HOME - Osservatorio Innovazione
 
 
20 Ottobre 2022

B1ONE + IDICAM + ALFRED: gli alleati perfetti


LA FOTOGRAFIA DIGITALE PER LA VALUTAZIONE DEI TESSUTI MOLLI

ALFRED è la piattaforma digitale di IDI Evolution che mette l’Intelligenza Artificiale (AI) al servizio del paziente. Grazie al supporto di uno strumento come Alfred, infatti, per tutto il team dello studio odontoiatrico - clinici, team ASO e team segreteria - è possibile riorganizzare rapidamente e in totale serenità le proprie mansioni, permettendo di destinare ai pazienti maggior attenzione e cure di qualità.  

Tramite l’utilizzo del digitale - che cambia e innova profondamente la pratica clinica quotidiana - pertanto, le procedure di archiviazione analogica risultano notevolmente standardizzate e semplificate. Le fotografie, per esempio, costituiscono un importante elemento nel percorso di cura dei pazienti: una buona documentazione fotografica rappresenta, infatti, a partire dalla diagnosi, passando per la terapia, fino ad arrivare al followup, un importante supporto di comunicazione che avvicina il medico al paziente.  

Per questo step, pertanto, risulta determinante un dispositivo come l’innovativa IDICAM di IDI Evolution, che si connette alla piattaforma ALFRED e semplifica, automatizza e permette uno speed-up nel processo di acquisizione e archiviazione dei dati. Foto extraorali e intraorali vengono eseguite seguendo un set preimpostato e personalizzabile che guida il clinico e le ASO. Una tecnologia come questa, dunque, permette all’odontoiatra di realizzare foto di qualità, standardizzate e comparabili nelle diverse inquadrature previste. Una volta acquisita, la foto viene archiviata direttamente nel cloud, all’interno della “cartella clinica evoluta” del paziente presente su ALFRED, senza che sia necessaria alcun tipo di esportazione tramite cavi, schede o altri dispositivi intermedi.  

Con il supporto dell’intelligenza artificiale, quindi, ALFRED archivia le fotografie eseguite e, implementando la documentazione del paziente disponibile, aumenta il valore percentuale dell’Indice di Compiutezza e Sicurezza del piano di trattamento in corso (ICS). Questo processo consente di generare un valore medico legale alla qualità della documentazione stessa raccolta per il paziente.  

Non solo: fotografare e osservare queste immagini permette di stimolare tutto il team clinico e le ASO, rendendo ancor più evidente non solo il punto di partenza del trattamento, ma anche i progressi ottenuti. Oltre alle funzionalità già elencate, IDICAM lavora evidenziando anche gli elementi positivi e spronando i professionisti a costanti autoanalisi e autovalutazioni volte al perfezionamento del lavoro. Questo iter permette, pertanto, di innescare un circolo virtuoso che eleva la qualità del servizio erogato ai pazienti e spinge il team a crescere. Le foto archiviate in ALFRED (piattaforma web based) risultano, inoltre, rapidamente e facilmente consultabili all’interno della cartella clinica del paziente sia nello studio sia in remoto dal clinico. In questo modo, è possibile condividere le immagini con il paziente in modo trasparente. Su questo tema, si ringrazia il dott. Alessandro Minniti per aver condiviso la sua esperienza.  

La semplicità di esecuzione delle foto e la ripetibilità, in termini sia di risultato sia di posizione fra i vari scatti, permette al clinico e a tutto il team di eseguire rilevazioni accurate, persino degli indici di miglioramento gengivale in implantologia. Trattare i pazienti implantoprotesici con impianti bifasici a connessione intracoronale B1ONE richiede, sin dai primi step dell’atto chirurgico, un’attenta valutazione dello status quo precedente all’intervento. Allo stesso modo, particolare attenzione deve essere rivolta, nel tempo, alla progressione nella maturazione e stabilizzazione degli stessi tessuti molli periimplnatari in termini sia di volumi sia di morfologia. Il rendimento e la ripetibilità cromatica rendono la valutazione ancor più semplice. Ultimo, ma non per importanza, le stesse sovrapposizioni tra lo stato iniziale e quello finale permettono di illustrare al paziente il risultato del suo trattamento, aumentando notevolmente sia il suo coinvolgimento che la sua compliance per un futuro percorso di mantenimento del risultato ottenuto.  

A seguire, si riporta la documentazione fotografica eseguita tramite IDICAM e archiviata in ALFRED di due casi clinici trattati mediante l’impianto B1ONE di IDI Evolution, in cui è possibile apprezzare l’ottima risposta dei tessuti molli attorno al collo concavo a ridotto ingombro corticale dell’impianto: STS_Soft Tissue Stabilizer.    









Articoli correlati

A cura di Dr Paolo Arosio PHD, e Dr Matteo Sartori, PhDIn questi due anni di intensa attività e presenza, la rubrica Osservatorio Innovazione di IDI EVOLUTION ha condiviso con entusiasmo...


Oggi, i Big Data e i relativi metodi di analisi rappresentano una risorsa fondamentale per lo sviluppo di molti settori, inclusi quello economico, politico-sociale e scientifico....


Il termine “chirurgia guidata” viene molto spesso utilizzato per proporre una procedura chirurgica poco invasiva e poco traumatica; i vantaggi però vanno molto oltre queste...


Le esigenze cliniche dei pazienti sono sempre più orientate verso la mini-invasività, affiancata da fattori quali l’attenzione per l’estetica, la riduzione dei tempi di...


Il workflow digitale rappresenta oggi la soluzione più evoluta per la progettazione e la realizzazione delle riabilitazioni implanto-protesiche. La virtualizzazione del...


Lo sviluppo delle tecnologie innovative, insieme al loro dirompente ingresso nella pratica clinica quotidiana, ha determinato una profonda riorganizzazione e semplificazione...


Da molti anni è chiaro a chiunque si occupi di implantologia che il punto nevralgico, decisivo per il successo a lungo termine della terapia, è la connessione tra impianto e abutment. Il gap della...


La nuova piattaforma digitale ALFRED con AI di IDI EVOLUTION segna il cambiamento di passo: un nuovo paradigma in odontoiatria. ALFRED significa possibilità di spostare i processi dell’intero...


In questi ultimi anni stiamo esplorando tecnologie digitali in grado di ampliare le nostre possibilità, che semplificano le procedure cliniche e migliorano i nostri piani terapeutici grazie a...


Una delle fasi più importanti in implantologia consiste nella possibilità di simulare e progettare virtualmente l’intervento e la successiva fase protesica, integrando i dati...


In uno scenario che si sta rapidamente evolvendo in ottica di innovazione digitale, l’utilizzo dell’intelligenza artificiale e dei Big Data applicati al mondo della sanità rappresenta un fattore...


Anche nel medicale concetti come la realtà aumentata, virtualizzazione e metaverso si sono fatti spazio, soprattutto negli ultimi anni, riconoscendo il ruolo essenziale che la tecnologia ha e avrà...


Altri Articoli

Millenovecentottantaquattro: un anno iconico e misterioso. Ci aveva pensato, trentasei anni prima, George Orwell; un romanzo così intitolato per prospettare un mondo distopico,...

di Massimo Gagliani


La prof.ssa Nardi evidenzia il valore della tecnologia delle piattaforme on-line e delle applicazioni mobili che da’ la possibilità di interagire con la persona assistita e...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Viene differita a data da destinarsi l’entrata in vigore del decreto che riattiva il redditometro. Servirà un nuovo decreto per cancellare il provvedimento


La vicenda riporta di attualità la questione dell’autonomia della CAO all’interno della FNOMCeO e della possibile applicazione della legge Lorenzin


Molte le novità presentate da CGM in Expodental Meeting legate al software per gli studi odontoiatrici XDENT, dell’integrazione con l’Intelligenza artificiale per rispondere...


Dal Collegio degli Odontologi e degli Stomatologi della Cantabria una serie di consigli da dare ai genitori per curare la salute orale fin dai primi mesi di vita dei bambini ...


Un evento per aggionrare sulle nuove tecniche ortodontiche e per festeggiare i 90 anni di Leone ed i 25 della tecnica STEP


L’appuntamento di Rimini si conferma come il più importante evento italiano del dentale e tra i più visitati in Europa


Presentato al IX workshop di economia in odontoiatria ANDI il progetto FAS. Un nuovo modello di sanità integrativa basato sulla premialità e la libera scelta dell’odontoiatra curante 


Migliorare i trattamenti odontoiatrici attraverso l'uso di prodotti nutraceutici punta a offrire ai dentisti e ai loro pazienti strumenti avanzati per supportare il cavo orale e la salute generale,...


La prof.ssa Letizia Perillo è stata eletta Presidente della World Federation of Orthodontists (WFO) per il quinquennio 2025/2030 in occasione dell'Annual Meeting dell’American...


Tutela socio-sanitaria a un costo ridotto per medici, odontoiatri e per le loro famiglie. Tra le novità la copertura infortuni gratuita per tutti gli iscritti 


Novità per l’App Mio Dottore, lo strumento che semplifica la gestione dello studio odontoiatrico, dando la possibilità al paziente di ottenere informazioni e prenotare in qualsiasi ora del giorno...


L’Autorità ha riscontrato numerosi ritardi nella gestione e nella definizione delle pratiche di rimborso, difficoltà per gli assicurati a contattare il servizio di assistenza e anche numerosi...


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi