HOME - Implantologia
 
 
15 Giugno 2007

Un nuovo evento dedicato all'implantologia: ed è subito successo

di Valeria Mei


Si è tenuto a Firenze dal 3 al 5 maggio scorso il primo Implant Symposium, organizzato dall’ufficio corsi della Dental Trey. Più di 400 odontoiatri e 120 igienisti hanno partecipato a tre giorni fitti di relazioni che hanno toccato i temi più controversi dell’implantologia e della parodontologia, coniugando rigore scientifico e attenzione alle applicazioni cliniche.
Dopo il corso precongressuale dedicato a “Dalla diagnosi alla prognosi: una visione interdisciplinare alla terapia impiantare” tenuto da Mauro Merli, Eugenio Bianchini, Luca Torsani e Daniel Snétivy, il congresso è entrato nel vivo, parallelamente al corso per igienisti (Stefano Chieffi e Marisa Roncati Parma Benfenati).
Come affermato da Pierpaolo Cortellini e Maurizio Tonetti, coordinatori scientifici dell’evento, l’obiettivo della serie di incontri, titolati idealmente “dalla Torre di Babele all’evidenza scientifica” è stato quello di contribuire al “confronto corretto fra posizioni a volte contrastanti, su temi antichi ed attuali, nel vasto campo di applicazione della terapia implantare”, per permettere ai partecipanti “di riportare in studio il lunedì mattina alcune idee chiare per migliorare la qualità della professione”.
Obiettivo perfettamente centrato, a giudicare dall’interesse del folto pubblico e dalla qualità delle domande poste ai relatori in sede di dibattito.
Fra i temi affrontati l’importanza del controllo delle infezioni come elemento chiave nel trattamento implantare del paziente parodontopatico (Leonardo Trombelli e Mariano Sanz), la stabilità tissutale come componente fondamentale del successo della terapia parodontale e implantare (Massimo de Sanctis e Alberto Fonzar), il carico immediato e gli impianti post-estrattivi (Roberto Weinstein, Sergio Materasso, Carlo Cafiero, Maurizio Silvestri e Mauro Merli), la riabilitazione protesica (Gianfranco Carnevale, Giano Ricci, Andrea Ricci) e la prognosi a lungo termine degli impianti in comparazione con i denti naturali (Maurizio Tonetti e Pierpaolo Cortellini). Ha concluso i lavori il dibattito moderato da Antonio Carrassi, Giovanni Gagliardi e Giovan Paolo Pini Prato.

Già fissate le date del 2° Implant Symposium, intitolato “La riabilitazione protesica su impianti”, che si terrà dal 12 al 14 febbraio del 2009. Considerando il livello scientifico e il panel di relatori della prima edizione, possiamo fin d’ora affermare che si tratterà di un evento da non perdere.

Redazione

Articoli correlati

Per il prof. Lucio Lo Russo è meglio di quella analogia. Il perché lo spiega nella nuova puntata di 20 Minutes Digital Workflow


Il nuovo libro EDRA in collaborazione con Styleitaliano per approfondire le tecniche ed i materiali per offrire ai propri pazienti soluzioni estetiche, pratiche, funzionali, biologicamente...


Gli esami radiologici sono giustificati quando il beneficio che si ottiene, cioè la diagnosi, è superiore al rischio biologico cui sempre sottoponiamo il paziente


Lo scopo di questo studio è fornire una panoramica su tipologie di zirconia, tecnologie realizzative e design implanto-protesici applicabili alle riabilitazioni full-arch...


Costanza Micarelli: la terapia efficace, ed etica, in riabilitazione orale è quella minima ed indispensabile


Caso clinico di riabilitazione implantoprotesica del dott. Maurizio Colombo di un paziente con elemento 12 compromesso


Le overdenture supportate da impianti (MO) sono diventate ormai un trattamento di routine ben accettato e con prognosi prevedibile per la riabilitazione di pazienti completamente...

di Lara Figini


Caso clinico con l'utilizzo di una valida alternativa a tecniche di espansione orizzontale (GBR o Split Crest)


L'immagine è una elaborazione informatica e non rispecchia la realtà clinica

Quando si estrae un elemento dentario da sostituire con un impianto va inserito immediatamente, dopo qualche settimana o dopo qualche mese a guarigione ossea avvenuta o quasi? Le considerazioni del...

di Marco Esposito


L'osteointegrazione di un impianto necessita di alcuni mesi di guarigione, come minimo, e questo periodo, che richiederebbe il non immediato inserimento dei denti, viene quasi...

di Lara Figini


Grazie a questo articolo di Odontoiatria33 ho letto con piacere che una tra le più illuminate società scientifiche italiane, ovvero la Società italiana di parodontologia e...

di Massimo Gagliani


La prof.ssa Nardi ricorda come la carenza di vitamina D sia stata associata a una maggiore prevalenza del rischio di parodontite e infiammazione gengivale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Altri Articoli

Immagine di repertorio

Scoperto uno studio gestito da un diplomato odontotecnico che avrebbe effettuato, abusivamente, interventi odontoiatrici ed ortodontici direttamente su pazienti


Il professionista non aveva rinnovato l’iscrizione all’Ordine dal 2022. Di Marco (Albo igienisti dentali): l’iscrizione all’Albo è un requisito indispensabile per poter esercitare


L’ENPAM ha attivato un servizio di deleghe online per permettere a commercialisti, consulenti del lavoro e altri professionisti di agire per conto dei loro clienti medici e odontoiatri. La delega...


Grazie a questo articolo di Odontoiatria33 ho letto con piacere che una tra le più illuminate società scientifiche italiane, ovvero la Società italiana di parodontologia e...

di Massimo Gagliani


La guida degli esperti sulla connessione tra salute orale e salute neurologica: ecco perché lavarsi i denti è un’abitudine essenziale


Corsi per ortodonzia estetica e tecniche chirurgiche avanzate, ma anche per la gestione aziendale, il marketing digitale e l’intelligenza artificiale applicata all’odontoiatria


Restituito il sorriso a 800 ragazzi attraverso 6000 prestazioni. Nove gli ospiti che hanno potuto frequentare la scuola di odontotecnica 


L’Ordine dei dentisti spagnoli indica alcuni semplici consigli che potrebbero essere utile trasferire ai pazienti prima delle vacanze estive


Presto in commercio il primo spray nasale di adrenalina in caso di shock anafilattico potenzialmente mortale nei soggetti allergici gravi


Prof.ssa Ottolenghi: una opportunità ed una sfida con l’obiettivo di consentire a tutti gli Atenei di arrivare alla scadenza del 2027/28 con lo stesso passo 


L'essiccatore a membrana ad alta efficienza per aria compressa di altissima qualità rappresenta un significativo passo avanti nell'affidabilità dei sistemi di compressori per...


Coinvolti gli igienisti dentali che hanno frequentato durante l’anno i corsi pratici presso l’Academy. Due i lavori eccellenti vincitori a pari merito


Ad Udine 4 posti a tempo indeterminato, le domande entro il 10 agosto. A Napoli 4 posti a tempo pieno ma per 12 mesi, domande entro il 24 luglio


lo studio del Dipartimento di Medicina e innovazione tecnologica dell’Insubria di Varese pubblicato su Frontiers in Immunology


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi