HOME - Pedodonzia
 
 
25 Febbraio 2019

Valutazione di MTA e Biodentine come materiali da pulpotomia in caso di esposizione dentinale da carie in denti decidui

di Lucia Sardi


Scopo dello studio pubblicato su Clinical Oral Investigation di febbraio era quello di confrontare i tassi di successo clinico e radiografico a lungo termine delle pulpotomie eseguite con Biodentine e MTA, su denti decidui con esposizione pulpare da carie.

Materiali e metodi
Per lo studio, sono stati selezionati 44 molari decidui mandibolari vitali che richiedevano una pulpotomia.

I criteri d’inclusione sono stati:

  • la presenza di dentina cariata circostante il sito di esposizione pulpare;
  • assenza di dolore spontaneo;
  • nessuna sensibilità alla percussione o alla palpazione;
  • nessuna storia di gonfiore o fistola;
  • nessun segno radiografico di riassorbimento interno o esterno della radice;
  • nessun ampliamento dello spazio parodontale;
  • nessuna radiotrasparenza periapicale o alla forcazione;
  • la possibilità di restaurare il dente con una corona in acciaio inossidabile.

Risultati
I tassi di successo clinico e radiografico, dopo due anni di follow up, sono stati del 100% per il gruppo MTA e dell’89,4% per il gruppo Biodentine. La differenza tra i gruppi nei tassi di successo non era statisticamente significativa (p=0,646).

Conclusioni
Poiché Biodentine e MTA non hanno mostrato alcuna differenza statisticamente significativa nei tassi di successo quando applicati sugli orifizi canalari durante le procedure di pulpotomia, gli autori hanno concluso che il tempo più breve di indurimento e la facile manipolazione rendono Biodentine preferibile a MTA.

Tuttavia, sono necessari studi clinici con periodi più lunghi di follow up prima che si possa definire una qualsiasi raccomandazione conclusiva.

Rilevanza clinica
Come già affermato e accettato, un tessuto cariato che circonda il sito di esposizione pulpare significa contaminazione e infiammazione del fascio vascolo nervoso dentale, ed esita in una prognosi incerta e imprevedibile relativa al trattamento dei denti.

Utilizzando MTA e Biodentine ci si aspetta che essi trasformino il processo infiammatorio in un processo di guarigione grazie al loro contenuto in silicato tricalcico e alle loro proprietà di interazione biologica.

Per approfondire
Çelik BN, Mutluay MS, Arıkan V et al. The evaluation of MTA and Biodentine as a pulpotomy materials for carious exposures in primary teeth. Clin Oral Invest 2019;23(2):661-6.

Articoli correlati

In un recente studio, pubblicato sull’European Oral Research, gli autori hanno valutato gli effetti sul cambiamento di colore dei materiali da restauro apportati dai dentifrici pediatrici con...

di Lara Figini


In uno studio osservazionale retrospettivo, pubblicato sull’Internation Journal of Environmental Research and Public Health, gli autori hanno determinato la prevalenza del bruxismo notturno su di...

di Lara Figini


Ivoclar intende promuovere una comprensione e una conoscenza più approfondite della profilassi della carie nell’infanzia affinché a ogni bambino sia data l’opportunità di...


Sabato 22 giugno si è tenuta a Roma presso la sala conferenze dell’Ordine dei Medici una giornata di aggiornamento culturale facente parte dell’offerta annuale di aggiornamento dell’Ordine dei...


Altri Articoli

Una due giorni ad un Congresso qualsiasi può essere un ritorno alla normalità dice il prof. Gagliani che avverte: la formazione deve essere debitamente certificata e tutelata con regole non fondate...

di Massimo Gagliani


Sono nato una domenica dell’agosto 1964, anagraficamente contando il Governo Draghi è stato il quarantottesimo che ho vissuto. In Germania, nello stesso periodo, di Governi ne hanno avuti 19...

di Norberto Maccagno


Il Consejo General de Dentistas ha elaborato una relazione tecnica dove sono state analizzate la densità di professionisti per popolazione, l'evoluzione demografica negli ultimi...


Maria Grazia Cannarozzo

Dalla collaborazione tra l’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania e il COI-AIOG nasce il progetto “Odontoiatria rosa”, che attenzionerà la salute orale delle donne...

di Lorena Origo


Sarà Catania ad ospitare, dal 20 al 22 aprile 2023, il Congresso numero 30 del CDUO organizzato dalle Università di Palermo, Messina e Catania


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Canino incluso: la pianificazione digitale

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi