HOME - Medicina Legale
 
 
31 Luglio 2008

Osservatorio universitario - news dall'università dell'Aquila

di Alessia Novelli


È molta la nostra emozione nel ritrovarci a scrivere per la prima volta sul GO, ma è con grande piacere che abbiamo accettato di farlo per presentarvi la nostra sede dell’Aquila, una realtà piccola ma di gran qualità e sempre in continuo sviluppo, dove finalmente è stata riaperta la sede Aiso.
Cogliamo l’invito del GO per farvi conoscere il nostro Ateneo in quanto, nell’Assemblea dell’Aiso ad aprile, non è stato possibile partecipare con una presentazione ufficiale. Nella settimana precedente all’incontro di Roma per il Collegio dei Docenti, in brevissimo tempo, abbiamo cercato di organizzarci al meglio e di coinvolgere nelle adesioni il maggior numero possibile di studenti che frequentano la nostra sede.
Obiettivo che crediamo di aver raggiunto, visto che 80 studenti su 150 si sono iscritti. Per noi è stato un successo inaspettato e in qualche modo un incentivo nell’intraprendere questa nuova esperienza. Speriamo, e ci impegneremo per questo, di poter mantenere alto l’interesse dei nostri colleghi e di riuscire ad aumentare il numero di iscritti nei prossimi anni.
Il nostro corso di laurea ha una disponibilità di 25 posti più dodici per extracomunitari, numero aumentato dall’anno accademico 2007/08, rispetto ai 16 più 2 per stranieri dei precedenti corsi. L’incremento è stato possibile in quanto dal 10 novembre scorso, il nostro presidente di corso di laurea, Prof Roberto Gatto, con il sostegno del Magnifico Rettore Prof Ferdinando di Orio e della Preside della facoltà di Medicina Professoressa Maria Grazia Cifone hanno permesso l’ampliamento degli spazi a disposizione per la clinica odontoiatrica. Si è reso possibile aumentare i riuniti a un numero di 25, garantendo il rapporto di 1:1 studente riunito, fissato dal ministero; ristrutturare e ingrandire la sala manichini che prevede ora 10 postazioni per l’esercitazione pratica; e la creazione di una nuova stanza per la ricerca a disposizione degli studenti sotto la supervisione di tutor. L’inaugurazione ha riscosso grande interesse da parte di noi studenti, chiamati a collaborare come staff organizzativo dell’evento e del congresso SIDOC, svoltosi nella giornata precedente all’inaugurazione al quale hanno partecipato illustri professori, uno su tutti il Prof Giovanni Dolci.
Quest’anno accademico 2007/08 è stato segnato da molti eventi e cambiamenti che hanno contribuito a migliorare la nostra didattica grazie anche alla sensibilità del Presidente di corso per i nostri interessi e richieste. Tra queste innanzitutto le nuove strutture della clinica odontoiatrica dove è possibile svolgere attività: per il 2° anno sculture di denti in sapone, per studiarne la morfologia; per il 3° anno tirocini di conservativa per preparare cavità e ricostruzioni in amalgama o composito su modelli in resina applicati ai manichini, tirocini di endodonzia su denti estratti, tirocini di chirurgia con estrazioni e implantologia; per il 4° e 5°anno di corso tirocini di chirurgia e implantoprotesi utilizzando teste di maiale e arcate in resina. È stata introdotta la possibilità di svolgere tirocini sotto copertura assicurativa, presso 30 studi odontoiatrici privati nella provincia dell’Aquila, accreditati alla commissione Albo Odontoiatri, grazie a una convenzione stipulata tra il corso di laurea in OPD e l’ordine dei Medici, cercando di facilitare l’attività pratica degli studenti del 4° e 5°anno di corso, nelle ore extrauniversitarie. Inoltre nella prima sessione di laurea di questo anno accademico, sono state fornite dall’università ai laureandi le toghe, con il logo del nostro Ateneo, da indossare durante l’esposizione della tesi. Novità che ha suscitato particolare apprezzamento dei laureandi, dando maggior prestigio all’evento. È stato rinnovato il portale della facoltà per garantire miglior chiarezza e rapidità nelle procedure burocratiche universitarie di segreteria, iscrizione e gestione esami, con pagine personali sempre aggiornate e complete di informazioni, evitando lunghissime code agli sportelli. Tutto questo è stato concluso con l’approvazione di un nuovo piano di studi, che entrerà in vigore dal prossimo anno accademico, che prevede un adeguamento del vecchio piano di studi al decreto ministeriale 270 del 2004: per ridurre la frammentazione degli esami, l’abolizione delle idoneità e quindi aumentare il numero dei corsi annuali con moduli i cui CFU non sono inferiore a 3. Speriamo di essere stati esaurienti nella presentazione e di raggiungere gli obiettivi prefissati per migliorare il nostro corso di studi e invogliare il maggior numero di studenti a partecipare alle nostre iniziative, con spirito di volontà e buoni propositi che ci hanno accomunato nella riapertura della sede. L’appuntamento è per il prossimo congresso nazionale AISO dove porteremo le testimonianze di quanto fatto in questo periodo, nel frattempo potete consultare il nostro sito internet www.aisoaq.org.
Un sincero saluto e l’augurio di buon lavoro a tutti.

Go 2008; 98

Tag

Articoli correlati

Obiettivo attivare strumenti per favorire l’ingresso nel mondo del lavoro e valorizzare la presenza dei giovani nell’Associazione


Tra le altre novità anche un possibile biennio di formazione comune tra odontoiatria e medicina. Molti gli approfondimenti e le indicazioni dalla Tavola rotonda organizzata dall’AISO


Queste dell’AISOD sono le prime linee guida validate per il settore odontoiatrico dal Sistema Nazionale Linee Guida secondo la Legge Gelli/Bianco


Collaborazione che ha l’obiettivo di preparare gli studenti ad entrare nel mondo del lavoro usufruendo di servizi e attività


“Gli scenari futuri dell’odontoiatria italiana” era il titolo della Tavola Rotonda organizzata al 7° Congresso Odontoiatrico Mediterraneo- XVII Memorial Nisio il 10 maggio a...


Il punto al Congresso AISOD. Presentato progetto ‘’Sorridere Prego’’


Si è svolta come da tradizione a Roma, in occasione dell'annuale Collegio dei Docenti Universitari di Discipline Odontostomatologiche, la 68° Assemblea nazionale dell'Associazione Italiana...


Da tempo gli studenti dell'AISO cercano di promuovere, in collaborazione con il National Student Exchange Lucas Queiroz Caponi, programmi di scambi culturali all'estero per gli studenti in...


L'anno accademico 2014/2015 ha visto i primi studenti iscritti ad odontoiatria frequentare il sesto anno, un anno in più di studio prima della laurea attivato per effettuare quella pratica sui...


Il CdL di Salerno è nato. Ma ora, sapremo come mantenerlo? Italia, il Paese delle contraddizioni. Non viene persa occasione per continuare a dimostrarlo e mai come in questi ultimi anni,...


"Sorridi alla vita", tema scelto dalla Fédération Dentaire Internationale per la campagna di eventi del World Oral Health Day 2015, è anche il messaggio che è stato...


Addio alla bella vita per i giovani odontoiatri. Se si pensa che ancora oggi l'odontoiatra continui avivere momenti d'oro, bisogna guardare gli ultimi dati del II Rapporto Eures-Cao perrendersi conto...


Altri Articoli

Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


Se ne deve parlare per evitare d’innestare un circolo vizioso che penalizza studi e pazienti scrive il prof. Gagliani indicando nelle tecnologie uno dei possibili strumenti che possono aiutare...

di Massimo Gagliani


Diego Catania, Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP: “Siamo professioni intellettuali, la nostra autonomia non sia messa in dubbio”


Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


Definite anche le mansioni del CSO, contestate dal SIASO. Magenga (SIASO): “Troppo generiche, si crea solo confusione, pronti a scendere in piazza” 


8 relatori di fama internazionale, 8 moduli videoregistrati per un totale di 16 ore formative per valutare le varie scelte di come approcciare un caso mono e pluri-disciplinare


Il riconoscimento è arrivato a dicembre 2023 al termine di un audit che ha coinvolto i principali processi aziendali, con particolare riferimento a tutte le fasi di gestione...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi