HOME - Patologia Orale
 
 
14 Maggio 2011

Un’efficace cura aggiuntiva in caso di malattia parodontale

di Debora Bellinzani


I probiotici, microrganismi, che l’Organizzazione mondiale della sanità ha riconosciuto come capaci di conferire beneficio per la salute quando somministrati in dosi sufficienti, stanno dimostrando di poter essere utili anche in odontoiatria.
Il GdO, che non molto tempo fa ha raccontato come ricercatori in parti diverse del mondo stiano provando a introdurre probiotici benefici per il cavo orale in prodotti come yogurt, chewing-gum e colluttori, oggi rende conto dei risultati di una di queste sperimentazioni. Le conclusioni di uno studio condotto in India, infatti, hanno confermato le proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche e di inibizione della formazione della placca del Lactobacillus reuteri Prodentis in pastiglie, dimostrando che questo probiotico può essere un utile complemento del trattamento parodontale. I risultati dello studio randomizzato controllato sono stati pubblicati dal Journal of Oral Microbiology.
“I 30 pazienti coinvolti, tutti affetti da malattia parodontale cronica, sono stati sottoposti a trattamento di scaling e levigatura radicolare in due quadranti del cavo orale e suddivisi in due gruppi; al primo gruppo sono state somministrate ogni giorno per sei settimane due pastiglie da sciogliere in bocca contenenti Lactobacillus reuteri, mentre il secondo gruppo ha ricevuto pastiglie placebo” spiega KL Vandana, docente presso il Dipartimento di parodontologia del College of Dental Sciences di Davangere, in India. “I risultati dell’esperimento, in generale, sono stati favorevoli all’utilizzo del probiotico”. In particolare dallo studio emerge che i pazienti sottoposti a trattamento parodontale unito all’assunzione di Lactobacillus reuteri hanno presentato, a 42 giorni dall’inizio della sperimentazione, la riduzione massima della profondità di tasca sondabile e una riduzione significativa dell’indice di placca rispetto ai due trattamenti valutati singolarmente.
Per quanto riguarda parametri quali l’indice gengivale e l’indice di sanguinamento gengivale, il miglioramento è stato significativo sia con il trattamento parodontale unito al probiotico, sia con il probiotico da solo, a dimostrazione dell’azione che Lactobacillus reuteri riesce ad avere anche indipendentemente dall’esecuzione di scaling e levigatura radicolare. Questa azione, scrivono i ricercatori nelle pagine dello studio, è probabilmente dovuta al fatto che il probiotico è in grado di bloccare la secrezione di alcune citochine pro-infiammatorie come IL-1b e IL-8. “Abbiamo così evidenziato che Lactobacillus reuteri possiede capacità antinfiammatorie proprie che, unite al trattamento classico della malattia parodontale, possono portare a risultati migliori: l’entità del miglioramento riguardo alla profondità di tasca sondabile, per esempio, è stato maggiore del doppio rispetto alle riduzioni ottenute dai due trattamenti singolarmente, segno che il trattamento classico e il probiotico hanno un’azione sinergica che porta a un risultato finale più positivo” sottolinea infine il docente; “possiamo dunque concludere dicendo che, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche e di inibizione della placca, l’assunzione del probiotico Lactobacillus reuteri può essere raccomandata in concomitanza con un trattamento di scaling o levigatura radicolare oppure come cura alternativa nei casi in cui il trattamento classico della malattia parodontale non sia indicato”.

Effect of the probiotic Lactobacilli reuteri (Prodentis) in the management of periodontal disease: a preliminary randomized clinical trial
Journal of Oral Microbiology 2010;2:5344.

GdO6/2011

Articoli correlati

Secondo la ricerca effettuata dall'istituto Dotto Formazione di Torino, di cui Odontoaitria33 vi aveva dato informazione, sono i licei a dare una migliore preparazione per accedere ai corsi di laurea...


Dai dati del MIUR emerge che sono prevalentemente i diplomati al Liceo Scientifico ad entrare alla facoltà di odontoiatria. Odontoiatria33 ha chiesto a 5 laureati conosciuti laureati in...


Obiettivi. Proporre un protocollo di trattamento per pazienti parodontopatici affetti da diabete e, in particolare, valutare l’efficacia dei batteri probiotici nel controllo di alcuni batteri...


I probiotici sono realmente efficaci per mantenere la salute del cavo orale? O, in altre parole, può l’odontoiatra essere sicuro della loro utilità al punto di consigliarne l’utilizzo ai propri...


Il cavo orale ospita più di 700 differenti specie microbiche che, in condizioni normali, sono in equilibrio tra loro e garantiscono la salute della bocca. Tuttavia, questo equilibrio può essere...


Scaling e root planing (SRP) rappresentano il gold standard per il trattamento della parodontite, tuttavia i siti trattati sono soggetti a ricolonizzazione con un microbiota simile a quello...

di Lara Figini


La parodontite è una delle malattie orali più diffuse in tutto il mondo. La principale conseguenza della parodontite è l’aumentata mobilità dei denti seguita dalla perdita...

di Lara Figini


OBIETTIVI. Presentare un caso di ipertrofia gengivale di grado severo dovuto all’uso di ciclosporina. L’ipertrofia gengivale è una complicanza comune determinata dall’assunzione di questo...


Il test è un innovativo supporto per l’odontoiatra e l’igienista dentale per la prevenzione, l’individuazione precoce e il trattamento personalizzato di malattie correlate...


Dallo studio, che indica un legame tra le due patologie, emerge come una buona igiene dentale può giovare sia alla salute orale che a quella respiratoria


Da uno studio presentato a EuroPerio10, emerge che le persone sopravvissute a un attacco di cuore o che sono affette da diabete hanno maggiori probabilità di incorrere in...


Altri Articoli

Una piattaforma permette di monitorare le performance di incasso con un'unica dashboard, gestendo diversi metodi di pagamento, dal tradizionale POS a soluzioni più avanzate come...


L'American Dental Association non raccomanda più l'uso di collari tiroidei sui pazienti durante gli esami radiografici e aggiorna le linee guida sulla diagnostica per immagini


In occasione della Giornata nazionale della salute della donna, Straumann Group e l’esperta hanno fatto un punto sull’odontoiatria di genere in Italia, sulle differenze del sorriso di donne e...


Promuovere la consapevolezza delle diverse dimensioni della salute della donna pensando ad un approccio personalizzato deve essere l’obiettivo anche di odontoiatri ed igienisti dentali


Patrimonio sale di 1,6 miliardi di euro e registra un utile di 538milioni. Di euro Nel 2023 ENPAM ha erogato prestazioni previdenziali ed assistenziali per 3,34miliardi di euro


Etica ed estetica nell’ambito odontoiatrico sono strettamente legate; entrambe sono cruciali per garantire cure efficaci e rispettose dei pazienti. E’ il tema affrontato in...

di Dino Re


A Napoli operativa la clinica mobile, obiettivo: offrire un servizio territoriale di prevenzione e prima cura alle categorie più fragili della società, garantendo loro il...


Lunedì 22 aprile alle ore 9:00 il ministero della Salute organizza, con il supporto di Edra S.p.A., un incontro interamente dedicato al tema della salute femminile, in occasione della Giornata...


UNIDI ha realizzato una collettiva con 23 aziende italiane per promuovere l’eccellenza italiana e presentare l’innovazione per il settore del Made in Italy


Gli attuali 10mila pensionati liberi professionisti prendono, in media, poco più di 16mila euro l’anno, ma il dato medio è falsato, spiegano da ENPAM indicando come fare a conoscere l’importo...


In vista della Giornata nazionale della salute della donna, la prof.ssa Nardi riflette sulla medicina personalizzata al genere applicata alla salute orale

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


È stato nominato nel corso della recente Assemblea Generale dell'EFP. Espandere la leadership della Federazione, incentivare la formazione dei clinici,...


La fotografia dall’indagine dell’Osservatorio Sanità di Unisalute: Un italiano su tre non fa una visita odontoiatrica o una seduta di igiene orale da oltre tre anni


Nuova puntata del podcast Dentechstry di IDI Evolution. Protagonisti di questa puntata, l’odontoiatra Gabriella Grassi e lo psicologo Feliciano Lizzadro. Il tema la medicina...


 
 
 
 

Il Podcast
dell'Innovazione
Odontoiatrica

TUTTI GLI EPISODI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi