HOME - Lettere al Direttore
 
 
04 Luglio 2023

Precompilata anche per gli autonomi

Per il dott. Mele si stanno affrontando nuove sfide senza avere decorosamente superato le precedenti ed fa il paragone con il salto in alto e cita il paradosso di Zenone


Egregio Direttore, nella specialità del salto in alto e nel salto con l’asta si hanno a disposizione tre prove per superare le varie altezze, progressivamente più elevate. Se non si superano, si viene eliminati dalla competizione.
Capita che, di fronte alle prime due prove sbagliate, l’atleta decida di “passare” la terza prova e di tenersela per la misura successiva, per la quale avrà un unico tentativo.
Questa scelta rischiosa qualche volta paga, molto più spesso no.Mi è venuto in mente la particolare caratteristica di queste due discipline dell’atletica quando ho letto che l’Agenzia delle Entrate ha deciso di estendere la dichiarazione dei redditi precompilata anche alle imprese e ai lavoratori autonomi.Non credo che questa si possa considerare la prima prova su una nuova altezza, dopo avere superato la precompilata del “730”, bensì la disperata e supponente terza prova sulla misura successiva, le cui intrinseche difficoltà appaiono evidenti.  

Quindi, si sta affrontando nuove sfide senza avere decorosamente superato le precedenti.  

Nonostante i continui aggiustamenti (il che la dice lunga sulla sua imperfezione strutturale) il 730 precompilato continua ad essere ben lontano dai suoi obiettivi dichiarati. Le dichiarazioni precompilate riguardanti il 2021 che sono ritornate all’Agenzia delle Entrate senza correzioni sono state 967 mila su 23,2 milioni inviate. 

Non certo un successone… 

Evidentemente i contribuenti non sono disposti ad accettare di perdere rimborsi e detrazioni non evidenziati, quando anche di modesta entità. Ma, dopotutto, non potevamo aspettarci di meglio, perchè manca nel nostro Paese la vera semplificazione, quella che renderebbe possibile una più semplice dichiarazione dei redditi da parte di tutte le categorie di contribuenti, con o senza la collaborazione (sic!) della Agenzia delle Entrate. E che, al di là delle chiacchiere, non è nemmeno iniziata. 

Le istruzioni per la dichiarazione dei redditi sono passate dalle 360 pagine del 2018 alle 539 del 2021, alle 549 del 2022, fino ad arrivare alle tre Circolari del 2023, composte di ben 571 pagine. Lo stesso numero di pagine de “i Promessi Sposi”, nella versione edita da Garzanti nel 2002! 

Ecco allora che il famoso paradosso di Zenone, secondo cui Achille non sarebbe mai in grado di raggiungere la tartaruga, dovrà essere rivisitato: la burocrazia italica, novella tartaruga, si sta addirittura allontanando dalla vita dei cittadini, senza che Achille il semidio, Achille piè veloce, riesca a raggiungerla.

Ma forse la verità è che Achille ha tutto l’interesse a non provarci. E, non essendo furbo come Ulisse, se ne fa accorgere con questi maldestri tentativi.

Dott. Renato Mele

Articoli correlati

ANDI in merito alla possibilità, annunciata dal SIASO, di formare gli ASO attraverso l’apprendistato professionalizzante


Abbondanza (IDEA): basta discriminazioni, basta speculare sulle persone bisognose di un lavoro. Serve dignità professionale, dobbiamo unirci per diventare la categoria di riferimento per gli ASO


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


Barbarossa: la sentenza ha scardinato un monolite che si è dimostrato un gigante d’argilla. Un risultato concreto che apre le porte ad un nuovo futuro


Altri Articoli

Durante la permanenza il team ha vissuto a stretto contatto con la popolazione locale, adattandosi alle loro abitudini alimentari basate principalmente sul riso e visitando tra...


Una ricerca di Philips Sonicare, in collaborazione con la dott.ssa Angelica Cesena, svela l’impatto dell’igiene orale su estetica e benessere. Sotto la lente d’ingrandimento...


Anche per odontoiatria ai 27 stati membri della Comunità è stato chiesto di adeguare, entro il 2026, i requisiti minimi di formazione alle nuove competenze. Le riflessioni di AIO


La pubblicità deve essere chiaramente riferita alla struttura che ha l’autorizzazione sanitaria e non al marchio. La Commissione conferma la sospensione per il Direttore...


I dati diffusi dal MEF (2022, dichiarazione 2023) indicano una crescita delle partite Iva soggette ad ISA mentre il fatturato è stabile


Roberto Messina, presidente di Senior Italia Federanziani e responsabile terza età della Lega, è agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa, associazione a delinquere e riciclaggio


D’ora in poi l’appuntamento si terrà con cadenza annuale. Offrirà ai soci l’opportunità di un confronto senza i vincoli inevitabilmente posti dalle manifestazioni...


Il nuovo libro EDRA in collaborazione con Styleitaliano per approfondire le tecniche ed i materiali per offrire ai propri pazienti soluzioni estetiche, pratiche, funzionali, biologicamente...


Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il contributo previdenziale del 4 per cento a carico degli specialisti esterni è pienamene legittimo, e le società accreditate con il Servizio sanitario nazionale hanno l’obbligo di versarlo...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


Un evento per celebrare i 20 anni di attività, ripercorrere quanto fatto e guardare ai progetti futuri


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi