HOME - Parodontologia
 
 
12 Aprile 2018

Innovativo filler per la misurazione delle tasche parodontali mediante cone-beam

di Lara Figini


La parodontite (PD) è una malattia infiammatoria dall’origine batterica che, se trascurata, può culminare nella perdita dei denti. Le caratteristiche istopatologiche della PD sono:

● perdita dell’epitelio/attaccamento del tessuto connettivo della gengiva alle superfici radicolari;

● migrazione apicale dell’epitelio giunzionale;

● successiva formazione di tasche parodontali (PP).

Le tasche parodontali sono siti di infezione con batteri patogeni prevalentemente anaerobici, ma valutarne precisamente forma e dimensioni non è così semplice. La valutazione convenzionale delle PP è stata condotta per oltre settant’anni mediante sondaggio manuale con una sonda parodontale, le cui misurazioni sono però dipendenti da fattori che possono portare a sottostima o sovrastima della profondità di PP: differenze di pressione da esaminatore a esaminatore, diversa angolazione di inserzione della sonda parodontale, presenza o assenza di infiammazione e/o tartaro sub gengivale. Da questo punto di vista si potrebbe trarre beneficio dalla tecnologia di immagini digitali in 3-D, che potrebbe fornire misurazioni più rapide e precise sia della profondità che della forma e della dimensione in 3-D delle tasche parodontali.  

Tipologia di ricerca e modalità di analisi
In un recente studio pubblicato su Dental Materials di aprile 2018 viene proposto e analizzato in vitro un filler micro-particellare radiopaco per consentire di ottenere immagini in 3-D ad alta risoluzione mediante tomografia computerizzata (TC) di tasche parodontali simulate. Di questo filler sperimentale gli autori ne hanno investigato la biocompatibilità/tossicità e valutato anche se una capacità antibatterica addizionale possa essere introdotta in tale riempitivo attraverso l'incorporazione di un composto di ammonio quaternario (QAC). I valori relativi di radiopacità degli ossidi di metallo sono stati ottenuti mediante radiografia convenzionale e tomografia micro-computerizzata (CT). Il 3-(4,5-dimetiltiazol-2-il)-2,5-difeniltetrazolio bromuro (MTT) è stato usato per misurare la biocompatibilità delle particelle del filler di tungstato di calcio (CaWO4) determinando la percentuale di cheratinociti vitali (%) dopo l'esposizione al filler. Successivamente, si è introdotto un antibatterico (K21) al filler radiopaco e sono stati condotti test di crescita microbica utilizzando ceppi di Porphyromonas gengivalis (P. gingivalis) e Streptococcus gordonii (S. gordonii) coltivati su agar di sangue.

Risultati
Il filler di CaWO4 a micro-particelle ha esibito una radiopacità ai raggi X ben distinta dalle strutture del dente che ha permesso la visualizzazione tridimensionale di una tasca parodontale creata artificialmente mediante tomografia computerizzata. I test MTT hanno indicato che le particelle di CaWO4 sono altamente biocompatibili (aumentando la vitalità dei cheratinociti esposti). CaWO4 combinato con K21 ha mostrato una significativa attività antimicrobica per P. gingivalis e S.gordonii.

Conclusioni
Da questo studio in vitro emerge che l’iniezione del filler CaWO4 micro-particellare nelle tasche parodontali consente la visualizzazione rapida in 3-D delle stesse riproducendole con precisione in forma e dimensione, permettendo di distinguere bene i tessuti molli dalla struttura del dente, garantendo biocompatibilità e funzione antimicrobica se addizionato con un agente antibatterico K21.

Implicazioni cliniche
Questa metodica proposta dagli autori in vitro offre buone prospettive per l’analisi delle tasche parodontali. Ulteriori test in vitro e sperimentazioni cliniche sono necessari a conferma di questi dati. Ulteriori funzionalità antimicrobiche possono essere fornite aggiungendo altri agenti appropriati a questo mezzo di contrasto.

Per approfondire:

Elashiry M, Meghil MM, Kalathingal S, Buchanan A, Rajendran M, Elrefai R, Ochieng M, Elawady A, Arce RM, Sandhage KH, Cutler CW. Development of radiopaque, biocompatible, antimicrobial, micro-particle fillers for micro-CT imaging of simulated periodontal pockets. Dent Mater 2018 Apr;34(4):569-78.

Articoli correlati

SIdP avverte: un intervento non ben programmato e gestito aumenta di 14 volte il rischio che le gengive entro poche settimane si ritraggano. Ogni 10 gradi di errore di posizionamento aumenta la...


Lo studio approfondisce gli effetti degli interventi per ottenere la cessazione dal fumare, compresa la consulenza e la farmacoterapia, sui parametri parodontali e gengivali nei...

di Lara Figini


Dall’evento SEPA le raccomandazioni sul ruolo di alcuni collutori nell'igiene orale, e nel trattamento della gengivite e nella prevenzione della parodontite


Alcune considerazioni della prof.ssa Nardi sulla necessità di implementare i protocolli di prevenzione con sedute di fototerapia per il benessere della persona assistita

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Dal 21 al 23 marzo 2024, presso il Palazzo di Congressi di Rimini, si terrà il XXIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Parodontologia e...


Le prestazioni dell'intelligenza artificiale nel rilevamento, nella diagnosi, nella classificazione e nella previsione del cancro orale utilizzando immagini istopatologiche

di Lara Figini


In un recente studio trasversale, pubblicato sul Journal of Periodontology, gli autori hanno determinato la prevalenza della parodontite in bambini e adolescenti con diabete di tipo 2 e...

di Lara Figini


In uno studio, pubblicato sull’International Endodontic Journal, gli autori hanno indagato se l'attività elettrodermica potesse servire come strumento complementare per la diagnosi pulpare e...

di Lara Figini


Per l’identificazione dei fattori anatomici predisponenti all’OSAS vengono impiegate varie tecniche di imaging, tra cui la più utilizzata è la Tomografia Computerizzata a...


In un recente studio, pubblicato sull’International Endodontic Journal gli autori hanno proposto una nuova strategia di approccio dei casi di denti in cui è presente un riassorbimento...

di Lara Figini


Lo studio valuta l'efficacia di una nuova terapia delle tasche parodontali assistita da laser (Er-LCPT) paragonando i suoi effetti con quelli ottenuti con il solo trattamento...

di Lara Figini


Diversi meccanismi biologicamente plausibili potrebbero spiegare gli effetti potenzialmente dannosi dell’assunzione regolare e sopra i valori considerati normali di alcol sulla...

di Lara Figini


Altri Articoli

Padre, madre e figlio condannati, assolto il direttore sanitario. Nei giorni scorsi la sentenza della Corte di Appello di Torino


Ne parla Filippo Ghelma, responsabile del DAMA all’Ospedale San Paolo di Milano intervistato dal presidente SIOH Paolo Ottolina e dal dott. Marco Magi


Al IX Workshop di economia in odontoiatria dell’ANDI, l’analisi e le proposte di soluzioni per diffondere la prevenzione e allargare l’accesso alle cure 


Giunto ormai alla sua decima edizione, l’appuntamento ha dimostrato ancora una volta di essere non solo un evento scientifico di alto livello, ma anche un'opportunità di...


Il Ministro Bernini firma i decreti con le disponibilità per il nuovo anno accademico. 149 i posti in più per Odontoiatria, nascono 2 nuovi Atenei sede di corso di laurea


Molte le novità presentate da ACTEON in Expodental Meeting a cominciare dal pulsante wireless per poter azionare la CBCT X-MIND Prime a distanza ottimizzando il flusso di lavoro...


Magenga: abbiamo risolto il problema della mancanza di ASO, grazie all’accordo sindacale si potrà assumere un non abilitato e formarlo attraverso un corso accreditato per...


Millenovecentottantaquattro: un anno iconico e misterioso. Ci aveva pensato, trentasei anni prima, George Orwell; un romanzo così intitolato per prospettare un mondo distopico,...

di Massimo Gagliani


La prof.ssa Nardi evidenzia il valore della tecnologia delle piattaforme on-line e delle applicazioni mobili che da’ la possibilità di interagire con la persona assistita e...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Viene differita a data da destinarsi l’entrata in vigore del decreto che riattiva il redditometro. Servirà un nuovo decreto per cancellare il provvedimento


La vicenda riporta di attualità la questione dell’autonomia della CAO all’interno della FNOMCeO e della possibile applicazione della legge Lorenzin


Molte le novità presentate da CGM in Expodental Meeting legate al software per gli studi odontoiatrici XDENT, dell’integrazione con l’Intelligenza artificiale per rispondere...


Un evento per aggionrare sulle nuove tecniche ortodontiche e per festeggiare i 90 anni di Leone ed i 25 della tecnica STEP


L’appuntamento di Rimini si conferma come il più importante evento italiano del dentale e tra i più visitati in Europa


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi