HOME - Inchieste
 
 
23 Maggio 2022

Odontoiatria digitale e rapporto tra studio, laboratorio e paziente

Cambia il rapporto, quale il ruolo dei service, cosa rimarrà del lavoro sartoriale dell’odontotecnico, lo studio come si deve approcciare, e di paziente? Se ne è parlato in Expo3D, rivivi il dibattito


Il 90% dei laboratori odontotecnici italiani sondati da Odontoaitria33 hanno come cliente almeno uno studio odontoiatrico con uno scanner intraorale, gli studi sono sempre più digitalizzati ed oltre il 70% di loro, anche se non ha uno scanner, si serve da laboratori che utilizza tecniche digitali. Studi con scanner che richiedono la realizzazione di vari dispositivi (il 17% di loro ha dichiarato di farlo) direttamente ai service e non laboratori odontotecnici.

Questi alcuni dei dati estrapolati da un sondaggio ancora in corso (se non l’avete già fatto potete ancora rispondere cliccando qui) sui lettori di Odontoiatria33 che cerca di fotografare la digitalizzazione di studio e laboratorio. 

Primi dati portati in Expo3D, l’evento all’interno di ExpodentalMeeting, che sono serviti come spunto per un dibattito con la dottoressa Costanza Micarelli, presidente SIPRO e l’odontotecnico Renzo Revelant intervistati dal direttore di Odontoiatria33 Norberto Maccagno. 

Tema del dibattito come e se cambierà il rapporto tra studio e laboratorio con l’avvento del digitale. Ma si è cercato anche di capire se l’evoluzione porterà ad abbandonare la lavorazione “sartoriale” per passare ad una più “industriale”, pur realizzando dispositivi su misura, se realmente è la macchia a fare e non più l’operatore e se è possibile, o utile, abbandonare le procedure analogiche per quelle digitali. 

Anticipando altri dati di un sondaggio realizzato sui cittadini lettori di Dica33, si è poi cercato di capire se il paziente è interessato al digitale e se ritiene che questo sostituirà le competenze del medico. I dati completi sul digitale visto dal paziente saranno presentati sabato 28 maggio a Roma al Congresso SIPRO durante una tavola rotonda condotta dal direttore di Odontoiatria33 alla quale parteciperanno Laura Filippucci di Altroconsumo, Costanza Micarelli presidente SIPRO, Raffaele Iandolo presidente CAO e Roberto Rosso presidente Key-Stone. Sotto potere rivivere il dibattito svolto in Expo3D venerdì 20 maggio a Rimini. Ringraziamo UNIDI per averci messo a disposizione la registrazione.




Articoli correlati

Se ci fosse un indicatore per il cambiamento nella musica, questo finirebbe fuori scala se volesse misurare quanti e quali cambiamenti Miles Davis ha compiuto da quando,...

di Massimo Gagliani


Il prof. Massimo Gagliani ha (video) incontrato Alessando Preti autore del libro EDRA sul tema 


Immagine di repertorio

Lo studio analizza la precisione di uno scanner intraorale (IOS - Medit i700) nel rilevamento di impronte di monconi dentali con preparazioni verticali a due diverse profondità...

di Lara Figini


Una revisione della letteratura esplora i principi dell’intelligenza artificiale, le sue applicazioni in ortodonzia e la sua implementazione nella pratica clinica

di Lara Figini


Ne abbiamo parlato con Oliviero Turillazzi, coordinatore dell'evento per odontotecnici in programma durante Expodental Meeting di Rimini


E’ possibile recuperare le ore mancanti e in attesa di recuperarle l’ASO può comunque essere assunto? Il parere di ANDI, IDEA e del SIASO 


Tra abbuoni ed atre riduzioni, un odontoiatra che lo scorso triennio ha raccolgo almeno 120 crediti può assolvere l’obbligo formativo di questo triennio recuperando 46 crediti in tre anni, ecco...


Rimborsi in arrivo, scadenze e altri avvisi personalizzati. L’Agenzia comunica con i cittadini anche sull’App IO


Queste le regole per raccogliere il 60% dei crediti attraverso autoformazione, formazione individuale, tutoraggio e pubblicazione articoli scientifici


I contratti tra collaboratori odontoiatri ed igienisti dentali e titolari dello studio devono essere redatti a tutela di entrambi, ma quali sono le caratteristiche anche in...


Altri Articoli

A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


Gli attuali 10mila pensionati liberi professionisti prendono, in media, poco più di 16mila euro l’anno, ma il dato medio è falsato, spiegano da ENPAM indicando come fare a conoscere l’importo...


In vista della Giornata nazionale della salute della donna, la prof.ssa Nardi riflette sulla medicina personalizzata al genere applicata alla salute orale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


E’ possibile recuperare le ore mancanti e in attesa di recuperarle l’ASO può comunque essere assunto? Il parere di ANDI, IDEA e del SIASO 


La fotografia dall’indagine dell’Osservatorio Sanità di Unisalute: Un italiano su tre non fa una visita odontoiatrica o una seduta di igiene orale da oltre tre anni


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


Immagine d'archivio

Dopo la sentenza del Tar era tornato il “concorsone”,  ma adesso i giudici del Consiglio di Stato hanno riabilitato il TolC test online. Cosa potrà cambiare?


Obiettivo: formare in real time i professionisti del dentale attraverso la realtà aumentata attraverso un'esperienza di apprendimento personalizzata con consulenze live a distanza


Tra abbuoni ed atre riduzioni, un odontoiatra che lo scorso triennio ha raccolgo almeno 120 crediti può assolvere l’obbligo formativo di questo triennio recuperando 46 crediti in tre anni, ecco...


La norma contenuta nel Decreto PNRR non convince il Sindacato Italiano Medici di Medicina Ambulatoriale e del Territorio (SIMMAT)


A poche settimane dalla scadenza per la re-iscrizione al Registro dei fabbricanti, una utile guida di ANTLO per capire e determinare la classe di rischio dei dispositivi fabbricati


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi