HOME - Interviste
 
 
09 Novembre 2022

Una preziosa alleata della terapia ortodontica: la medicina del sonno

di Lorena Origo


Mauro CozzaniMauro Cozzani

A Firenze, presso la Fortezza da Basso, si è svolto il 53° Congresso Internazionale SIDO “Togheter with…”. Nel corso dell’evento, uno spazio è stato riservato al tema della medicina del sonno.

Sleep Medicine in Dentistry Journal, la rivistra EDRA dedicata alla medicina del sonno, ha intervistato il presidente SIDO Mauro Cozzani sul tema, ecco la sintesi.

Dottor Cozzani, come mai ha ritenuto necessario inserire questa disciplina in un programma ortodontico?
Fin da neolaureato, nelle lunghe chiacchierate con il prof. Piergiorgio Strata noto neurofisiologo e autore del libro “Dormire forse Sognare”, ho compreso l’importanza, per la salute psicofisica, del sonno.

L’odontoiatra è coinvolto in questo campo sia come “prima sentinella” sia nel trattamento con diversi dispositivi intraorali.

L’ortodontista ha una preparazione specifica sia sui dispositivi di avanzamento mandibolare e del mascellare superiore sia nelle apparecchiature atte a espandere trasversalmente il mascellare superiore nelle varie fasi di sviluppo fino all’età adulta; risulta pertanto logico collocare all’interno di un convegno di ortodonzia una sessione dedicata alla medicina del sonno.  

Ritiene che l’ortodontista possa essere il clinico di riferimento per la gestione dei pazienti con disturbi del sonno?
Non credo sia un’opinione personale, ma una valutazione oggettiva delle competenze dell’ortodontista che porta a definire questa figura come la più adatta a trattare i disturbi del sonno di competenza odontoiatrica.

La formazione specialistica ortodontica pone le basi per un inquadramento diagnostico già in età evolutiva dando molta attenzione a quanto le problematiche respiratorie possano incidere nel corretto sviluppo del complesso maxillo-facciale.

Una visione critica della funzionalità respiratoria nelle differenti fasce d’età è parte integrante del lavoro dell’ortodontista qualificato.  

Come vede in futuro il coinvolgimento dell’odontoiatra nella medicina del sonno nel panorama europeo?
Ritengo che il coinvolgimento dell’odontoiatra nella medicina del sonno sarà sempre maggiore e le evidenze scientifiche che emergono in letteratura confortano questa visione.

In moltissimi congressi mondiali di odontoiatria e di ortodonzia è ormai presente in maniera stabile una sessione sulla Dental Sleep Medicine.
Tutto questo avvalora il sempre maggiore interesse, sia clinico sia delle aziende che operano nel dentale.


Nella pratica clinica quotidiana dei suoi soci, esclusivisti e specialisti in ortodonzia, quali consigli si sente di dare per poter approcciare nel modo corretto i pazienti che soffrono di OSAS?
Il primo consiglio è quello di cercare di formarsi delle competenze in materia; il secondo di essere in grado di fare uno screening sui pazienti che si presentano in studio in modo da inviare allo specialista medico del sonno quelli in cui si ritiene vi possa essere una patologia; il terzo saper utilizzare i vari presidi terapeutici.

Articoli correlati

Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


La recente norma sulla neutralità fiscale le rende ancora più convenienti per aggregarsi. Il presidente CAO Roma ci spiega cosa sono e perché possono essere un ottimo strumento...


Alla vigilia del Congresso dei Docenti abbiamo intervistato il presidente prof. Roberto Di Lenarda.Tra i temi toccati anche l’odontoiatria pubblica ed i test di ammissione ai corsi di laurea


Come ci si arruola, come è la vita a bordo, come si praticano le cure sul veliero più bello e famoso al modo. Lo ha raccontato ad Odontoiatria33 il dott. Lorenzo Esposito medico odontoiatra...


Costanza Micarelli: la terapia efficace, ed etica, in riabilitazione orale è quella minima ed indispensabile


Altri Articoli

I dati diffusi dal MEF (2022, dichiarazione 2023) indicano una crescita delle partite Iva soggette ad ISA mentre il fatturato è stabile


Roberto Messina, presidente di Senior Italia Federanziani e responsabile terza età della Lega, è agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa, associazione a delinquere e riciclaggio


D’ora in poi l’appuntamento si terrà con cadenza annuale. Offrirà ai soci l’opportunità di un confronto senza i vincoli inevitabilmente posti dalle manifestazioni...


Il nuovo libro EDRA in collaborazione con Styleitaliano per approfondire le tecniche ed i materiali per offrire ai propri pazienti soluzioni estetiche, pratiche, funzionali, biologicamente...


Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il contributo previdenziale del 4 per cento a carico degli specialisti esterni è pienamene legittimo, e le società accreditate con il Servizio sanitario nazionale hanno l’obbligo di versarlo...


Il Premio è stato istituito nel 2021 con l'obiettivo di promuovere la ricerca in Europa e nel mondo. Inviate le vostre proposte originali in tema “salute delle gengive”...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


Un evento per celebrare i 20 anni di attività, ripercorrere quanto fatto e guardare ai progetti futuri


La recente norma sulla neutralità fiscale le rende ancora più convenienti per aggregarsi. Il presidente CAO Roma ci spiega cosa sono e perché possono essere un ottimo strumento...


Bquadro Astidental consolida la sua leadership nel settore dentale aumentando il livello dei servizi da offrire ai propri clienti


Alla vigilia del Congresso dei Docenti abbiamo intervistato il presidente prof. Roberto Di Lenarda.Tra i temi toccati anche l’odontoiatria pubblica ed i test di ammissione ai corsi di laurea


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi