HOME - Inchieste
 
 
29 Gennaio 2021

Vaccini in Europa: gli odontoiatri tra i professionisti a rischio ma a parità variabile

Landi (CED): comportamenti non omogenei nei Paesi dell’Unione ma medici e dentisti sono sullo stesso piano. Priorità data ad anziani e operatori sanitari che lavorano nei reparti Covid


Una situazione in costante mutamento condizionata dalla quantità di dosi di vaccino consegnate ai vari Paesi europei secondo le percentuali stabilite dall’Unione Europea.

A raccontare ad Odontoiatria33 come i principali paesi dell’Unione stanno gestendo il piano vaccinale, in particolare dal punto di vista degli odontoiatri, è il presidente del CED Marco Landi (nella foto) forte dell’incredibile lavoro di raccolta di dati ed analisi che il Council of European Dentistssta facendo dall’aprile scorso per capire le criticità e come ci si sta attivando, nei vari paesi dell’Unione, in questo periodo di pandemia. 

Ogni Paese sta seguendo i propri piani vaccinali che hanno un’unica caratteristica comune, prevedere che gli operatori sanitari siano tra le prime categorie ad essere vaccinate, e tra questi anche i dentisti, ma con tempistiche differenti”, spiega il presidente Landi aggiungendo che “in quasi tutti gli Stati la priorità è stata data agli anziani fragili, agli operatori sanitari che operano a stretto contatto con i pazienti Covid ed agli operatori delle ambulanze”. Per i professionisti della salute, dentisti inclusi, le scelte sono state differenti.  

Devo dire –continua Landi- dal punto di vista del riconoscimento degli odontoiatri come categoria da vaccinare prima delle altre nessun Paese ci ha escluso, ma le priorità di vaccinazione sono differenti”. 

Per esempio, ci racconta, in Francia i dentisti vengono vaccinati in questa prima fase ma solo dai 50 anni in su, in Germania stanno cominciando a vaccinare gli odontoiatri mentre in Olanda lo faranno da marzo. Anche in Spagna, è notizia di pochi giorni fa, la categoria sarà a breve vaccinata dopo gli operatori sanitari che seguono i pazienti a rischio Covid. 

Credo che i vari Paesi europei, visto il numero di dosi contingentate, si stanno muovendo su due piani”, spiega Landi. “Il primo, strategico, ponendo medici e dentisti sullo stesso livello. Il secondo invece è legato alle priorità rispetto alle dosi ricevute e su questo la priorità viene data agli operatori che curano o assistono pazienti malati di Covid”. 

C’è poi un’altra considerazione che dobbiamo fare -continua il presidente CED- ed è sul livello di rischio di noi dentisti. Noi siamo una categoria professionale a basso rischio ma non perché il rischio di contagio è basso, perché abbiamo applicato protocolli efficaci e siamo riusciti a mitigare il rischio che rimane, però, potenzialmente molto elevato”.  

Sul tema dell’obbligatorietà di vaccinazione, sia per gli operatori sanitari che per i cittadini, il presidente Landi ricorda la posizione del CED che è quella di promuovere e sostenere la vaccinazione. Posizione convinta fino al punto che lo stesso presidente Landi sarà tra i “testimonial” di una campagna che la Commissione Europea sta realizzando per sensibilizzare i cittadini europei a vaccinarsi.
Il CED, facendo parte con altre Organizzazioni della cosiddetta “Coalition for Vaccination” aderisce alla campagna che avrà come immagine forte il braccio scoperto di chi sta per ricevere il vaccino: il claim del CED ricorderà che “i dentisti credono nella vaccinazione”. 

Per quanto riguarda l’obbligo –ci dice Landi chiarendo che è una sua personale opinione e non del CED- noi medici abbiamo l’obbligo morale di vaccinarci, salvo esistano impedimenti clinici legati alla salute personale. E sarei anche favorevole all’introduzione di provvedimenti speciali come era stato fatto per debellare altre malattie. Indubbiamente la libertà individuale va salvaguardata ma si dovrebbe pensare a limitazioni sociali per coloro che non si vaccinano così come penso si dovrebbe affrontare il problema dei colleghi che continuerebbero a professare e ad avere contatti con i pazienti pur avendo rifiutato la vaccinazione”.   


____________________________________________________________________

Se hai trovato utile questo articolo e non sei ancora abbonato ad Odontoiatria33, sostieni la qualità della nostra informazione 

Articoli correlati

Il Governo anticipa la scadenza della fine dell’obbligo vaccinale per i sanitari, potranno tornare a lavorare gli ASO e gli igienisti dentali non vaccinati ed i 786 iscritti all’Albo degli...


La nuova circolare del ministero raccomanda la somministrazione agli over ’80 e su richiesta anche agli over ‘60


Capita nel ragusano dove un odontoiatra, sospeso perché non vaccinato, è stato scoperto a continuare a curare i pazienti nel suo studio 


Potranno richiedere la somministrazione per la quarta dose anche i cittadini da 12 a 60 anni. Via libera, anche, per la quinta dose ai soggetti fragili 


Dalla questione dell’iscritto vaccinato con una o con due dosi ma che poi ha contratto il virus alla dottoressa in stato di gravidanza passando da come devono comportarsi gli iscritti residenti...


Mentre l’Unione Europea lavora per un Green Deal europeo per trasformare l’economia dell’Unione in un modello moderno ed efficiente sotto il profilo della sostenibilità, le...

di Norberto Maccagno


La revisione esamina e meta-analizza le prove esistenti per valutare l’associazione tra profilassi antibiotica e incidenza di endocardite infettiva a seguito di procedure...

di Lara Figini


Dal CED di Bruxelles i moniti per professionisti, politici, utenza. Colasanto (AIO): “monitoriamo e contrastiamo le terapie fai da te”


Si lavora su quattro direttrici: i diritti fondamentali, la comunicazione, le nuove tecnologie, la responsabilità che comprende autonomia e rischio clinico. Alla Consulta...


Il CED analizza le azioni e le politiche da attivare per sostenere l’odontoiatria come attività produttiva che cura le persone


Altri Articoli

Immagine di repertorio

Scoperto uno studio gestito da un diplomato odontotecnico che avrebbe effettuato, abusivamente, interventi odontoiatrici ed ortodontici direttamente su pazienti


Il professionista non aveva rinnovato l’iscrizione all’Ordine dal 2022. Di Marco (Albo igienisti dentali): l’iscrizione all’Albo è un requisito indispensabile per poter esercitare


L’ENPAM ha attivato un servizio di deleghe online per permettere a commercialisti, consulenti del lavoro e altri professionisti di agire per conto dei loro clienti medici e odontoiatri. La delega...


Grazie a questo articolo di Odontoiatria33 ho letto con piacere che una tra le più illuminate società scientifiche italiane, ovvero la Società italiana di parodontologia e...

di Massimo Gagliani


La guida degli esperti sulla connessione tra salute orale e salute neurologica: ecco perché lavarsi i denti è un’abitudine essenziale


Corsi per ortodonzia estetica e tecniche chirurgiche avanzate, ma anche per la gestione aziendale, il marketing digitale e l’intelligenza artificiale applicata all’odontoiatria


Restituito il sorriso a 800 ragazzi attraverso 6000 prestazioni. Nove gli ospiti che hanno potuto frequentare la scuola di odontotecnica 


L’Ordine dei dentisti spagnoli indica alcuni semplici consigli che potrebbero essere utile trasferire ai pazienti prima delle vacanze estive


Presto in commercio il primo spray nasale di adrenalina in caso di shock anafilattico potenzialmente mortale nei soggetti allergici gravi


Prof.ssa Ottolenghi: una opportunità ed una sfida con l’obiettivo di consentire a tutti gli Atenei di arrivare alla scadenza del 2027/28 con lo stesso passo 


L'essiccatore a membrana ad alta efficienza per aria compressa di altissima qualità rappresenta un significativo passo avanti nell'affidabilità dei sistemi di compressori per...


Coinvolti gli igienisti dentali che hanno frequentato durante l’anno i corsi pratici presso l’Academy. Due i lavori eccellenti vincitori a pari merito


Ad Udine 4 posti a tempo indeterminato, le domande entro il 10 agosto. A Napoli 4 posti a tempo pieno ma per 12 mesi, domande entro il 24 luglio


lo studio del Dipartimento di Medicina e innovazione tecnologica dell’Insubria di Varese pubblicato su Frontiers in Immunology


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi