HOME - Ortodonzia e Gnatologia
 
 
01 Settembre 2011

Valutazione multidisciplinare e trattamento delle agenesie degli incisivi laterali mascellari. Revisione della letteratura

di A. Giancotti, P. Mozzicato, T. Gentile, G. Pompa


Obiettivi
Scopo di questo lavoro è individuare, mediante una revisione della letteratura degli ultimi 10 anni, quale sia il più efficacie piano di trattamento in caso di agenesia degli incisivi laterali mascellari.

Materiali e metodi
Sono stati presi in considerazione articoli pubblicati tra il 1999 e il 2009, usando diversi motori di ricerca: PubMed e The Cochrane Library. Le parole chiave scelte per la ricerca sono state: “congenitally missing lateral incisors”, “treatment option”, “long term clinical results”, “soft tissue aspects”, “bone level”. Sono stati selezionati 50 articoli, di cui 20 sono stati eliminati in quanto presentavano un follow-up inferiore a 5 anni. Dei rimanenti 30, ne sono stati utilizzati solo 11 per individuare quale fosse il miglior approccio terapeutico in caso di agenesia dei laterali mascellari.

Risultati
Dalla nostra analisi risulta che l’approccio terapeutico maggiormente usato nella pratica clinica, in caso di agenesia degli incisivi laterali superiori, è di tipo multidisciplinare, ortodontico-implantoprotesico. Tuttavia la tendenza attuale è quella di optare, quando possibile, per un trattamento esclusivamente ortodontico di chiusura degli spazi.

Conclusioni
In caso di agenesia degli incisivi laterali mascellari, le opzioni di trattamento possono essere di due tipi: esclusivamente ortodontico o multidisciplinare (ortodontico-protesico). Entrambe le scelte terapeutiche risultano essere efficaci dal punto di vista sia funzionale sia estetico.



Articoli correlati

Obiettivi: Presentare una revisione della letteratura internazionale riguardo a eziologia, epidemiologia, diagnosi e possibilità terapeutichedelle trasposizioni dentarie. Materiali e metodi:...


ObiettiviLo scopo di questo lavoro è analizzare, mediante una revisione della letteratura degli ultimi 15 anni, quali siano i parametri estetici del sorriso nei casi di agenesia degli incisivi...


Negli ultimi decenni, i concentrati piastrinici (PC) ottenuti da prelievi di sangue autogeno sono emersi come potenziali biomateriali rigenerativi; tra questi si annoverano il...

di Lara Figini


Dopo le estrazioni dentali la cresta alveolare subisce un significativo riassorbimento tridimensionale. Una revisione sistematica ne ha quantificato i cambiamenti, dopo...

di Lara Figini


Altri Articoli

47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


Se ne deve parlare per evitare d’innestare un circolo vizioso che penalizza studi e pazienti scrive il prof. Gagliani indicando nelle tecnologie uno dei possibili strumenti che possono aiutare...

di Massimo Gagliani


Diego Catania, Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP: “Siamo professioni intellettuali, la nostra autonomia non sia messa in dubbio”


Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


Definite anche le mansioni del CSO, contestate dal SIASO. Magenga (SIASO): “Troppo generiche, si crea solo confusione, pronti a scendere in piazza” 


La multidisciplinarietà in odontoiatria rappresenta in molte situazioni la chiave del successo per risolvere casi clinici particolarmente complessi. La gnatologia è una delle...

di Dino Re


Il riconoscimento è arrivato a dicembre 2023 al termine di un audit che ha coinvolto i principali processi aziendali, con particolare riferimento a tutte le fasi di gestione...


Dubbi sulla data della scadenza dell’invio delle spese del primo semestre 2024. Non collimano le date contenute nel Decreto con quelle indicate sulla guida pubblicata sul sito del StS


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi