i 110 e i 190 milioni hanno difficoltà funzionali. Le percentuali...


Nei decenni addietro, le malattie orali erano considerate di secondaria importanza rispetto alla menomazione principale del paziente con disabilità e il soggetto ricorreva all'intervento...


Nada in Serbo-Croato significa speranza ed è il nome di una ragazzina di tredici anni affetta da sindrome di Down.   Suo papà  ha guidato per cinque ore dal Montenegro,...


Altri Articoli

L’On. Dario Tamburrano, odontoiatra romano, è l’unico dentista italiano, e forse anche europeo, nel nuovo parlamentare europeo. Avevamo annunciato la sua elezione in questo...

di Norberto Maccagno


Chi non ha effettuato la nuova registrazione non può emettere dichiarazione di conformità per i dispositivi realizzati. E’ comunque ancora possibile registrarsi


Un diplomato odontotecnico svolgeva l’attività dell’odontoiatra, la segretaria quella di ASO. Nei guai anche un terzo soggetto che potrebbe essere il direttore sanitario


Presentato oggi durante il convegno: Odontoiatria italiana, il futuro passa per una formazione universitaria basata su intelligenza artificiale e tecnologie


Sono esclusi i liberi professionisti e gli studi associati, possono goderne le Società odontoiatriche, sia Srl che Stp. Le indicazioni dei consulenti fiscali AIO


Pressoché invariato per odontoiatria, 1585 i posti, la CAO ne aveva indicati 1200. Per i corsi in Igiene dentale il numero di posti disponibili sarà 755


L'azienda fornirà una suite di prodotti di consumo, apparecchiature e tecnologie per aiutare gli odontotecnici ad accelerare la trasformazione digitale


45 i posti disponibili, di questi il 70% riservato ai residenti. Il costo: 300 euro per i residenti, 600 euro per i non residenti. Entro il 9 agosto le domande di iscrizione


Cairo (SIdP): lavoriamo per promuovere la formazione e la sensibilizzazione verso una malattia ancora troppo sottovalutata. Ghirlanda (ANDI): solo il 30% dei dentisti è consapevole...


La prof.ssa Nardi ricorda come la carenza di vitamina D sia stata associata a una maggiore prevalenza del rischio di parodontite e infiammazione gengivale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Come ottenere 5mila euro per essere ospitati in uno dei collegi universitari accreditati. Attivo il bando ENPAM 2024


La società tedesca promuove un’odontoiatria più sostenibile, dimostrando che è possibile coniugare eccellenza tecnologica e rispetto per l'ambiente


L’Associazione dentisti americana mette in guardia i pazienti verso i soggetti che privi di abilitazione professionale propongono faccette dentali 


La selezione dei nuovi docenti AIO under 40 mette le ali. A breve saranno scelti i dieci finalisti che esporranno nel 2025 al 5° Congresso AIO Academy a Palermo


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi