HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
15 Novembre 2006

Protocollo igienico di mantenimento in implanto-protesi

di S. Corbella, M. Basso, S. Taschieri, A. Antifona, C. Tassera



L’utilizzo di avanzate metodiche chirurgiche e protesiche implantari non può prescindere dall’istituzione e dall’esecuzione di un adeguato protocollo igienico di mantenimento. Il lavoro dell’igienista dentale e dell’odontoiatra deve continuamente confrontarsi con il grado di soddisfazione e di partecipazione del paziente al piano terapeutico. Sono stati trattati 26 pazienti con una riabilitazione totale mandibolare a carico immediato definita All-on-Four e sono stati valutati per un follow-up medio di 14,2 mesi gli indici sullo stato di igiene orale e, in parallelo, il grado di soddisfazione sotto il profilo estetico e funzionale nei confronti del trattamento. Analizzando i risultati è stato possibile valutare una correlazione tra il grado di soddisfazione del paziente e il suo livello di igiene orale. Inoltre, è stato anche possibile identificare una curva di apprendimento delle manovre di igiene orale, che sono diventate col tempo compatibili con la sopravvivenza implantare a lungo termine, giustificando il protocollo di mantenimento messo in atto.

Hygienic protocol to achieve the implants survival
The development of advanced surgical and prosthetic techniques in implant dentistry cannot be distinguished by the execution of an adequate hygienic and prevention protocol. The work of the dentist or the dental hygienist must compare continuously with the level of satisfaction and involvement of the patients in the therapy. 26 patients were treated with a rehabilitation, named All-on-Four, which provides a fixed total prosthesis, loaded immediately. Oral hygiene indexes were evaluated, with a 14,2 months mean follow-up, and the degree of satisfaction by the functional and aesthetic side was also collected. Analysing the results it was possible to demonstrate the linkage between the level of satisfaction and the degree of oral hygiene. We were also able to distinguish a growing ability in the domiciliary oral practice, becoming useful to achieve the long-term survival of implants, empowering protocol adopted.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Milano
IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi
Servizio di Odontostomatologia
Direttore: prof. R.L. Weinstein
Reparto di Parodontologia
Responsabile: prof. L. Francetti



Articoli correlati

Venerdì 1 febbraio – presso La Sapienza, Università di Roma, Dipartimento di scienze odontostomatologiche e maxillo-facciali – si svolgerà la giornata gratuita di...


Paolo BarelliRelatore della sessione dedicata a Assistenti alla Poltrona/Igienisti DentaliL'importanza della comunicazione strategica per lo studio odontoiatricoLa comunicazione è diventata la...


Obiettivi. La riabilitazione implantoprotesica nella monoedentulia mandibolare con deficit di spessore richiede un approccio rigenerativo. Tra le procedure cliniche per la risoluzione delle atrofie...


Obiettivi. Dopo l’inserimento dell’impianto si assiste di solito a un rimodellamento dell’osso crestale. Il platform switching è una tecnica che, con l’utilizzo di un abutment di diametro...


Obiettivi. Descrivere una metodica semplice, razionale ed ergonomica per la realizzazione di corone su impianti in zirconia e ceramica.Materiali e metodi. La peculiarità consiste nel realizzare in...


Per la prof.ssa Nardi fondamentale è il ruolo dell’igienista dentale a supporto di questi pazienti e dei familiari, come fondamentale è l’uso delle nuove tecnologie

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Introdotto sul mercato negli anni Sessanta, recentemente è stata proposta una punta ortodontica caratterizzata da uno spazzolino affusolato attraverso il...

di Lara Figini


Per la prof.ssa Nardi è necessario dedicare maggiore attenzione all'approccio motivazionale per ottenere maggiore aderence della persona assistita alle terapie domiciliari

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Un sondaggio di Dica33 e Curasept ha cercato di capire quanto gli italiani ne sanno in tema di igiene orale. Dalle risposte emerge la necessità di tornare ad insegnare le basi 


Da sempre il mondo odontoiatrico è attento e volto a scoprire nuove tecniche minimamente invasive con efficacia uguale o superiore a quella delle tecniche preesistenti: pensiamo,...


Altri Articoli

Il Tribunale di Messina assolve igienista accusato di abusivismo. Di Marco: «sentenza storica. Rappresenta un riconoscimento fondamentale della nostra piena autonomia...


Per la prof.ssa Nardi fondamentale è il ruolo dell’igienista dentale a supporto di questi pazienti e dei familiari, come fondamentale è l’uso delle nuove tecnologie

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Tra le criticità esposte da CNA e Confartigianato, il profilo fermo al 1928 e il troppo abusivismo nella professione svolto da soggetti non abilitati alla fabbricazione delle...


Al centro Giorgio Albonetti con Gianpaolo Crasta e Alessio Crisantemi

Il Presidente del nostro Gruppo Editoriale guiderà l’Associazione degli editori b2b, professionali e specializzati


AIO, sollecitata dalle richieste di alcuni pazienti, ritorna sulla questione pubblicando una serie di consigli ed indicazioni dell’avvocato Maria Maddalena Giungato


In occasione della Giornata mondiale sull'Alzheimer, riproponiamo una intervista fatta al dott. Mario Ghezzi ed intanto tutti i quotidiani del Gruppo EDRA si "vestono" di viola


Dal 19 al 22 settembre offerte visite gratuite di screening e informazioni sui tumori testa-collo grazie ad un'azione multidisciplinare tra i reparti di Chirurgia...


Organizzati per area clinica sono consultabili liberamente sul sito della più longeva rivista scientifica del settore dentale


Presentate ad Amsterdam dopo 8 anni le nuove indicazioni per questa patologia. Ecco le indicazioni per gli odontoiatri e le procedure odontoiatriche considerate a rischio

di Arianna Bianchi


I 5 elementi da considerare per rendere il proprio studio un ambiente di lavoro piacevole e che allo stesso tempo offra al paziente una esperienza positiva. I consigli dell’Architetto Tradati di...


Il punto su Ni-Ti, strumenti endodontici e detersione: l’anteprima della relazione del dottor Andrea Polesel al 38° Congresso Nazionale SIE


L’uscire da un modello centenario è cosa assai complicata, dice il prof. Gagliani aggiungendo che sarebbe ora di avanzare risposte adeguate, prima che un mercato furibondo abbia il sopravvento

di Massimo Gagliani


La piattaforma rappresenta una novità assoluta nel panorama italiano e internazionale a supporto della conoscenza dell’odontoiatra, del medico e dell’igienista dentale


Perossido d’idrogeno o perossido di carbammide? Sbiancamento in poltrona o sbiancamento domiciliare? Queste sono solo alcune domande che quotidianamente odontoiatri ed igienisti...

di Dino Re


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il presidente Iandolo commenta le norme odontoiatriche contenute nel Decreto bollette

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi