HOME - Inchieste
 
 
16 Luglio 2015

Test psicoattitudinale per capire se fai bene ad iscriverti a medicina ed odontoiatria. Lo abbiamo provato: ma a chi serve? Ignorata odontoiatria


Da martedì 14 luglio è disponibile sul portale universitaly.it il test di autovalutazione pensato per chi intende iscriversi alla prova di selezione per l'accesso al corso di laurea in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria.

"Il questionario -spiega una nota del MIUR- contiene alcuni strumenti messi a punto da ricercatori del Dipartimento di Psicologia delle Università di Roma Sapienza e Tor Vergata e testati dalla stessa Università Sapienza e dalla Conferenza dei Presidenti di Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia, che riunisce i responsabili del coordinamento della didattica di tutti i corsi italiani. La compilazione è del tutto facoltativa e non incide sul punteggio dei test di accesso".

Obbiettivo del questionario quello di essere "uno strumento, una bussola per aiutare i ragazzi ad orientarsi nella loro scelta e ruota attorno alle aspettative che gli studenti hanno rispetto alla professione medica e alla loro motivazione".
Si tratta di un questionario psicoattitudinale e non di una simulazione delle prove selettive.

Per capirne di più mi sono iscritto al portale ed ho provato ad effettuare il test dando delle risposte veritiere.

Per iscriversi basta indicare i propri riferimenti anagrafici, residenza codice fiscale.

Una vota registrati si accede al questionario. Nella prima videata vengono chieste informazioni sui genitori: titolo di studio e professione.
Poi si passa alle domande più legate alla professione ma sono evidentemente destinate alla professione medica e per giunta pensate per chi dovrà svolgerla come dipendente e non come libero professionista.

Il questionario è composto in tre sezioni: una che sonda la conoscenza delle caratteristiche del lavoro medico,  le motivazioni allo studio per diventare medico, la capacità individuali. In tutto sono 72 quesiti, per ognuno dei quali si deve dare un punteggio da 1 (per nulla) a 5 (del tutto). Merita leggere le domande individuate per "scoprire" se i candidati hanno la vocazione per diventare medico.

Al termine, il sistema informatico evidenza la tipologie di risposte date e traccia un profilo dello studente, un grafico visualizza per ogni area un punteggio.

Io sono risultato "medio". Sarò portato per fare il medico?

Il dubbio che questo strumento non serva a dare delle indicazioni ai futuri 80 mila aspiranti medici e odontoiatri che l'8 settembre affronteranno i test di ammissione è molto concreto.

Nel dubbio, io continuo a fare il giornalista.

Norberto Maccagno

Nelle slide sotto le videate delle domande poste (cliccando sull'immagine si ingrandisce), nell'allegato il mio profilo tracciato.

  • Domande prima sezione

  • Domande seconda sezione

  • Domande della terza sezione

Articoli correlati

Sono il 4,9% delle spese sanitarie e valgono oltre 500miliardi di dollari in tutto il mondo. Dal report EFP una nuova fotografia dei costi per le cure odontoiatriche e di come si...


Il timore di provare dolore è la principale causa di paura ma poi anche il rumore del trapano e la postura provoca disagio


La revisione esamina la prevalenza delle donne in posizioni di leadership nel settore odontoiatrico e ne mette in evidenza le criticità


Meglio i liberi professionisti e gli studi mono professionali di studi associati e società di capitale. Gli studi odontoiatrici soggetti ad ISA nel 2021 erano 37.043 ed hanno fatturato 8 miliardi di...


Il saldo attivo rispetto al 2022 è di 433 iscritti, ovvero un incremento dello 0,6%. Nei prossimi 5 anni il 18% degli iscritti potrebbe lasciare


Altri Articoli

Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


Se ne deve parlare per evitare d’innestare un circolo vizioso che penalizza studi e pazienti scrive il prof. Gagliani indicando nelle tecnologie uno dei possibili strumenti che possono aiutare...

di Massimo Gagliani


Diego Catania, Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP: “Siamo professioni intellettuali, la nostra autonomia non sia messa in dubbio”


Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


Definite anche le mansioni del CSO, contestate dal SIASO. Magenga (SIASO): “Troppo generiche, si crea solo confusione, pronti a scendere in piazza” 


8 relatori di fama internazionale, 8 moduli videoregistrati per un totale di 16 ore formative per valutare le varie scelte di come approcciare un caso mono e pluri-disciplinare


Il riconoscimento è arrivato a dicembre 2023 al termine di un audit che ha coinvolto i principali processi aziendali, con particolare riferimento a tutte le fasi di gestione...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi