HOME - Medicina Legale
 
 
14 Giugno 2017

Ddl Concorrenza. ANDI scrive ad Epifani: chiarire meglio l'articolo sull'odontoiatria


Il Ddl Concorrenza, approvato dal Senato ai primi di maggio, torna in discussione in Commissione Attività Produttive Commercio e Turismo alla Camera. Per accelerare i lavori e portare presto un testo in Aula per l'approvazione, nelle scorse settimane il presidente della Commissione On. Guglielmo Epifani ha scritto ad ordine e Sindacati chiedendo invece di convocarli tutti per sentirli nelle usuali audizioni.

Per quanto riguarda l'odontoiatria ad interessare sono i commi 153 (obbligo ad indicare al paziente i titoli e specialità possedute), 155 (obbligo per centri polispecialistici di nominare un direttore sanitario responsabile dell'odontoiatria se quello per la parte medica non ha i requisiti), 156 (obbligo del direttore sanitario di prestare l'opera in una sola struttura). Ma a fare discutere è il 154 che recita: "L'esercizio dell'attività odontoiatrica è consentito esclusivamente a soggetti in possesso dei titoli abilitanti di cui alla legge 24 luglio 1985, n. 409, ovvero a società operanti nel settore odontoiatrico in cui il direttore sanitario sia iscritto all'albo degli odontoiatri".

E' su questo comma che si è concentrata la nota di ANDI inviata al presidente Epifani. Secondo quanto pubblicato oggi su ANDI Informa Online, il testo approvato dal Senato è "inaccettabile in quanto -motiva il presidente Prada- potrebbe consentire l'esercizio dell'odontoiatria a soggetti che non hanno i requisiti di legge. Ricordiamo infatti che la Legge 24.07.1985 n. 409, che istituisce la professione di odontoiatra, ha individuato i soggetti legittimati all'esercizio della professione, secondo le regole riferibili all'esercizio delle professioni intellettuali protette. La legge 12 novembre 2011 n° 183, ha poi introdotto e dichiarato ammissibile l'esercizio societario delle attività professionali regolamentate nel sistema ordinistico, istituendo nell'ordinamento la società tra professionisti (STP), con la necessaria iscrizione ad una speciale sezione dell'Albo tenuto dall'ordine professionale".

ANDI ricorda al presidente Epifani come l'ingresso di altre società, di tipo commerciale, che hanno lo scopo di svolgere direttamente l'attività professionale odontoiatrica, è quindi del tutto illegittimo ed anticostituzionale violando gli articoli 3,32 e 33.

Lo stesso Ministero dello Sviluppo Economico, ricorda il presidente Prada, con parere del 23.12.2016, ha chiarito che l'attività professionale odontoiatrica, quale attività protetta, può costituire oggetto esclusivo delle società tra professionisti (istituite ai sensi dell'art. 10, commi 3/11, della L. 11.11.2011, n. 183 e del decreto del Ministero della Giustizia del 8.02.2013, n. 34).

Secondo ANDI, "con il testo approvato al Senato si creerebbe inoltre una inaccettabile discriminazione di una singola professione protetta (quella odontoiatrica) rispetto alle altre professioni regolamentate anche da questo DDL ed una ingiustificato effetto concorrenziale distorsivo per i differenti trattamenti fiscali e previdenziali previsti per professionisti e società non STP. Non a caso, ricorda il presidente Prada nello stesso Ddl è presente una norma che prevede per gli avvocati la possibilità di esercizio societario esclusivamente tramite STP".

Per quanto esposto ANDI chiede al presidente Epifani che al comma 154 del DDL C3012-B le società operanti nel settore odontoiatrico possano essere esclusivamente le STP.

Sotto l'articolo con la proposta di modifica (in grassetto) di ANDI che di fatto specifica il tipo di società che possono esercitare l'attività odontoiatrica invece della attuale generica dicitura:

Comma 154. "L'esercizio dell'attività odontoiatrica è consentito esclusivamente a soggetti in possesso dei titoli abilitanti di cui alla legge 24 luglio 1985, n. 409, ovvero a Società tra Professionisti operanti nel settore odontoiatrico, in cui il direttore sanitario sia iscritto all'albo degli odontoiatri".

Articoli correlati

Foto che accompagna il post sulla pagina Facebbok del Ministro Grillo

La norma era contenuta in un emendamento presentato dal Movimento 5 Stelle alla legge di bilancio e riguardava le farmacie in mano alle società (possibilità introdotta dalla legge sulla...


La vicenda della chiusura, in Spagna, delle cliniche della catena iDental riporta alla luce quale dovrebbe essere la vera questione da affrontare sul tema dell’ingresso del...


Il presidente CAO: obbligatorio per legge con due terzi del capitale in mano ai professionisti


Dal 29 agosto sono in vigore le norme contenute nella Legge sulla Concorrenza, tra queste l'obbligo per le società operanti come attività odontoiatrica di nominare un direttore sanitario unico...


Dai dati emersi dallo studio si può concludere che l'insonnia è associata a punteggi più alti di sintomi di sensibilizzazione centrale nei pazienti con...

di Lara Figini


Lo studio valuta l'assunzione dietetica di individui con TMD indagando se c'è una differenza nell’apporto nutrizionale tra individui sani con e senza tali disturbi

di Lara Figini


Lo scopo di questo studio è quello di valutare il rischio di perforazione del canale incisivo mandibolare (MIC) in implantologia sulla base di immagini CBCT nella regione...

di Lara Figini


Martedì 20 giugno un Open Day per far conoscere la professione dell’ASO e presentare i corsi organizzati da ANDI Milano


Sabato 13 maggio nelle piazze italiane i dentisti ANDI volontari sensibilizzeranno i cittadini sul tumore del cavo orale e negli studi aderenti, per un mese, visite dedicate alla prevenzione


Tutte le società con direttore sanitario devono versare lo 0,5% di quanto fatturato nel 2022 ad ENPAM. Ecco come fare e chi sono gli esclusi


AIOP e SIPRO accolte all’interno della Associazione di Società Scientifiche Odontoiatriche. Fonzar: siamo onorati che la quasi totalità delle società scientifiche più rappresentative si...


Altri Articoli

Tra le notizie che Odontoiatria33 propone a voi lettori, anche quelle dei concorsi pubblici che offrono la possibilità ad odontoiatri, igienisti dentali ed ora anche agli Aso, di lavorare negli...

di Norberto Maccagno


Il Tribunale di Messina assolve igienista accusato di abusivismo. Di Marco: «sentenza storica. Rappresenta un riconoscimento fondamentale della nostra piena autonomia...


Il paziente può trovare informazioni, filmati e notizie utili per individuare i sintomi comuni della malattia parodontale e sapere quando è il momento fare visita al proprio dentista  


Prosegue l’iniziativa “Il sorriso insieme a voi” che punta a promuovere l’igiene e la salute orale nel paziente con bisogni speciali


O33Cronaca     22 Settembre 2023

Asl di Vercelli cerca un odontoiatra

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente odontoiatria, a tempo indeterminato. Domande entro il 16 ottobre 2023


Per la prof.ssa Nardi fondamentale è il ruolo dell’igienista dentale a supporto di questi pazienti e dei familiari, come fondamentale è l’uso delle nuove tecnologie

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Tra le criticità esposte da CNA e Confartigianato, il profilo fermo al 1928 e il troppo abusivismo nella professione svolto da soggetti non abilitati alla fabbricazione delle...


Al centro Giorgio Albonetti con Gianpaolo Crasta e Alessio Crisantemi

Il Presidente del nostro Gruppo Editoriale guiderà l’Associazione degli editori b2b, professionali e specializzati


AIO, sollecitata dalle richieste di alcuni pazienti, ritorna sulla questione pubblicando una serie di consigli ed indicazioni dell’avvocato Maria Maddalena Giungato


In occasione della Giornata mondiale sull'Alzheimer, riproponiamo una intervista fatta al dott. Mario Ghezzi ed intanto tutti i quotidiani del Gruppo EDRA si "vestono" di viola


Dal 19 al 22 settembre offerte visite gratuite di screening e informazioni sui tumori testa-collo grazie ad un'azione multidisciplinare tra i reparti di Chirurgia...


Organizzati per area clinica sono consultabili liberamente sul sito della più longeva rivista scientifica del settore dentale


I 5 elementi da considerare per rendere il proprio studio un ambiente di lavoro piacevole e che allo stesso tempo offra al paziente una esperienza positiva. I consigli dell’Architetto Tradati di...


Il punto su Ni-Ti, strumenti endodontici e detersione: l’anteprima della relazione del dottor Andrea Polesel al 38° Congresso Nazionale SIE


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il presidente Iandolo commenta le norme odontoiatriche contenute nel Decreto bollette

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi