HOME - Inchieste
 
 
18 Dicembre 2013

Salgono a 1.272 gli iscritti ad odontoiatria per questo anno accademico

288 i candidati iscritti in sovrannumero grazie al bonus maturità

Sarà pubblicata oggi (nel momento in cui pubblichiamo questo articolo non è ancora disponibile) la graduatoria nazionale dei candidati che potranno iscriversi in sovrannumero, grazie al bonus maturità, ai corsi di laurea in medicina o odontoiatria come previsto dal Decreto 986 del 29 novembre scorso.

Grazie ai dati che il Cineca, la società incaricata dal Miur di gestire i test di ammissione, ha fornito ad Odonotiatria33, il numero degli studenti che potranno iscriversi in sovrannumero è abbastanza contenuto: 288 ai quali, il prossimo anno accademico, si aggiungeranno 14 studenti iscritti in altre facoltà che secondo quanto previsto dal Decreto potranno chiedere il trasferimento ad odontoiatria.

Di fatto poco più dei 136 studenti italiani iscritti in Albania che potranno laurearsi in Italia grazie alla convenzione con l'Università di Tor Vergata.

Con gli studenti "sanati" dal decreto sale 1.272 il numero dei nuovi immatricolati nei vari atenei italiani al corso di laurea in odontoiatria, ai quali potranno aggiungersi altri 86 studenti se verranno destinati agli italiani i posti disponibili per i cittadini extracomunitari non utilizzati.
Scorrendo il numero dei candidati in sovrannumero per singolo ateneo, Chieti (23), La Sapienza (22), Firenze/Siena (18), Messina e Roma Tor Vergata (12) le Università con il numero maggiore di iscritti grazie al bonus maturità.

627 sono invece i candidati che avrebbero avuto diritto ad utilizzare il bonus ma si erano già classificati in posizione utile per esercitare la propria prima scelta e già inseriti nella graduatoria del 30 settembre scorso.

1.593 sono invece i candidati che potranno iscriversi a medicina in sovrannumero e 772 quelli che potranno chiedere il trasferimento il prossimo anno accademico, di questi da valutare quanti saranno quelli attualmente iscritti ad odontoiatria che lasceranno.

Di seguito il riepilogo per ogni singolo ateneo del numero di iscritti nell'anno accademico 2013/2014


 

Ateneo

Numero posti assegnati

Iscritti in sovrannumero

Posti studenti extracomunitari

Bari

18

5

2

Bologna

30

8 + 1 trasferimento

3

Brescia

20

7 + 1 trasferimento

0

Cagliari

20

11

3

Catania

23

11

2

Catanzaro

15

10

6

Chieti

54

23

6

Ferrara

20

8

0

Firenze/Siena

58

18

2

Foggia

35

25

2

Genova

25

5

5

L'Aquila

30

12

10

Messina

25

14

5

Milano

60

12 + 1 trasferimento

3

Milano Bicocca

30

6 + 1 trasferimento

15

Milano San Raffaele

30

0

0

Milano Cattolica

25

0

0

Modena e Reggio Emilia

15

4

0

Napoli "Federico II"

30

9 + 2 trasferimenti

3

Napoli Seconda Università

24

4

0

Padova

25

4 + 1 trasferimento

2

Palermo

25

6

0

Parma

25

7

2

Pavia

22

4

0

Perugia

12

4

0

Pisa

12

3 + 2 trasferimenti

0

Politecnica delle Marche

25

9

0

Roma La Sapienza

66

22 + 2 trasferimenti

3

Roma Tor Vergata

42

14 + 1 trasferimento

3

Sassari

20

8

2

Torino

45

5 + 2 trasferimenti

4

Trieste

30

5

0

Varese Insubria

20

2

1

Verona

25

3

0

TOTALE

984

288 + 14 trasferimenti

86

Sull'argomento leggi anche:

(2 Dicembre 2013) Bonus maturità, pubblicato il decreto con le modalità di iscrizione. Il 18 dicembre la nuova graduatoria

Articoli correlati

Aule sovraffollate e atenei in tilt. È questo l'effetto che sembrano avere sulle facoltà di medicina italiane ed anche in quelle ad odontoiatria, i ricorsi accolti dai Tar, che hanno permesso...


"Intendo rivisitare il sistema di selezione, prendendo a modello il sistema francese (accesso al primo anno libero e selezione alla fine di esso su base meritocratica). Entro la fine di luglio...


Da Bari a Catania, da Catanzaro a Napoli, da Roma a Torino è tutto un fioccare di ricorsi dopo le irregolarità denunciate nei test d'ingresso alla Facoltà di Medicina e...


Il numero chiuso per l'accesso all'Università è corretto e coerente, come conferma la situazione europea. Lo sottolinea Angelo Mastrillo, segretario della Conferenza dei corsi di laurea...


Una ricerca inglese ha valutato l’impatto che può aver avuto la pandemia da Covid-19 sulla salute mentale dei dentisti oltre a comprendere i livelli di stress che la pandemia ha causato e i...

di Lara Figini


Uno studio inglese indaga il suo “potere distrattivo” durante le sedute

di Lara Figini


Chiudono gli studi singoli, tiene il fatturato ma sono le società ad incrementare


L'Ufficio Statistico dell'Unione Europea (Eurostat), come ogni anno, pubblica un una classifica delle varie professioni, anche quelle sanitarie, in base al numero dei professionisti in funzione del...


Altri Articoli

A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


Gli attuali 10mila pensionati liberi professionisti prendono, in media, poco più di 16mila euro l’anno, ma il dato medio è falsato, spiegano da ENPAM indicando come fare a conoscere l’importo...


In vista della Giornata nazionale della salute della donna, la prof.ssa Nardi riflette sulla medicina personalizzata al genere applicata alla salute orale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


E’ possibile recuperare le ore mancanti e in attesa di recuperarle l’ASO può comunque essere assunto? Il parere di ANDI, IDEA e del SIASO 


La fotografia dall’indagine dell’Osservatorio Sanità di Unisalute: Un italiano su tre non fa una visita odontoiatrica o una seduta di igiene orale da oltre tre anni


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


Immagine d'archivio

Dopo la sentenza del Tar era tornato il “concorsone”,  ma adesso i giudici del Consiglio di Stato hanno riabilitato il TolC test online. Cosa potrà cambiare?


Obiettivo: formare in real time i professionisti del dentale attraverso la realtà aumentata attraverso un'esperienza di apprendimento personalizzata con consulenze live a distanza


Tra abbuoni ed atre riduzioni, un odontoiatra che lo scorso triennio ha raccolgo almeno 120 crediti può assolvere l’obbligo formativo di questo triennio recuperando 46 crediti in tre anni, ecco...


La norma contenuta nel Decreto PNRR non convince il Sindacato Italiano Medici di Medicina Ambulatoriale e del Territorio (SIMMAT)


A poche settimane dalla scadenza per la re-iscrizione al Registro dei fabbricanti, una utile guida di ANTLO per capire e determinare la classe di rischio dei dispositivi fabbricati


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi