HOME - Pedodonzia
 
 
01 Gennaio 2011

La valenza del consenso del minore nei trattamenti odontoiatrici

di C.F.V. Riolo


Obiettivi. Fornire all’odontoiatra, che spesso non è in grado di valutare i potenziali “rischi” medico-legali, i mezzi per cercare di coinvolgere sempre il paziente minorenne in modo giuridicamente ineccepibile
 Materiali e metodi. Si è proceduto a un’analisi delle leggi e delle disposizioni vigenti sia in campo internazionale sia in campo nazionale, che costituiscono le basi valutative dell’autodeterminazione del paziente privo della cosiddetta “capacità di agire”.
Risultati e conclusioni. Poiché non esiste una precisa normativa che disciplini l’autodeterminazione del minore, cos i come sono inesistenti, di fatto, le norme in materia di trattamenti odontoiatrici in relazione al diritto complessivo alla salute per questo tipo di paziente, l’odontoiatra sarà dunque costretto ad assumersi non irrilevanti responsabilità medico-legali quali: l’individuazione di un’età a partire dalla quale riconoscere piena efficacia giuridica al consenso; la valutazione caso per caso della maturità psichica; la rilevanza del dissenso al trattamento manifestato.



Articoli correlati

L’obiettivo dell’Assemblea dei presidenti Cao convocata a Roma lo scorso fine settimana nella sede Enpam era quella di affrontare e dibattere con i diretti interessati – presente il vertice del...


Sulla pandemia, quanto tutto sarà passato e sedimentato, credo che un ragionamento sull’informazione la si dovrà fare. L’eccezionalità e drammaticità della situazione ha portato...

di Norberto Maccagno


Sul sito della Società scientifica disponibile materiale informativo su materiali sicuri e tipologie di protesi


Un'idea apparentemente semplice ma che nessuno aveva avuto prima e che potenzialmente può evitare l'insorgenza di una patologia tanto grave quanto misconosciuta quale il cancro orale: si...


Dental Cadmos, la prestigiosa rivista che da ottant'anni si dedica all'aggiornamento scientifico e alla formazione dell'odontoiatria italiana, e Odontoiatria 33, quotidiano d'informazione online in...


Altri Articoli

Lo scrivevo qualche DiDomenica passato, l’abusivismo come lo intendevamo decenni fa è ormai storia, anche se ogni tanto le cronache ripropongono ancora i “fasti” del...

di Norberto Maccagno


Intervista ad Andreas Stavropoulos, nuovo presidente della Federazione Europea di Parodontologia


Incontro della Federazione Italiana delle Società di Odontoiatria per fare il punto sul ruolo delle Società Scientifiche odontoiatriche anche in funzione della qualità delle cure ai pazienti


La dott.ssa Giancarla Rossetti riprova a scrivere al Ministero per chiedere un intervento elencando gli “errori” contenuti nel decreto 101/2020


Le motivazioni della contestazione devono però essere dettagliate e l’indicazione del nominativo deve essere riportato solo sui messaggi pubblicitari


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Profilo ASO: una guida alle scadenze in vista del 21 aprile

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi