HOME - Normative
 
 
08 Giugno 2022

Direttiva dispositivi medici su misura e registrazione fabbricanti

Le precisazioni del Ministero per la registrazione all’elenco dei fabbricanti e la verifica dei dati già registrati. Attenzione alle sanzioni anche per gli studi che prescrivono la protesi


Il Ministero della Salute ha aggiornato sul proprio sito la sezione dedicata agli elenchi dei fabbricanti di dispositivi medici su misura, tra cui gli odontotecnici.
Per quanto riguarda i fabbricanti già iscritti ai sensi della vecchia normativa (D.lgs 46/97) il Ministero precisa che la registrazione “non sostituisce l’iscrizione da effettuarsi per i fabbricanti/mandatari di dispositivi su misura ai sensi del Regolamento (UE) 2017/745”, ma chiarisce che, “fino alla definizione di una specifica disposizione in merito”, coloro che già dispongono di un ITCA “il codice che viene inviato dal Ministero dopo aver effettuato la registrazione) “e che ritengono di soddisfare i requisiti previsti dal regolamento possono continuare ad operare”. 

Per verificare la registrazione, il Ministero ha aggiornato e reso più agevole la consultazione degli elenchi dei fabbricanti, la consultazione può essere fatta a questo link

Se non sono state apportate modifiche rispetto ai dati registrati, il Ministero chiarisce che “fino a diversa futura comunicazione, ai fini dell’attività di sorveglianza del mercato e ai fini dell’individuazione degli erogatori di protesi e ortesi su misura di cui all’Allegato 12 del DPCM 12 gennaio 2017, si tiene conto sia degli elenchi già istituiti ai sensi del d. lgs. 46/97 che dell’elenco unico istituito ai sensi del regolamento”. Se invece i dati registrati non corrispondono con gli attuali del fabbricante (ad esempio ragione sociale, indirizzo, tipologia di dispositivi medici fabbricati etc.) si dovrà effettuare una integrazione segnalando le modifiche, tramite Pec, all'indirizzo di posta elettronica dgfdm@postacert.sanita.it.  L’unica variazione che comporta una modifica al numero ITCA, specifica il Ministero, è la modifica del numero di partita iva.

I fabbricanti di dispositivi medici su misura, ai sensi del Regolamento (UE) 2017/745, non precedentemente iscritti, dovranno invece effettuare l’iscrizione come descritto nella pagina Iscrizione per fabbricanti di dispositivi su misura e mandatari italiani.  

Pensanti le sanzioni per i fabbricanti registrati ma i cui dati non sono aggiornati, da 8.150 euro a 48.500 euro. I laboratori non registrati come fabbricante, ma anche gli studi che immettono sul mercato un dispositivo medico su misura realizzato da un fabbricante non registrato o senza la documentazione prevista, possono incorrere in una sanzione da 24.200 euro a 145.000 euro per ogni dispositivo medico su misura privo di documentazione. 

Sulle sanzioni si veda il nostro approfondimento a questo link. 


Articoli correlati

La perdita del livello artigianale della protesica diffonde certamente un allarme, soprattutto tra gli odontotecnici, ma per il prof. Gagliani è un allarme confutabile e sconsiderato

di Massimo Gagliani


Confartigianato, SNO-CNA e Confartigianato in Audizione al Senato indicano le modifiche da fare al Regolamento sui dispositivi medici, e chiedono un nuovo profilo per poter rispettare le norme...


L’evento ha fatto il punto sulle prospettive future alla luce dell'evoluzione normativa e del mercato con la politica. Domani gli Odontotecnici saranno in audizione al Senato 


Confartigianato Cna e Casartigiani organizzano un confronto con la politica su ruolo e spazio professionale degli odontotecnici. Sarà possibile seguire in diretta l’incontro


Con il nuovo Regolamento cambia la classificazione dei Dispositivi Medici su Misura introducendo quelli adattabili e quelli in serie destinati ad un paziente specifico che devono avere marcatura CE


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
chiudi