HOME - Osservatorio Innovazione
 
 
17 Novembre 2023

Dal 2017, oltre 40mila impianti archiviati e monitorati dalla piattaforma

LA RIVOLUZIONE DI ALFRED: DALL’IMPLANTO-PROTESI ALLA GESTIONE A 360° DELLO STUDIO

Oggi, i Big Data e i relativi metodi di analisi rappresentano una risorsa fondamentale per lo sviluppo di molti settori, inclusi quello economico, politico-sociale e scientifico. Nel settore sanitario, in particolare, l’avanzamento tecnologico costituisce il cardine per il miglioramento delle cure al paziente, dalla fase di screening e diagnosi al follow-up. Diverse sono le branche interessate e accomunate da un unico obiettivo: prevenire, diagnosticare e trattare condizioni patologiche che colpiscono l’essere umano.

In questo scenario che si sta sviluppando intorno all’innovazione digitale, l’utilizzo dell’intelligenza artificiale (AI) applicata al mondo della sanità diventa un fattore sempre più determinante per generare Big Data in modo completo, preciso e trasparente.

In campo odontoiatrico tale impiego è reso possibile dalla tecnologia rivoluzionaria di ALFRED, la piattaforma gestionale di IDI Evolution per i dentisti del futuro: uno strumento attivo, concreto e reale per affiancare e sostenere quotidianamente il lavoro del team clinico, di ASO e segreteria.

ALFRED dialoga con tutto il personale di studio: ricorda, suggerisce, gestisce. È lo strumento che restituisce a ognuna di queste figure professionali il tempo di focalizzarsi sulla vera essenza del proprio lavoro liberandola dalle incombenze derivate dai lunghi ed elaborati processi di gestione e archiviazione analogica. In questo modo il paziente può usufruire di cure mediche di qualità superiore, unitamente a un supporto umano concreto. L’organizzazione dei dati eseguita grazie all’AI, pertanto, contribuisce notevolmente a snellire ed efficientare il carico di lavoro del personale, puntando a rafforzare il rapporto di fiducia tra odontoiatra e paziente che è e sarà sempre più consapevole e coinvolto rispetto alla propria salute.



Nel 2017 ALFRED collegava per la prima volta il suo “core implantare” al motore innovativo TMM3 di IDI Evolution, registrando progressivamente i dati di inserimento (integrale, posizione, qualità del sito osseo ricevente) di più di 40.000 impianti su tutto il territorio nazionale.





Grazie al supporto del comitato scientifico dedicato – composto da odontoiatri di fama internazionale tra cui Stefano Gracis, Domenico Massironi, Andrea Faggian, Diego Capri, Luca Savio, che hanno mappato tutti i processi clinici ed extra-clinici dello studio odontoiatrico – la piattaforma si è evoluta nel tempo fino a comprendere tutte le attività dello studio.

ALFRED si configura come Clinical Data Repository, portando una profonda forza innovativa: tutti i dati presenti all’interno dello studio dentistico, archiviati in dispositivi diversi e in personal computer, vengono raccolti in un unico silos e messi a disposizione del clinico così come del personale ASO o amministrativo, con precise modalità di accesso e condivisione.







ALFRED finalmente consente di avere una visione di insieme, a colpo d’occhio, dello stato reale del paziente, delle sue necessità, del piano di trattamento, tutto con velocità e semplicità che prima erano impensabili in questo settore. In ALFRED i dati sono registrati in modo automatizzato e confluiscono in tempo reale in una cartella clinica digitale completa, specificamente strutturata sul paziente odontoiatrico. Oltre ad aggiornarsi in tempo reale, la piattaforma consente di razionalizzare le informazioni, organizzandole in modo chiaro, di memorizzare le immagini cliniche direttamente all’interno della cartella digitale e di trasferire automaticamente le progettazioni digitali. Infine, dà la possibilità immediata di dialogo pre- e post-operatorio con il paziente, proponendosi come gestionale clinico, sposando il concetto di lean production system.

Quale è il futuro che nel presente IDI Evolution sta costruendo accanto ai dentisti? Immaginiamolo insieme.

Nella visione di IDI Evolution, odontoiatri, studi odontoiatrici e pazienti diventeranno una community in contatto continuo e diretto, che potrà beneficiare dell’esperienza integrata degli altri componenti e, di conseguenza, trarre numerosi vantaggi per il trattamento con terapie attuali e future. In questo modo, quindi, l’esperienza del singolo crescerà di giorno in giorno parallelamente a quella del gruppo, innescando un circolo virtuoso che punterà a fornire cure sempre migliori ai pazienti.

ALFRED di IDI Evolution declinerà i trend attuali della medicina, portandoli a un livello più alto grazie al progresso tecnologico e all’innovazione che lo contraddistinguono, permettendo lo sviluppo di analisi dei dati descrittive, predittive, prescrittive, automatizzate.

ALFRED si pone così come il punto di riferimento per i clinici odontoiatri, medici, pazienti e produttori del settore healthcare che vogliono entrare a fare parte dell’innovazione di domani.

A cura del Dott. Matteo Sartori, PhD, e del Dott. Paolo Arosio, PhD

Articoli correlati

A cura di Dr Paolo Arosio PHD, e Dr Matteo Sartori, PhDIn questi due anni di intensa attività e presenza, la rubrica Osservatorio Innovazione di IDI EVOLUTION ha condiviso con entusiasmo...


Il termine “chirurgia guidata” viene molto spesso utilizzato per proporre una procedura chirurgica poco invasiva e poco traumatica; i vantaggi però vanno molto oltre queste...


Le esigenze cliniche dei pazienti sono sempre più orientate verso la mini-invasività, affiancata da fattori quali l’attenzione per l’estetica, la riduzione dei tempi di...


Il workflow digitale rappresenta oggi la soluzione più evoluta per la progettazione e la realizzazione delle riabilitazioni implanto-protesiche. La virtualizzazione del...


Lo sviluppo delle tecnologie innovative, insieme al loro dirompente ingresso nella pratica clinica quotidiana, ha determinato una profonda riorganizzazione e semplificazione...


Lo scopo di questo studio è fornire una panoramica su tipologie di zirconia, tecnologie realizzative e design implanto-protesici applicabili alle riabilitazioni full-arch...


La revisione riassume i dati pubblicati in letteratura sui fattori di rischio di questa patologia che può comportare la perdita dell'impianto dopo l'osteointegrazione

di Lara Figini


Gli strumenti e procedure per utilizzare il dente naturale per la rigenerazione ossea. Scarica il capitolo della dott.ssa Minetti tratto dal libro EDRA


Il lavoro sottolinea l'importanza delle tecniche chirurgiche avanzate e della rigenerazione ossea guidata per affrontare con successo le sfide cliniche legate al posizionamento...


Viene descritto un nuovo protocollo clinico operativo in chirurgia zigomatica – Zygomatic Anatomical Prosthetic Approach – che muove dalla...


Altri Articoli

Sesta puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution dedicata all’innovazione tecnologica e come sta modificando, in meglio, le cure odontoiatriche ma anche il rapporto con il paziente....


L’odontoiatra Dario Tamburrano torna a Strasburgo. Aveva seguito le politiche energetiche e le questioni inerenti i dispositivi medici ed in particolare la stampa 3D


Le considerazioni ed i consigli del prof. Antonio Pelliccia che ricorda che il prezzo non lo si determina solo guardando i conti ed indica 5 aspetti base da considerare


Il contributo previdenziale del 4 per cento a carico degli specialisti esterni è pienamene legittimo, e le società accreditate con il Servizio sanitario nazionale hanno l’obbligo di versarlo...


Il Premio è stato istituito nel 2021 con l'obiettivo di promuovere la ricerca in Europa e nel mondo. Inviate le vostre proposte originali in tema “salute delle gengive”...


Secondo uno studio commissionato dall'ADF, le malattie parodontali associate alle patologie correlate provocano un costo sanitario che sfiora il miliardo di euro


Un evento per celebrare i 20 anni di attività, ripercorrere quanto fatto e guardare ai progetti futuri


La recente norma sulla neutralità fiscale le rende ancora più convenienti per aggregarsi. Il presidente CAO Roma ci spiega cosa sono e perché possono essere un ottimo strumento...


Incontro con la dott.ssa Barbara Sabiu: “Si deve considerare il flusso di lavoro nel suo insieme dove concorrono tutti i componenti del Team odontoiatrico ed i pazienti”


Bquadro Astidental consolida la sua leadership nel settore dentale aumentando il livello dei servizi da offrire ai propri clienti


Alla vigilia del Congresso dei Docenti abbiamo intervistato il presidente prof. Roberto Di Lenarda.Tra i temi toccati anche l’odontoiatria pubblica ed i test di ammissione ai corsi di laurea


La notizia è stata ripresa, con l'enfasi della rivoluzione, anche dai più importanti giornali e TG generalisti, anche dal sito della Gazzetta dello Sport, con questo titolo (questo quello del...

di Massimo Gagliani


Imminente il Summit sulla Sostenibilità in Odontoiatria della FDI World Dental Federation, che si terrà a giugno. Contestualmente si terrà il Contest per la Sostenibilità FDI...


La prof.ssa Nardi indica l’importante ruolo degli operatori sanitari di facilitare e permettere alla persona assistita di adattarsi ed autogestire sfide sociali, fisiche ed...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi