HOME - Normative
 
 
17 Marzo 2022

Varate le nuove norme anti Covid. Obbligo vaccinale per i sanitari fino a fine anno

Sanato il vuoto normativo sulla questione dei sanitari sospesi perchè non vaccinati ma guariti. La soddisfazione di AIO: il buon senso ha prevalso


Il Consiglio dei Ministri ha varato il Decreto con le nuove misure anti Covid, alleggerendone alcune di quelle attualmente in vigore ma secondo un cronoprogramma definito a cominciare dal 31 marzo, data in cui finirà lo stato di emergenza per il Covid. 

Tra le norme inserite nel Decreto che vanno in controtendenza al tentativo din un ritorno alla normalità, la conferma dell’obbligo vaccinale per i sanitari fino al 31 dicembre 2022.

Secondo la bozza del Decreto diffusa, come sempre si dovrà attendere la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale per conoscere nel dettaglio quanto approvato, è stata inserito un comma che chiarisce come devono comportarsi gli Ordini nei confronti dei sanitari non vaccinati ma che sono guariti ed ad oggi continuano ad essere sospesi.

In caso di intervenuta guarigione, indicherebbe il Decreto, l’Ordine professionale territorialmente competente, su istanza dell’interessato, dispone la cessazione temporanea della sospensione, sino alla scadenza del termine in cui la vaccinazione è differita in base alle indicazioni contenute nelle circolari del Ministero della Salute. La sospensione diventerà nuovamente effettiva, automaticamente, “qualora l’interessato ometta di inviare all’Ordine professionale il certificato di vaccinazione entro e non oltre tre giorni dalla scadenza del predetto termine di differimento”. 

In un primo tempo il MInistero della Salute, e di conseguenza la FNOMCeO, aveva indicato che i sanitari sospesi perchè non vaccinati ma guariti, dovevano continuare ad essere sospesi perchè la norma impone l'obbligo vaccinale e non contemplava l'ipotesi guarigione. Ora, per Decreto, viene sanata questa lacuna normativa.

Nei giorni scorisi AIO aveva scritto al MInistro della Salute Roberto Speranza ed al presidente FNOMCeO Filippo Anelli chiedendo di risolvere la situazione.

"Prendiamo atto con piacere di questo provvedimento  – commenta in una nota il presidente AIO Fausto Fiorile – anche se non possiamo non sottolineare che fino a pochi giorni fa il Ministero della Salute era su posizioni molto diverse. Siamo contenti che il buon senso abbia prevalso, anche se questa attuale interpretazione, a nostro avviso, poteva già essere assunta con autorevolezza dalla Federazione appena evidenziatosi il problema".

Altro chiarimento contenuto nel Decreto in tema di obbligo vaccinale per i sanitari quello che ribadisce che la vaccinazione costituisce requisito essenziale per lo svolgimento delle attività lavorative dei sanitari e che spetta ai responsabili delle strutture in cui presta servizio il sanitario assicurare il rispetto dell'obbligo.  

Articoli correlati

Il collaboratore che opera in più studi non deve avere la valutazione dell’esperto di radioprotezione trattandosi di personale classificato come “non esposto”


Dipende dalla normativa regionale sulle autorizzazioni sanitarie ma non solo. Abbiamo chiesto un parere a Giovanni Migliano ed Andrea Tuzio 


Nuova delibera della Commissione Nazionale ECM che posticipa il termine per spostare i crediti al triennio 2020-2022 per mettersi in pari


Lo afferma la Cassazione che ribadisce, “nonostante l’odontotecnico sia una professione sanitaria”, può esclusivamente realizzare le protesi


Nessun obbligo di nomina da parte del collaboratore odontoiatra di un proprio specifico personale esperto di radioprotezione


Altri Articoli

Padre, madre e figlio condannati, assolto il direttore sanitario. Nei giorni scorsi la sentenza della Corte di Appello di Torino


Ne parla Filippo Ghelma, responsabile del DAMA all’Ospedale San Paolo di Milano intervistato dal presidente SIOH Paolo Ottolina e dal dott. Marco Magi


Al IX Workshop di economia in odontoiatria dell’ANDI, l’analisi e le proposte di soluzioni per diffondere la prevenzione e allargare l’accesso alle cure 


Giunto ormai alla sua decima edizione, l’appuntamento ha dimostrato ancora una volta di essere non solo un evento scientifico di alto livello, ma anche un'opportunità di...


Il Ministro Bernini firma i decreti con le disponibilità per il nuovo anno accademico. 149 i posti in più per Odontoiatria, nascono 2 nuovi Atenei sede di corso di laurea


Molte le novità presentate da ACTEON in Expodental Meeting a cominciare dal pulsante wireless per poter azionare la CBCT X-MIND Prime a distanza ottimizzando il flusso di lavoro...


Magenga: abbiamo risolto il problema della mancanza di ASO, grazie all’accordo sindacale si potrà assumere un non abilitato e formarlo attraverso un corso accreditato per...


Millenovecentottantaquattro: un anno iconico e misterioso. Ci aveva pensato, trentasei anni prima, George Orwell; un romanzo così intitolato per prospettare un mondo distopico,...

di Massimo Gagliani


La prof.ssa Nardi evidenzia il valore della tecnologia delle piattaforme on-line e delle applicazioni mobili che da’ la possibilità di interagire con la persona assistita e...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Viene differita a data da destinarsi l’entrata in vigore del decreto che riattiva il redditometro. Servirà un nuovo decreto per cancellare il provvedimento


La vicenda riporta di attualità la questione dell’autonomia della CAO all’interno della FNOMCeO e della possibile applicazione della legge Lorenzin


Molte le novità presentate da CGM in Expodental Meeting legate al software per gli studi odontoiatrici XDENT, dell’integrazione con l’Intelligenza artificiale per rispondere...


Un evento per aggionrare sulle nuove tecniche ortodontiche e per festeggiare i 90 anni di Leone ed i 25 della tecnica STEP


L’appuntamento di Rimini si conferma come il più importante evento italiano del dentale e tra i più visitati in Europa


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi