HOME - Normative
 
 
31 Maggio 2022

Invio dati StS: le Entrate chiariscono sulle sanzioni

Si devono applicare ad ogni documento non inviato. Per chi non rispetta i termini c’è la possibilità di utilizzare l’istituto del ravvedimento operoso


Con la Con Risoluzione n 22 l’Agenzia delle Entrate Entrate fornisce una serie di chiarimenti in tema di sanzioni per omessa o tardiva comunicazione dei dai al Sistema Tessera Sanitaria. Nella risoluzione viene confermato che la sanzione di 100 euro, prevista per le violazioni relative alla trasmissione dei dati al Sistema Tessera Sanitaria, si applica per ogni documento di spesa errato, omesso, o tardivamente inviato senza alcuna possibilità di...

Articoli correlati

L’Agenzia delle Entrate chiarisce gli obbliga e ricorda le sanzioni e l’istituto de ravvedimento operoso


Il Ministero dell’Economia e delle Finanze sospende per il 2022 l’invio mensile e torna a quello semestrale. Ecco le nuove scadenze


Gli odontoiatri, con medici e altre professioni sanitarie, sono stati i primi ad essere obbligati ad inviare i dati delle fatture emesse, o stornate, al Sistema Tessera Sanitaria, in modo che il...

di Norberto Maccagno


Società odontoiatriche, odontoiatri ed igienisti dentali che fatturano direttamente ai pazienti hanno 8 giorni in più per inviare i dati al Sistema Tessera Sanitaria


Modificati alcuni articoli della 81/08, anche il datore di lavoro dovrà formarsi (anche se RSPP). Ok a proroga esenzione fatturazione elettronica e via libera dalla Camera alla copertura...


Altri Articoli

Uno studio inglese indaga sulle priorità dei pazienti in tema di otturazione, il prof. Gagliani trae alcune interessanti considerazioni sul ruolo del dentista 

di Massimo Gagliani


La settimana appena conclusa ci ricorda quale sarà il tema che ci accompagnerà nei prossimi anni, quello della necessità o meno di regolamentare l’utilizzo delle tecnologie in ambito...

di Norberto Maccagno


Novità normative in tema di autorizzazioni sanitarie, tra cui la piena legittimazione delle Società tra Professionisti (StP) e ulteriori semplificazioni burocratiche


Ne ha parlato AIOP in una tavola rotonda durante il 41° Congresso Internazionale facendo anche il punto sui progetti AIOP Young e AIOP Educational


L’obiettivo aprire un tavolo di confronto con i cittadini su odontoiatria pubblica, odontoiatria sociale e tutela della salute 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ricostruzione implantologia a distanza attraverso il paziente virtuale