HOME - Inchieste
 
 
01 Marzo 2018

Gli iscritti all’Albo degli odontoiatri superano quota 61.550, ma la crescita è dello zero virgola

Nei prossimi 10 anni il 50% degli iscritti potrebbe lasciare la professione

Norberto Maccagno

I nuovi iscritti sono il doppio di quelli che lasciano l’Albo, cresce ancora il numero delle donne ma quello degli odontoiatri rimane un Albo dai capelli grigi, visto che il 61% degli odontoiatri ha più di 50 anni. E’ questa la fotografia degli iscritti all’Albo degli Odontoiatri fatta attraverso i dati elaborati per Odontoiatria33 dal CED FNOMCeO.  

Al 31 dicembre 2017 gli iscritti all’Albo degli odontoiatri sono 61.550, lo 0,6% in più rispetto allo scorso anno. 1.335 sono stati i nuovi iscritti, di cui 544 le donne, mentre 448 gli iscritti all’Albo che si sono cancellati: il saldo attivo tra nuovi iscritti e cancellati è di 887 unità.   Sul fronte anagrafico gli over 65 rappresentano oltre il 17% degli iscritti mentre gli under 30 non arrivano al 5%. 

La fascia di età più numerosa tra gli iscritti è quella compresa tra i 60 ed i 64 anni con 12.982 unità ovvero il 21% degli iscritti seguiti da quelli compresi tra i 55 ed i 59 anni (9.041). 

Ipotizzando in 69 anni l’età in cui i dentisti potrebbero abbandonare il lavoro (l’età pensionabile è ad oggi a 67 anni) trai prossimi 5-10 anni potrebbero abbandonare la professione quasi 30 mila dentisti, ovvero poco meno del 50% degli iscritti.     

Continua la fisiologica discesa dei doppi iscritti che nel 2017 toccano la quota 27.865, contro i 33.685 iscritti al solo Albo degli odontoiatri.  

Territorialmente, Roma (5.764), Milano (3.858) e Napoli (3.009) sono gli Ordini con il maggior numero di odontoiatri iscritti, mentre Aosta (77), Isernia (99) e Oristano(107) quelli con il numero più basso.  

Articoli correlati

La FNOMCeO chiede al Ministero della Salute di abrogare la norma che prevede l’incompatibilità all’iscrizione all’Albo degli odontoiatri ed a quello dei medici


Poco più di 62 mila il numero totale, meno di 800 il saldo attivo dei nuovi iscritti nel 2019. Tra questi molte le donne


Una professione di "vecchi" oppure una professione per i giovani, ma tra qualche anno. Sono le due letture che si possono dare ai dati degli iscritti agli Albi degli odontoiatri al 31 dicembre 2018...


“Garantire l’universale diritto alla salute attraverso la riorganizzazione del modello della formazione, della sua qualità e dell’assistenza secondo criteri di uniformità sul piano...


Le più moderne tecniche e le tecnologie più innovative nelle diverse branche dell’odontoiatria clinica saranno al centro del 1° Convegno nazionale della Commissione Albo...


L’esperienza di Sandra Frojo, una delle sole 5 presidenti CAO donna


Altri Articoli

Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il contributo previdenziale del 4 per cento a carico degli specialisti esterni è pienamene legittimo, e le società accreditate con il Servizio sanitario nazionale hanno l’obbligo di versarlo...


Il Premio è stato istituito nel 2021 con l'obiettivo di promuovere la ricerca in Europa e nel mondo. Inviate le vostre proposte originali in tema “salute delle gengive”...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


Un evento per celebrare i 20 anni di attività, ripercorrere quanto fatto e guardare ai progetti futuri


La recente norma sulla neutralità fiscale le rende ancora più convenienti per aggregarsi. Il presidente CAO Roma ci spiega cosa sono e perché possono essere un ottimo strumento...


Incontro con la dott.ssa Barbara Sabiu: “Si deve considerare il flusso di lavoro nel suo insieme dove concorrono tutti i componenti del Team odontoiatrico ed i pazienti”


Bquadro Astidental consolida la sua leadership nel settore dentale aumentando il livello dei servizi da offrire ai propri clienti


Alla vigilia del Congresso dei Docenti abbiamo intervistato il presidente prof. Roberto Di Lenarda.Tra i temi toccati anche l’odontoiatria pubblica ed i test di ammissione ai corsi di laurea


La notizia è stata ripresa, con l'enfasi della rivoluzione, anche dai più importanti giornali e TG generalisti, anche dal sito della Gazzetta dello Sport, con questo titolo (questo quello del...

di Massimo Gagliani


Imminente il Summit sulla Sostenibilità in Odontoiatria della FDI World Dental Federation, che si terrà a giugno. Contestualmente si terrà il Contest per la Sostenibilità FDI...


La prof.ssa Nardi indica l’importante ruolo degli operatori sanitari di facilitare e permettere alla persona assistita di adattarsi ed autogestire sfide sociali, fisiche ed...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi