HOME - Implantologia
 
 
27 Aprile 2020

Case report: rimozione impianto fratturato e sostituzione con impianti BTI e l’ausilio del PRGF-Endoret®


di Marco Mozzati, Giorgia Gallesio

Marco Mozzati, Giorgia Gallesio Marco Mozzati, Giorgia Gallesio

Il paziente, donna di 57 anni, si presenta alla nostra attenzione per frattura implantare in sede 3.6. A seguito di una valutazione clinica e radiologica si decide di procedere alla rimozione dell’impianto fratturato e alla sua sostituzione con due impianti BTI in sede 3.6 e 3.7.

Viene eseguito un unico intervento chirurgico in cui viene rimosso l’impianto fratturato, estratto il 3.8 e posizionati due impianti BTI, rispettivamente di diametro 4 e di diametro 5.

Per questo caso si è deciso di adoperare il PRGF-Endoret® in associazione alla terapia implantare per migliorare i processi di osseointegrazione e per veicolare più facilmente i materiali da innesto. L’uso degli emoderivati facilita l’agglutinazione e la somministrazione del biomateriale osseo, evitandone la dispersione.

Il caso è stato gestito seguendo il protocollo di Anitua che prevede il massimo rispetto del tessuto osseo a partire dalla preparazione del sito che avviene a bassa velocità e senza irrigazione per recuperare l’osso rimosso.

Gli impianti prima del posizionamento vengono inumiditi con PRGF-Endoret® liquido attivato in modo da colmare l’interfaccia impianto-osso di fattori di crescita e proteine limitando così l’infiammazione locale e accelerando il processo di osteointegrazione.

Questi studi hanno dimostrato come la superficie implantare inumidita con il PRGF-Endoret® determina una nano-ricopertura biologicamente attiva che modifica l’interfaccia osso-impianto, aumentandone il contatto dell’85%, favorendo la formazione di osso duro lamellare attorno all’impianto e rendendo indistinguibile la midollare dalla corticale in tutte le sezioni analizzate.

Una volta posizionati gli impianti viene posizionato il materiale da innesto miscelato con il concentrato piastrinico e al di sopra di esso viene collocata una membrana di fibrina autologa.

In questo caso il secondo tempo chirurgico viene eseguito con il posizionamento di un innesto connettivale prelevato dal palato allo scopo di aumentare la gengiva aderente perimplantare.


Fig. 1 La radiografia endorale evidenzia un impianto endosseo fratturato


Figg. 2a, b Visione clinica della zona interessata (a); si noti il sito chirurgico dopo un’incisione in cresta e l’estrazione del 3.7 (b)


Figg. 3a-c La parte residua dell’impianto viene rimossa lasciando una lacuna ossea



Figg. 4a-c Sequenza chirurgica della preparazione implantare, avvitamento e posizionamento delle cover


Figg. 5a-c Materiale da innesto miscelato con il concentrato piastrinico; al di sopra di esso si colloca una membrana in fibrina autologa


Figg. 6a, b A sutura eseguita si inietta nei tessuti un concentrato in forma sol


Fig. 7 Radiografia endorale di controllo a tre mesi dall’intervento


Figg. 8a, b Secondo tempo chirurgico con posizionamento di un innesto connettivale prelevato dal palato


Fig. 9 Radiografia endorale a dodici mesi dal carico protesico che evidenzia la buona stabilità del tessuto osseo perimplantare

Con il contributo non condizionante di BTI Biotechnology Institute         

Articoli correlati

Caso clinico risolto con l'utilizzo del sistema Toltac di chirurgia guidata grazie alla precisione, controllo dell’asse di inserimento implantare, ottima visibilità del campo operatorio e...


Gli esami radiologici sono giustificati quando il beneficio che si ottiene, cioè la diagnosi, è superiore al rischio biologico cui sempre sottoponiamo il paziente


Lo scopo di questo studio è fornire una panoramica su tipologie di zirconia, tecnologie realizzative e design implanto-protesici applicabili alle riabilitazioni full-arch...


La revisione riassume i dati pubblicati in letteratura sui fattori di rischio di questa patologia che può comportare la perdita dell'impianto dopo l'osteointegrazione

di Lara Figini


L'immagine non si riferisce all'articolo ma è tratta da un Lavoro del dott. Cesare Paoleschi pubblicato su Dental Cadmos

Dalla revisione sistematica emerge che la letteratura è coerente nel raccomandarne l’uso per la riabilitazione parziale o totale in casi di mascelle edentule e in situazioni...

di Arianna Bianchi


Altri Articoli

Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il contributo previdenziale del 4 per cento a carico degli specialisti esterni è pienamene legittimo, e le società accreditate con il Servizio sanitario nazionale hanno l’obbligo di versarlo...


Il Premio è stato istituito nel 2021 con l'obiettivo di promuovere la ricerca in Europa e nel mondo. Inviate le vostre proposte originali in tema “salute delle gengive”...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


Un evento per celebrare i 20 anni di attività, ripercorrere quanto fatto e guardare ai progetti futuri


La recente norma sulla neutralità fiscale le rende ancora più convenienti per aggregarsi. Il presidente CAO Roma ci spiega cosa sono e perché possono essere un ottimo strumento...


Incontro con la dott.ssa Barbara Sabiu: “Si deve considerare il flusso di lavoro nel suo insieme dove concorrono tutti i componenti del Team odontoiatrico ed i pazienti”


Bquadro Astidental consolida la sua leadership nel settore dentale aumentando il livello dei servizi da offrire ai propri clienti


Alla vigilia del Congresso dei Docenti abbiamo intervistato il presidente prof. Roberto Di Lenarda.Tra i temi toccati anche l’odontoiatria pubblica ed i test di ammissione ai corsi di laurea


La notizia è stata ripresa, con l'enfasi della rivoluzione, anche dai più importanti giornali e TG generalisti, anche dal sito della Gazzetta dello Sport, con questo titolo (questo quello del...

di Massimo Gagliani


Imminente il Summit sulla Sostenibilità in Odontoiatria della FDI World Dental Federation, che si terrà a giugno. Contestualmente si terrà il Contest per la Sostenibilità FDI...


La prof.ssa Nardi indica l’importante ruolo degli operatori sanitari di facilitare e permettere alla persona assistita di adattarsi ed autogestire sfide sociali, fisiche ed...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi