HOME - Prodotti
 
 
30 Giugno 2006

Aspiratore universale ad alte prestazioni

Turbo-Smart

turbo-smart-car2.JPGturbo-smart-car2.JPG

In un unico apparecchio le diverse esigenze per il professionista

L’aspiratore universale Turbo-Smart (Cattani spa, Parma) nasce dall’idea e dall’opportunità di soddisfare, attraverso un unico apparecchio, le diverse esigenze espresse dal professionista.

Turbo-Smart è sempre alimentato a 230 V, 50-60 Hz: in versione “A” serve due poltrone in aspirazione contemporanea, mentre inserendo una password, si trasforma in versione “B” per servire quattro poltrone che aspirano contemporaneamente.

Con Turbo-Smart la prevalenza è regolabile da 0 a 200 millibar, non si consuma acqua e non è necessario l’allacciamento alla rete idrica dell’ambiente. Inoltre esso è predisposto per il montaggio in parallelo, con l’unica condizione che il diametro delle canalizzazioni lo permetta e in tal caso è sufficiente collegare due o più apparecchi alla medesima canalizzazione perché gli aspiratori lavorino in parallelo. Il separatore d’amalgama e la carenatura possono essere montati anche in un secondo tempo.

Turbo-Smart è programmato per aspirare a prevalenza costante: con l’aumentare del numero di operatori che utilizzano l’aspirazione, esso accelera la velocità di rotazione, tendendo così a mantenere costante la prevalenza. Viceversa diminuisce la velocità di rotazione con il diminuire degli operatori che utilizzano l’aspirazione. Pertanto, anche il consumo di corrente elettrica risulta proporzionato all’utilizzo, rivelandosi molto inferiore a quello dei sistemi tradizionali .

La variazione di velocità consente prestazioni paragonabili a macchine tradizionali di dimensioni molto superiori, lavorando sempre in condizioni ottimali, rispetto alla richiesta di aspirazione.

Turbo-Smart non è mai sotto-utilizzato,difficilmente supera la temperatura d’esercizio prevista e inoltre le ridotte dimensioni e la conseguente minor massa radiante, diminuiscono la possibilità di surriscaldamento ambientale.

Il programma di Turbo-Smart controlla temperatura, amperaggio e prevalenza: con una temperatura superiore alla norma, esso abbassa automaticamente la prevalenza, favorendo così il ritorno a una temperatura normale e il ripristino automatico della prevalenza originaria. Allo stesso modo, in presenza di un’onda improvvisa di liquido, superiore al previsto, il separatore centrifugo mette in ricircolo momentaneamente il liquido in eccesso,riduce spontaneamente l’aspirazione e aumenta il drenaggio, sino al ritorno alla normalità.Tali automatismi evitano l’arresto dell’aspirazione e nel contempo riducono dannosi sovraccarichi all’apparecchio. Altri avvisi di pericolo come segnalazione del livello di amalgama e insufficiente capacità dei condensatori vengono evidenziati sul display.

Articoli correlati

La linea, brevettata, è studiata per rafforzare il sistema immunitario naturale, creando una barriera protettiva contro batteri, infezioni e virus


prodotti     09 Febbraio 2024

Per un sorriso di lunga durata

IPS e.max® Gel garantisce cura e protezione extra per prevenire l’alta qualità e la longevità dei restauri


Vanta caratteristiche superiori rispetto alle macchine delle generazioni precedenti: precisione straordinaria e risultati di fresaggio eccellenti con il massimo uso intuitivo ...


La start up di Michele Longato ha conquistato 30 paesi tra Europa e Medio Oriente e conta 1,5 milioni di pezzi prodotti e un milione di euro di fatturato nel 2023


Ultradent Products presenta Transcend, un materiale composito che fornisce proprietà estetiche e di lavorabilità senza pari


Altri Articoli

Andrea Piantoni

“Sono molto onorato e orgoglioso di poter assumere questo ruolo in IDI Evolution, che considero la mia famiglia, e di poter proseguire il percorso iniziato ormai diversi anni...


Attraverso il nuovo CCNL vengono definite formazione e mansoni. Per diventare CSO si dovrà frequentare un corso di 90 ore, potrà organizzarlo solo ANDI


Per la prof.ssa Nardi, la prevenzione ha un valore fondamentale che deve essere espresso a livello globale, sia in ambito pubblico che privato, per permettere a tutte le persone assistite degli...

di Prof.ssa Gianna Maria Nardi


Per la Società Italiana di Ortodonzia, alcune malocclusioni possono essere intercettate già a 5/6 anni, queste alcune indicazioni per i genitori


Pensato per persone con disabilità è una sorta di trackpad inserito in una mascherina trasparente posizionata nell’arcata superiore e realizzata con una stampante 3D 


47 gli odontoiatri denunciati, 5milioni di euro il valore dei beni sequestrati e 33 milioni di euro l’ammontare delle tasse non versate


Il dott. Migliano sulla sperimentazione in Lombardia del percorso di apprendistato per ASO e non solo


ANDI dettaglia gli aumenti salariali (indicativi) per i dipendenti degli studi odontoiatrici con l’entrata a regime del nuovo CCNL


L’applicazione si applica anche alle lavoratrici degli studi odontoiatrici con rapporti di lavoro dipendente a tempo indeterminato sia già instaurato che in via di instaurazione


Acquisire le conoscenze e le competenze idonee per riconoscere i segni e i sintomi caratteristici di tale condizione al fine di prevenire e/o attutirne le conseguenze


Immagine di repertorio

L’odontoiatra è titolare di studio, il padre lo “aiutava” curando i pazienti ma non aveva la laurea. Lo studio non era autorizzato, all’interno rivenuto un radiografico senza la...


Non si vive di sola burocrazia dicono i presidenti di AMOlp e  Andiamoinordine chiedendo alle Istituzioni di essere ascoltate e coinvolte su temi fondamentali per lo sviluppo e la sopravvivenza...


Diego Catania, Presidente dell’Ordine TSRM e PSTRP: “Siamo professioni intellettuali, la nostra autonomia non sia messa in dubbio”


Nella due giorni dei lavori a Catania focus sulla multidisciplinarietà dell’odontoiatria del domani e sull'odontoiatria di genere per aprire nuovi orizzonti di prevenzione e...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


12 Febbraio 2024
Vendo immobile adibito a studio odontoiatrico dal 1960

Vendita a Chiasso centro, in Svizzera, immobile adibito dal 1960 a studio odontoiatrico composto da quattro unità operative, con autorizzazione sanitaria. Per informazioni contattare Marzio Negrini: cell. whatsapp +393756589128

 
 

Iscriviti alla Newsletter

 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La lezione di storia dell’odontoiatria del prof. Guastamacchia

 
 
 
 
chiudi