HOME - Lettere al Direttore
 
 
15 Ottobre 2018

AIO Roma sulla tassa dei rifiuti

Grazie al nostro lavoro, odontoiatri e medici hanno ottenuto l'agevolazione


Egregio direttore,

Abbiamo letto su Odontoiatria33 la ricostruzione della annosa questione TARI Roma e vorremmo correggere alcune inesattezze.A Roma la questione TARI era ferma dal 2013, anno dell'ultimo regolamento comunale pubblicato.

Gli incontri avuti dalla CAO-ANDI di allora con l'AMA, l'azienda comunale dei rifiuti, garantivano una esenzione del 30% delle aree cliniche e del 100% della sola area sterilizzazione. Sul sito dell'Ordine fu riportato, però, che il successivo regolamento avrebbe sancito l'esenzione totale. Il regolamento successivo non è stato più emanato, ma molti colleghi si sono trovati a fare cause contro l'AMA sulla base di notizie inesatte, spesso appoggiati dalla stessa CAO, che si vantava di aver risolto il problema.Il link è presente tuttora sul sito OMCeO Roma

Nel 2013 la Legge 147 di stabilità mette finalmente nero su bianco che le aree cliniche da esentare sono quelle in cui la produzione di rifiuti speciali è prevalente e non più solo esclusiva. Sulla base di questo, solo nel 2017, con la nuova giunta capitolina alle prese con la redazione del nuovo regolamento TARI, sono cominciati gli incontri di AIO Roma con i vertici AMA e con gli assessori di bilancio e ambiente del comune di Roma.

Ovviamente tutto questo è documentato da email.

Il 30 Marzo 2018 viene emanato il nuovo regolamento TARI, che però a sorpresa mantiene delle pesanti inesattezze. Essendo passati i 60 giorni utili per il ricorso al TAR, nonostante i vari incontri succedutisi, vista l'impossibilità di avere una circolare chiarificatrice per le vie ordinarie, AIO Roma decide di fare ricorso al Presidente della Repubblica contro il Comune di Roma.

A quel punto, dopo che il nostro ricorso è stato recepito il 16 luglio, come riportato anche dalla sua rivista, siamo stati convocati a inizio agosto dall'ufficio Risorse Economiche del Comune di Roma e abbiamo finalmente sbloccato la situazione, che poi si è definitivamente chiarita con un'email dell'ufficio della Sindaca che comunicava al dott. Colasanto l'avvenuta emanazione della circolare esplicativa, da noi, con grande correttezza, subito trasmessa ai vertici di CAO e ANDI. Nel frattempo successivamente al nostro, anche ANDI Roma ha fatto il suo ricorso.

La ringraziamo per lo spazio concessoci.

Dott. Giovanni Migliano: Presidente AIO Roma

Dott. Danilo Savini: Segretario Sindacale AIO Roma

Dott. Stefano Colasanto: Segretario Culturale AIO Roma

Articoli correlati

Il parere della CAO Nazionale sulla non necessità, per lo studio odontoiatrico, di dotarsi di un consulente per la sicurezza dei trasporti dei rifiuti


Mentre scrivo questo DiDomenica, le delegazioni presenti alla Cop27, l’annuale conferenza delle Nazioni Unite sul clima, non sono ancora riuscite a raggiungere un accordo su di un documento...

di Norberto Maccagno


In uno studio osservazionale, pubblicato sul Journal of Dentistry, gli autori hanno cercato di quantificare i rifiuti di plastica monouso generati nelle strutture odontoiatriche per le cure 

di Lara Figini


Necessario comunicare se si vuole conferire gli urbani ad un altro gestore diverso da quello comunale per gli urbani. Rimangono i dubbi per gli assimilabili


Normativa in contraddizione: a seconda delle scelte dei Comuni possibili riduzioni delle tariffe. Intanto utile ricordare le possibilità per chiedere la riduzione per le aree dove si producono i...


Nelle superfici in cui si producono rifiuti speciali non è dovuta la TARI ma incombe sul contribuente l’onere della prova.È questa la sintesi delle indicazioni del Ministero della Finanze rese...


Una Circolare chiude a favore degli odontoiatri una querelle durata anni


La Commissione Tributaria provinciale di Roma che ha accolto il ricorso di un medico-odontoiatra al quale l'AMA (la società che si occupa della gestione dei rifiuti della Capitale) sancendo lo...


Con il titolo “Odontoiatria del futuro, quali prospettive” si terrà ad Aci Castello il 12 e 13 aprile prossimi. Sarà un momento di confronto e di arricchimento professionale...


Si terrà dal 15 e 16 marzo 2024 a Riccione. Obiettivo: esplorare le frontiere emergenti della disciplina clinica e della ricerca ortodontica applicate alla protesi


Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


Savini: la sentenza non dice agli odontotecnici che saranno professione sanitaria ma semplicemente che potranno ricominciare l’iter per diventare tali


Altri Articoli

Etica ed estetica nell’ambito odontoiatrico sono strettamente legate; entrambe sono cruciali per garantire cure efficaci e rispettose dei pazienti. E’ il tema affrontato in...

di Dino Re


A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


Gli attuali 10mila pensionati liberi professionisti prendono, in media, poco più di 16mila euro l’anno, ma il dato medio è falsato, spiegano da ENPAM indicando come fare a conoscere l’importo...


In vista della Giornata nazionale della salute della donna, la prof.ssa Nardi riflette sulla medicina personalizzata al genere applicata alla salute orale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


E’ possibile recuperare le ore mancanti e in attesa di recuperarle l’ASO può comunque essere assunto? Il parere di ANDI, IDEA e del SIASO 


La fotografia dall’indagine dell’Osservatorio Sanità di Unisalute: Un italiano su tre non fa una visita odontoiatrica o una seduta di igiene orale da oltre tre anni


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


Immagine d'archivio

Dopo la sentenza del Tar era tornato il “concorsone”,  ma adesso i giudici del Consiglio di Stato hanno riabilitato il TolC test online. Cosa potrà cambiare?


Obiettivo: formare in real time i professionisti del dentale attraverso la realtà aumentata attraverso un'esperienza di apprendimento personalizzata con consulenze live a distanza


Intervista con Karim Boussebaa, Executive Vice President and Managing Director, iTero Scanner and Services Business di Align Technology


La norma contenuta nel Decreto PNRR non convince il Sindacato Italiano Medici di Medicina Ambulatoriale e del Territorio (SIMMAT)


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi