HOME - Implantologia
 
 
07 Giugno 2018

Parametri che influenzano la frattura di un impianto

Dati di uno studio in vitro

di Lara Figini


L’implantologia offre ormai risultati di alta qualità grazie ai recenti sviluppi tecnologici. La prognosi della resistenza meccanica di un impianto è fortemente influenzata da:

  • condizioni di carico durante la masticazione;
  • alcuni meccanismi fisiologici come l'osteointegrazione e il riassorbimento osseo;
  • alcune patologie e abitudini del paziente.

Il tempo di masticazione durante ogni pasto è stimato in media tra gli 8 e i 16 minuti, con un totale di 500.000/1 milione di cicli all'anno.

Le forze di masticazione cambiano in base a età, sesso e posizione del dente. Le forze applicate sui molari, per esempio, sono comprese tra 390 e 800 N, sui premolari e canini tra 208 e 288 N e sugli incisivi tra 155 e 200 N.

Ma quali sono le prestazioni meccaniche di un impianto? Come si può evitare o ritardare la frattura?

Tipologia di ricerca e modalità di analisi

In uno studio in vitro pubblicato su The Journal of Prosthetic Dentistry di aprile 2018, tramite l'analisi degli elementi finiti (FEA) viene valutata l'influenza dei parametri di progettazione sulle prestazioni meccaniche di un impianto in relazione alle condizioni di prova della norma ISO 14801.

Un impianto dentale endosseo è stato caricato in condizioni di test ISO 14801 mediante simulazione numerica, valutando 4 parametri:

  • area di contatto tra l'impianto e lo strumento di carico;
  • lunghezza dell’impianto;
  • profondità di inserzione dell'impianto nell’osso;
  • rigidità del materiale utilizzato per l’impianto.

L’analisi degli elementi finiti (FEA) è stata utilizzata per valutare la forza necessaria per raggiungere il cedimento dell'impianto e la sua resistenza alla frattura. 

Risultati

Dallo studio è emerso che il punto di frattura di un impianto dentale può essere aumentato del 41% migliorando la superficie di contatto masticante, del 20% in base al tipo di materiale, del 4% in base alla lunghezza della vite e dell'1,4% aumentando la profondità di inserzione dell'impianto nell’osso.

Conclusioni

In base alle prove di fatica in condizioni ISO 14801 si può concludere che la superficie di contatto è risultata essere il parametro principale che influenza le prestazioni meccaniche di un impianto.

Implicazioni cliniche

Alcuni parametri, come la superficie di contatto masticatorio, influenzano in modo importante la resistenza dell'impianto alla frattura. L'analisi degli elementi finiti deve essere considerata nel processo di progettazione degli impianti uno strumento prezioso per migliorare le loro prestazioni meccaniche complessive.

Per approfondire

de la Rosa Castolo G, Guevara Perez SV, ArnouxP-J, Badih L, Bonnet F, Behr M. Mechanical strength and fracture point of a dental implant under certification conditions: a numerical approach by finite element analysis. The Journal of Prosthetic Dentistry 2018;119(4):611-9.

Articoli correlati

OT Equator è compatibile con tutte le piattaforme implantari ed è disponibile in otto altezze gengivali


Dal 21 al 23 marzo 2024, presso il Palazzo di Congressi di Rimini, si terrà il XXIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Parodontologia e...


Citando uno studio coreano, il prof Gagliani ricorda a odontoiatri e igienisti dentali che il trattamento della perimplantite non deve essere considerata una singola procedura, ma un ciclo continuo...

di Massimo Gagliani


Nella puntata inaugurale del 2024 del Clinical Arena abbiamo deciso di affrontare una delle tematiche più richieste tra i nostri lettori ossia gli impianti in zirconio.Uno degli obiettivi della...

di Dino Re


Per la rubrica 20 Minutes Digital Workflow incontriamo la dott.ssa  Ioana Datcu per conoscere il suo approccio  alla cure mini invasive  grazie all’utilizzo delle  nuove tecnologie


Una revisione sistematica ha analizzato l'effetto dell'uso della sigaretta elettronica sui parametri clinici parodontali (PI, PD, BOP), sui parametri perimplantari radiografici...

di Lara Figini


O33implantologia     08 Febbraio 2024

Ipertensione e impianti dentali

Gli effetti dell’ipertensione sul metabolismo osseo e sull’angiogenesi hanno sollevato interrogativi riguardo alla condizione che rappresenta un rischio...

di Lara Figini


Immagine di repertorio

Il presente studio valuta il tasso di fallimento implantare e la perdita di osso marginale (MBL) nei pazienti con bruxismo a paragone con i pazienti non bruxisti

di Lara Figini


Confronto dei risultati della guarigione “aperta” con quelli della chiusura completa con copertura della membrana in collagene

di Lara Figini


Si celebra oggi la Giornata mondiale contro il fumo. Molte le correlazioni dannose che interessano la salute orale tra cui la sopravvivenza dell'impianto. Una revisione della letteratura ha...

di Lara Figini


Una recente revisione sistematica ne valuta robustezza, proprietà meccaniche, estetica e tempistica di realizzazione

di Lara Figini


Obiettivi. Lo scopo del lavoro e stato quello di esaminare, in situazioni cliniche diverse, un nuovo sistema di materiali compositi dedicato alla realizzazione di protesi metal-free.Materiali e...


Altri Articoli

Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


Immagine d'archivio

Dopo la sentenza del Tar era tornato il “concorsone”,  ma adesso i giudici del Consiglio di Stato hanno riabilitato il TolC test online. Cosa potrà cambiare?


Intervista con Karim Boussebaa, Executive Vice President and Managing Director, iTero Scanner and Services Business di Align Technology


La norma contenuta nel Decreto PNRR non convince il Sindacato Italiano Medici di Medicina Ambulatoriale e del Territorio (SIMMAT)


A poche settimane dalla scadenza per la re-iscrizione al Registro dei fabbricanti, una utile guida di ANTLO per capire e determinare la classe di rischio dei dispositivi fabbricati


Le tempistiche e le indicazioni per presentare domanda per essere iscritto nell’elenco presso i Tribunali. Ma chi è il CTU e quali le sue funzioni ed i suoi compiti?


Lo prevede il Decreto PNRR. L’assunzione sarà a discrezione delle Aziende e per fini didattici. Il contratto potrà essere prorogato fino alla acquisizione del titolo


8 relatori di fama internazionale, 8 moduli videoregistrati per un totale di 16 ore formative per valutare le varie scelte di come approcciare un caso mono e pluri-disciplinare in un corso unico di...


Sovente, direi sempre, le lotte sindacali contro le norme che impongono nuovi adempimenti si concentrano sulla burocrazia, sulle responsabilità, sull’opportunità, quasi mai sulle sanzioni. Forse...

di Norberto Maccagno


Sfogliando l’innovativo e importante strumento è possibile conoscere la gamma di prodotti offerta, ma anche approfondire gli aspetti clinici grazie alla presentazione di casi e...


Dall’evento SEPA le raccomandazioni sul ruolo di alcuni collutori nell'igiene orale, e nel trattamento della gengivite e nella prevenzione della parodontite


Cronaca     12 Aprile 2024

Abusivo scoperto a Ferrara

Finanza denuncia odontotecnico che curava pazienti in uno studio medico. Avviate le indagini per verificare gli eventuali reati fiscali


Rimborsi in arrivo, scadenze e altri avvisi personalizzati. L’Agenzia comunica con i cittadini anche sull’App IO


10 ore di aggiornato valido per l’assolvimento dell’obbligo annuale. Update circa la gestione delle attrezzature ed i macchinari presenti in uno studio odontoiatrico


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi