HOME - Interviste
 
 
29 Novembre 2021

Immersi nel Flusso Digitale tra studio, laboratorio e viceversa

Questo l’obiettivo del Congresso della DDA a Marzo a Milano sia online che in presenza, ne parliamo con il presidente Franco Brenna. Fino al 15 dicembre la possibilità di registrarsi a metà prezzo


“Tele Digital Dentistry - nuove opportunità per clinica e laboratorio” è il titolo dell’evento organizzato dalla Digital Dental Academy in collaborazione con EDRA con l’obiettivo di combinare l’innovazione tecnologica del settore con le tecniche cliniche e di laboratorio a disposizione del dentista e dell’odontotecnico

Due giorni durante i quali direttamente dalla voce di ricercatori, clinici ed odontotecnici italiani e stranieri, sarà possibile capire e conoscere le nuove tecniche ed i nuovi strumenti dell’odontoiatria al digitale a disposizione non solo della protesica ma di tutte le branche dell’odontoiatria. 

L’evento in programma il 25 e 26 marzo 2022 a Milano sarà fruibile in due modalità: in presenza oppure online. 

Ne abbiamo parlato con il presidente della Digital Dental Academy il dott. Franco Brenna (nella foto). 

Presidente, a marzo torna il congresso della DDA. Perchè la scelta di abbinare la possibilità di seguirlo in presenza con quella online, come funzionerà?  

Prevediamo nel prossimo Congresso Internazionale del 25 e 26 Marzo 22 a Milano, considerato il parterre di Relatori ed Argomenti espressi, di ottenere un tutto esaurito. Questo “tutto esaurito” dovrà e potrà verificarsi in presenza tuttavia, come possiamo assistere da questo tardo autunno, le preoccupazioni ancora derivate dall’influsso pandemico ci consigliano di non esagerare. Avremo quindi la possibilità, finalmente, di tornare a “toccare con mano” i più grandi big dell’odontoiatria nazionale e internazionale tenendoci alle giuste distanze e senza folle oceaniche. I Colleghi quindi posti a distanza – nel senso che abitano lontano da Milano – potranno essere presenti da casa loro, in diretta e con tariffe agevolate. Un modo, a nostro avviso, intelligente per accontentare tutti e soprattutto salvaguardare i criteri di sicurezza, con tutta probabilità, ancora richiesti al termine del prossimo inverno.   


Scorrendo il programma mi sembra la scelta sia stata quella di portare più che relazioni, esperienze sul tema dell’odontoiatria digitale. Anche in questa edizione sarà un convegno “pratico”?  

Assolutamente, pratico non solo per il dentista ma anche per l’odontotecnico. La possibilità di assistere, già dal venerdì, tutti insieme, ad un Corso di Alto Perfezionamento in Digital Dentistry tenuto dal dott. Stefano Lombardo insieme agli odontotecnici Antonello Di Felice e Claudio Nannini, la racconta tutta. Immersi immediatamente nel Flusso Digitale tra Studio, Laboratorio e viceversa, il tutto con una attenta disamina di materiali e tecniche assolutamente aggiornati, sarà il miglior biglietto di presentazione per questo importante appuntamento milanese. La giornata del sabato invece sarà una carrellata di eccellenze. Un giro del Mondo in Digitale e in TeleMedicina per confermarci che la qualità sarà sempre più digitale.  


Prendo spunto da un titolo di una delle relazioni. Come il digitale ha cambiato il modo di curare i suoi pazienti? 

Dalla diagnostica alla clinica, dallo studio del piano di trattamento alla previsione da discutere con l’odontotecnico e il paziente, dalla restaurativa all’implanto portesi per passare all’ortodonzia Invisibile dove telemedicina, teleodontoiatria e telediagnostica si coniugano in un unico aspetto. Migliorare la qualità, diminuire i tempi, migliorare i costi. Per il paziente e per lo studio.  


Questo il titolo dell’ultima relazione: devo anche io entrare nel mondo digitale? Quando un suo collega le chiede questo, lei cosa risponde?

Inevitabile.  


Fino al 15 dicembre la possibilità di registrarsi con costo ridotto del 50%, per informazioni a questo link.

Articoli correlati

Per la rubrica 20 Minutes Digital Workflow Riccardo Nucera illustra un caso di canino incluso risolto utilizzando una pianificazione digitale


L’evoluzione dell’odontoiatria al digitale è decisamente interessante anche per uno come me che la conosce solo dai racconti di chi la usa.  Vedere come professioni tipicamente manuali,...

di Norberto Maccagno


I dati dei sondaggi su odontoiatri, odontotecnici e pazienti e la discussione attraverso la tavola rotonda organizzata al Congresso SIPRO. Guarda la video registrazione


Disponibile online i il webinar con Franco Brenna e Massimo Gagliani in cui si ripercorre l’evoluzione del digitale in odontoiatria, le tecniche, il nuovo rapporto che si instaura con il paziente...


Negli USA si sperimenta una App per smartphone che utilizza l'intelligenza artificiale per permettere ai genitori di rilevare precocemente la carie dentale nei loro bambini

di Lara Figini


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
 
 
chiudi