HOME - Parodontologia
 
 
15 Febbraio 2006

Dossier. Traumatologia dentale e dento-alveolare: diagnosi, trattamento e prognosi

di A. Forabosco, *L. Giannetti, T. Grandi


I traumi dentali e dento-alveolari sono una evenienza frequente nei bambini e negli adolescenti e la loro prevalenza è aumentata negli ultimi 20 anni.
Gli Autori sottolineano l’importanza di una diagnosi precoce e di un trattamento rapido e appropriato per migliorare la prognosi e ripristinare l‘estetica degli elementi dentali traumatizzati. Le nuove tecnologie e una migliore conoscenza del processo infiammatorio hanno condotto a un approccio più conservativo nella gestione dei traumi dentali e dento-alveolari.
Vengono descritti i protocolli terapeutici per affrontare in modo standardizzato i traumatismi dentali sia semplici che complessi.
Dal momento che la gestione dei traumi alla dentatura decidua e a quella permanente differisce in modo significativo sono state sviluppate linee guida separate. In particolare gli Autori si propongono di approfondire due differenti aspetti: i meccanismi di guarigione della polpa e del legamento parodontale e la prognosi di tali strutture in seguito ai vari tipi di traumatismi dentali.

Traumatic dental injuries: diagnosis, treatment and prognosis
Dental trauma in children and adolescents is a common problem as the prevalence of these injuries has increased in the last 20 years. The Authors underline the importance of early diagnosis and correct treatment to improve prognosis and to restore dental and facial aesthetics. Both new technologies and an improved understanding of inflammatory process have led to a more conservative approach in treating dental trauma. Treatment protocols for both simple and more complex dental trauma are shown. Because the management of injuries of deciduous teeth significantly differs from that of permanent teeeth, separate guidelines have been developed. In particular, the Authors focus their attention on two different aspects: the mechanisms of pulp and periodontal healing and the prognosis of such tissues after different traumatic dental injuries.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
Cattedra di Parodontologia
Titolare: prof. A. Forabosco
*Cattedra di Pedodonzia
Titolare: prof. L. Giannetti



Articoli correlati

Una ricerca ha cercato di capire quanto la posizione della carie può influenzare il successo della pulpotomia completa in denti permanenti con pulpite parziale irreversibile sintomatica


I denti formatisi in eccesso rispetto al normale numero vengono chiamati soprannumerari, e non sono un reperto raro nella pratica clinica. Il trattamento generalmente raccomandato è l’estrazione,...


I denti soprannumerari sono denti formatisi in eccesso rispetto al normale numero della dentizione. Il clinico ha due possibili atteggiamenti: intervenire chirurgicamente estraendo il dente in...


Al giorno d’oggi la carie rappresenta una patologia ancora molto diffusa che colpisce un gran numero di individui fin dall’età di 3 anni. Per questo tipo di patologia la prevenzione nei suoi...


Come intervenire, come prevenire, cosa consigliare al paziente. Queste alcune delle domande poste alla dott.ssa Tiziana Anedda ed al dott. Jacopo Padalino 

di Arianna Bianchi


La rivista Dental Traumatology ha pubblicato le nuove linee guida sulla gestione dell'avulsione dentale: il testo è aggiornato rispetto a quello in uso finora, datato 2007, ed è stato...


Gli Autori, dopo una rapida rassegna della bibliografia sull’argomento dei traumi dentari, espongono i risultati delle ricerche condotte su 458 casi di trauma dentario in pazienti disabili che,...


Il calcio praticato a livello amatoriale non è uno sport così salutare come potrebbe sembrare: oltre alla corsa e all’esercizio aerobico, ci sono gli scontri di gioco e gli infortuni troppo...


In una recente revisione sistematica, pubblicata sul Journal of the American Dental Association, gli autori hanno valutato l’efficacia clinica e radiografica delle corone in zirconio vs  le...

di Lara Figini


Mantenere gli aspetti funzionali ed estetici, la corretta masticazione e garantire lo spazio necessario per l’eruzione dei denti permanenti sono alcuni dei motivi per cui i...

di Lara Figini


La conservazione dei denti decidui è essenziale per la salute orale e per il mantenimento delle funzioni della masticazione e della parola. Tuttavia la carie dentale tra i...

di Alessandra Abbà


Altri Articoli

A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


Gli attuali 10mila pensionati liberi professionisti prendono, in media, poco più di 16mila euro l’anno, ma il dato medio è falsato, spiegano da ENPAM indicando come fare a conoscere l’importo...


In vista della Giornata nazionale della salute della donna, la prof.ssa Nardi riflette sulla medicina personalizzata al genere applicata alla salute orale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


E’ possibile recuperare le ore mancanti e in attesa di recuperarle l’ASO può comunque essere assunto? Il parere di ANDI, IDEA e del SIASO 


La fotografia dall’indagine dell’Osservatorio Sanità di Unisalute: Un italiano su tre non fa una visita odontoiatrica o una seduta di igiene orale da oltre tre anni


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


Immagine d'archivio

Dopo la sentenza del Tar era tornato il “concorsone”,  ma adesso i giudici del Consiglio di Stato hanno riabilitato il TolC test online. Cosa potrà cambiare?


Obiettivo: formare in real time i professionisti del dentale attraverso la realtà aumentata attraverso un'esperienza di apprendimento personalizzata con consulenze live a distanza


Tra abbuoni ed atre riduzioni, un odontoiatra che lo scorso triennio ha raccolgo almeno 120 crediti può assolvere l’obbligo formativo di questo triennio recuperando 46 crediti in tre anni, ecco...


La norma contenuta nel Decreto PNRR non convince il Sindacato Italiano Medici di Medicina Ambulatoriale e del Territorio (SIMMAT)


A poche settimane dalla scadenza per la re-iscrizione al Registro dei fabbricanti, una utile guida di ANTLO per capire e determinare la classe di rischio dei dispositivi fabbricati


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi