HOME - Osservatorio Innovazione
 
 
12 Maggio 2022

IDI Cam: la prima macchina fotografica per gli studi odontoiatrici

CATTURA ARCHIVIA E CONDIVIDI IL TUO LAVORO

Si dice che spesso un’immagine valga più di mille parole. E, anche in odontoiatria, la fotografia ha sempre avuto un ruolo di prim’ordine per la capacità di immortalare non soltanto l’oggetto di interesse – sia esso l’intero sorriso, un gruppo di denti o singolo elemento - ma anche il tempo. Il “prima, dopo, e durante” è fondamentale nel rapporto con il paziente, stimola la conversazione e aiuta a comprendere le reciproche aspettative. Ma è anche un indispensabile strumento di condivisione con il team di lavoro, un supporto decisionale per giungere alla corretta diagnosi. 

La fotografia facilita il processo produttivo, aumenta la percentuale di precisione del lavoro finito e permette al dentista di avvicinarsi individualmente a ogni paziente concordando la terapia nel dettaglio. 

Nonostante ciò, la fotografia odontoiatrica è ancora poco sviluppata. Il passaggio da reflex a digitale ne ha certamente incrementato l’utilizzo all’interno degli studi, ma la percentuale di odontoiatri abituati a fotografare, archiviare e condividere con i pazienti il proprio lavoro, rimane ancora molto bassa. 

Per questo IDI Evolution ha pensato a IDI Cam: la prima macchina con ‘dental photo assistants’ sviluppata appositamente per gli studi odontoiatrici. Uno strumento rivoluzionario, in grado di automatizzare tutti i processi di acquisizione e archiviazione delle immagini, permettendo anche ai più inesperti, di poter non solo realizzare scatti professionali ma anche di acquisirli ed archiviarli correttamente. 

IDI Cam si basa su semplificazione e connettività. Gli smartphone ci hanno insegnato come, attraverso la semplificazione dei parametri per l’acquisizione e la connettività always-on dei device, la fotografia possa diventare una pratica quotidiana per la maggior parte delle persone. Con la stessa visione IDI ha selezionato uno strumento in grado di rendere la fotografia odontoiatrica una pratica quotidiana per tutti i clinici

IDI Cam riconosce automaticamente l’area che deve essere messa a fuoco, seleziona la corretta croma adattandosi alla luce dello studio, applica il livello di zoom necessario, rileva la presenza di specchi acquisendo le immagini secondo la corretta angolazione e guida il clinico verso la corretta inquadratura selezionando il giusto template a seconda del caso. L’innovativo strumento si inserisce perfettamente all’interno del Sistema IDI e del suo percorso implantoprotesico digitalizzato, andando ad affiancare il clinico in tutte le fasi del workflow operativo e restituendo al paziente una cartella clinica completa di immagini pre-durante-post operatorie.  

Attraverso un semplice QR Code, infatti, il clinico potrà archiviare le immagini sulla piattaforma Alfred, che le assegnerà automaticamente alla corretta cartella clinica, incrementando notevolmente non solo la comunicazione con il paziente ma anche la gestione dei file. 

Quando parliamo di una comunicazione di qualità tra dentista, odontotecnico e paziente, parliamo di comunicazione attraverso la fotografia perché, a volte, un’immagine, vale più di mille parole. 

Articoli correlati

A cura di Dr Paolo Arosio PHD, e Dr Matteo Sartori, PhDIn questi due anni di intensa attività e presenza, la rubrica Osservatorio Innovazione di IDI EVOLUTION ha condiviso con entusiasmo...


Oggi, i Big Data e i relativi metodi di analisi rappresentano una risorsa fondamentale per lo sviluppo di molti settori, inclusi quello economico, politico-sociale e scientifico....


Il termine “chirurgia guidata” viene molto spesso utilizzato per proporre una procedura chirurgica poco invasiva e poco traumatica; i vantaggi però vanno molto oltre queste...


Le esigenze cliniche dei pazienti sono sempre più orientate verso la mini-invasività, affiancata da fattori quali l’attenzione per l’estetica, la riduzione dei tempi di...


Il workflow digitale rappresenta oggi la soluzione più evoluta per la progettazione e la realizzazione delle riabilitazioni implanto-protesiche. La virtualizzazione del...


Anche nel medicale concetti come la realtà aumentata, virtualizzazione e metaverso si sono fatti spazio, soprattutto negli ultimi anni, riconoscendo il ruolo essenziale che la tecnologia ha e avrà...


Quando parliamo di chirurgia guidata stiamo parlando, indubbiamente, dell’ultima frontiera dell’implantologia dentale. L’innovativa tecnica permette al chirurgo di pianificare tutte le fasi...


IDI Evolution festeggia quest’anno 20 anni di attività. Parliamo di una società italiana operante nel settore dell’implantoprotesi dentale e della tecnologia ad essa applicata. Nata in realtà...


La chirurgia guidata, nonostante riduca in maniera esponenziale i tempi del decorso operatorio e di guarigione, stenta ancora a farsi strada nel panorama odontoiatrico: su 1.600.000 impianti...


Un’indagine inglese pubblicata nel 2017 rivelava che ben il 44% delle cartelle dei pazienti sottoposti a cure odontoiatriche risultava essere compilato...


Rimborsi in arrivo, scadenze e altri avvisi personalizzati. L’Agenzia comunica con i cittadini anche sull’App IO


Queste le regole per raccogliere il 60% dei crediti attraverso autoformazione, formazione individuale, tutoraggio e pubblicazione articoli scientifici


Altri Articoli

Sfogliando l’innovativo e importante strumento è possibile conoscere la gamma di prodotti offerta, ma anche approfondire gli aspetti clinici grazie alla presentazione di casi e...


Un approfondimento EFP evidenza perchè i più recenti purificatori d’aria interni dotati di filtri HEPA dovrebbero essere installati in studi dentistici, ed ambienti sanitari...


Rimborsi in arrivo, scadenze e altri avvisi personalizzati. L’Agenzia comunica con i cittadini anche sull’App IO


10 ore di aggiornato valido per l’assolvimento dell’obbligo annuale. Update circa la gestione delle attrezzature ed i macchinari presenti in uno studio odontoiatrico


Accompagnamento assistenziale odontoiatrico alla mamma per il periodo di gestazione e al bambino fino ad età scolare e oltre


Corso FAD EDRA da 5 moduli ECM per un totale di 25 ore formative, coordinatore scientifico il prof. Giovanni Maria Gaeta


Devono effettuarla le strutture sanitarie che incassano i compensi dovuti per conto del professionista a cui affittano l’area operativa


Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di ASO a tempo indeterminato. Le domande dovranno essere inviate entro il 5 maggio 2024


Le due Associazioni hanno promosso un webinar informativo con la senatrice Erika Stefani sulla legge sull’equo compenso evidenziando la necessità che l’attuale legge sia estesa anche ai rapporti...


Queste le regole per raccogliere il 60% dei crediti attraverso autoformazione, formazione individuale, tutoraggio e pubblicazione articoli scientifici


Cronaca     09 Aprile 2024

Endocrown, il nuovo libro EDRA

Già un best-seller il libro Di Spreafico. Chirico e Gagliani che approfondisce una nuova via per la ricostruzione dei denti trattati endodonticamente


Patent protagonista al "Forum for Innovation" durante il Congresso Nazionale SIdP 2024 portando studi indipendenti che dimostrano l’assenza di perimplantite a 9 e 12 anni


I contratti tra collaboratori odontoiatri ed igienisti dentali e titolari dello studio devono essere redatti a tutela di entrambi, ma quali sono le caratteristiche anche in...


Se ci fosse un indicatore per il cambiamento nella musica, questo finirebbe fuori scala se volesse misurare quanti e quali cambiamenti Miles Davis ha compiuto da quando,...

di Massimo Gagliani


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi