HOME - Inchieste
 
 
27 Gennaio 2022

La variante Omicron sta mettendo a dura prova l’odontoiatria inglese

Obbligo di tampone bisettimanale, paura di contagio e appuntamenti persi stanno scoraggiando la professione. Il 40% dei dentisti inglesi pensa di smettere

Cristoforo Zervos

Omicron sta mettendo in grossa difficoltà tutta l'odontoiatria inglese. Oltre il 40% dei dentisti ha indicato la possibilità di smettere la professione o di propendere per il pensionamento anticipato nei prossimi 12 mesi. Lo afferma in una nota la British Dental Association (BDA), che ha, inoltre, avvertito quanto sia improbabile che le recenti misure Covid del governo inglese, che allentano gli alti livelli di restrizioni pandemiche, aiuteranno gli studi dentistici ed i pazienti.

La BDA sta continuando dall’inizio della pandemia a mettere in evidenza la crisi in corso per i servizi e le pratiche odontoiatriche, anche per il drastico abbassamento dei trattamenti ai bambini e  gli adolescenti. 
Secondo un ultimo sondaggio della BDA fra gli odontoiatri inglesi, quasi un terzo dei dentisti (33%) ha dichiarato di non avere intenzione di allentare le precauzioni per via della pandemia in corso, in linea con i nuovi protocolli emessi da NHS England di novembre scorso. La metà dei dentisti interpellati afferma che l'arrivo della variante Omicron ha avuto un forte impatto sulla decisione di non allentare le restrizioni. Fino a quando le modifiche non sono entrate in vigore, i dentisti hanno dovuto mantenere intervalli fino a un'ora tra la maggior parte dei trattamenti, per ridurre il rischio di trasmissione virale, un approccio che ha ridotto radicalmente il numero di pazienti. Oltre il 40% dei dentisti ha indicato nel sondaggio che deciderà nei prossimi mesi se cambiare professione oppure intraprendere le pratiche per il pensionamento anticipato. Oltre la metà afferma che è probabile che riducano il loro impegno nel SSN e 1 dentista su 10 stima che il proprio studio chiuderà nei prossimi 12 mesi. Inoltre, la gestione dell'odontoiatria da parte del SSN e del Governo inglese sta avendo un impatto pesante sul morale degli odontoiatri (72%). Di questi, il 70% afferma un senso di grande incertezza sulle riforme promesse. 

Dall’inizio della pandemia in Inghilterra si sono persi oltre 37 milioni di appuntamenti nel SSN, di cui 11 milioni per i soli bambini. La carie dentaria è stata a lungo considerata la prima causa di ricovero ospedaliero tra i bambini piccoli.

Anche l’obbligo vaccinale, approvato dal Governo inglese, per tutti gli operatori sanitari sta mettendo a dura prova la categoria.

La BDA ha dichiarato di aver sempre sostenuto la campagna vaccinale, ma ha denunciato la mancanza di un controllo significativo dei regolamenti. Il sindacato ha sottolineato che le attuali procedure operative standard, che includono test COVID bisettimanali per i membri del team, stabiliscono già uno standard rigoroso per la protezione sia dei pazienti che del personale. 

Il rischio per BDA è che si assottigli sempre di più il numero di dentisti e di collaboratori al servizio della popolazione.

Articoli correlati

Alcuni chiarimenti su triage, protezione degli occhi, sostituzione del camice, documentazione cliniche da redigere ed utilizzo della mascherine FFP2


Un vademecum indica le nuove procedure da adottare in studio ed i vari dispositivi da utilizzare nelle aree cliniche ed in quelle comuni


Attesa l’ordinanza del Ministro della Salute in vista della scadenza delle indicazioni sull’utilizzo delle mascherine. Attenzione alle indicazioni riportate sul DVR


Fino al 30 aprile l’accesso e la permanenza in studio da parte di pazienti e accompagnatori dovrà continuare ad avvenire con le mascherine 


Questi gli interventi per invertire la tendenza. A colloquio con la dott.ssa Angela Galeotti, Responsabile dell’Unità Operativa di Odontostomatologia dell’Ospedale Bambino...


Lo denuncia della British Dental Association che chiede al governo di reinvestine nelle cure odontoiatriche materno infantili i 46 milioni di sterline risparmiati 


Da Oral Health Foundation le indicazioni ai pazienti su come riconoscerlo e prevenirlo. In un report i dati di incidenza della patologia


Lo conferma il Chief Dental Officer a patto che vengano rispettati i protocolli di sicurezza approvati per gli studi odontoiatrici


L'agenzia Eures Torino ricerca 27 odontotecnici da inserire nel mondo del lavoro nel Regno Unito. Lo stipendio previsto su base annuale è compreso tra 32 ed i 56 mila Euro, il contratto...


Bibite gassate, le bevande considerate salutari, come quelle "energetiche", acque aromatizzate e succhi di frutta e poi gli zuccheri, merendine e tutti quegli stili di vita poco salutari stanno...


Altri Articoli

Sovente, direi sempre, le lotte sindacali contro le norme che impongono nuovi adempimenti si concentrano sulla burocrazia, sulle responsabilità, sull’opportunità, quasi mai sulle sanzioni. Forse...

di Norberto Maccagno


Sfogliando l’innovativo e importante strumento è possibile conoscere la gamma di prodotti offerta, ma anche approfondire gli aspetti clinici grazie alla presentazione di casi e...


Dall’evento SEPA le raccomandazioni sul ruolo di alcuni collutori nell'igiene orale, e nel trattamento della gengivite e nella prevenzione della parodontite


Cronaca     12 Aprile 2024

Abusivo scoperto a Ferrara

Finanza denuncia odontotecnico che curava pazienti in uno studio medico. Avviate le indagini per verificare gli eventuali reati fiscali


Un approfondimento EFP evidenza perchè i più recenti purificatori d’aria interni dotati di filtri HEPA dovrebbero essere installati in studi dentistici, ed ambienti sanitari...


Rimborsi in arrivo, scadenze e altri avvisi personalizzati. L’Agenzia comunica con i cittadini anche sull’App IO


10 ore di aggiornato valido per l’assolvimento dell’obbligo annuale. Update circa la gestione delle attrezzature ed i macchinari presenti in uno studio odontoiatrico


Accompagnamento assistenziale odontoiatrico alla mamma per il periodo di gestazione e al bambino fino ad età scolare e oltre


Corso FAD EDRA da 5 moduli ECM per un totale di 25 ore formative, coordinatore scientifico il prof. Giovanni Maria Gaeta


Devono effettuarla le strutture sanitarie che incassano i compensi dovuti per conto del professionista a cui affittano l’area operativa


Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di ASO a tempo indeterminato. Le domande dovranno essere inviate entro il 5 maggio 2024


Le due Associazioni hanno promosso un webinar informativo con la senatrice Erika Stefani sulla legge sull’equo compenso evidenziando la necessità che l’attuale legge sia estesa anche ai rapporti...


Cronaca     09 Aprile 2024

Endocrown, il nuovo libro EDRA

Già un best-seller il libro Di Spreafico. Chirico e Gagliani che approfondisce una nuova via per la ricostruzione dei denti trattati endodonticamente


Patent protagonista al "Forum for Innovation" durante il Congresso Nazionale SIdP 2024 portando studi indipendenti che dimostrano l’assenza di perimplantite a 9 e 12 anni


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi