HOME - Strumenti e Materiali
 
 
15 Giugno 2007

Un nuovo prodotto contro l’afta

di Norberto Maccagno


Le stomatiti aftosa colpisce bambini, adulti e anziani, e almeno una volta nella vita l’ha sperimentata un italiano su due. Ma un italiano su cinque (il 20 per cento), più spesso donna, ne soffre in modo ricorrente con ricadute frequenti e imprevedibili.

La ricerca italiana ha messo a punto una nuova terapia a base di acido ialuronico. A darne notizia è l’agenzia di stampa Adnkronos che informa che il nuovo prodotto, recentemente presentato durante un apposito evento a Milano, è disponibile da inizio 2007 nelle farmacie in 4 differenti formulazioni (gel, gel junior, collutorio e spray).

“L’epitelio che fodera internamente la bocca – spiega all’agenzia di stampa Andrea Casasco, direttore sanitario del Centro diagnostico italiano (Cdi) e ordinario di Istologia all’università degli Studi di Pavia - è in grado di rigenerarsi all’incirca ogni 14 giorni. Ma in caso di micro-lesioni, l’esposizione del tessuto connettivo e delle terminazioni nervose provoca un’infiammazione locale, rendendo la parte ipersensibile a germi, stimoli chimici, meccanici e termici. Nella stragrande maggioranza dei casi il disturbo è di origine traumatica o idiomatica, è benigno e si risolve spontaneamente. Ma se persiste può essere la spia di malattie più serie, anche neoplastiche, ed è fondamentale una diagnosi differenziale che spesso coinvolge diversi specialisti”.

Fonte: Adnkronos

GdO 2007; 10

Articoli correlati

AftaBrand Plus è il nuovo gel orale firmato Forhans che contrasta afte e stomatiti


Colpiscono il 10% della popolazione, prevalentemente in età pediatrica e le donne. Certamente il dentista sa che i fattori scatenanti sono lo stress, piccoli traumi, carenze nutrizionali,...


La stomatite aftosa è un processo infiammatorio delle parti molli del cavo orale caratterizzato dalla formazione di piccole piaghe ulcerose, definite afte, su gengive, palato, lingua,...


Afte e stomatiti aftose: il tema è di grande attualità ed è stato al centro Simposio Bracco tenutosi recentemente a Roma nell’ambito del 15° Congresso Nazionale – 1° Internazionale del...


Nel maggio scorso si è svolto a Milano un incontro promosso da Bracco sulle afte e le stomatiti aftose. Erano presenti Andrea Casasco, direttore sanitario del Centro Diagnostico Italiano, professore...


Altri Articoli

Per inviare le proprie candidature, c’è tempo fino al 15 settembre 2022, le premiazioni a Lisbona nel maggio 2023


La FDA ha approvato un algoritmo per la diagnosi delle lesioni cariose. Analizzando le Rx rileverebbe le lesioni cariose non individuate dall'odontoiatra 

di Arianna Bianchi


Un dovere etico e morale per un SSN che si rispetti, dice il prof. Gagliani ammettendo che, però, oggi molto è basato sul volontariato e questo non è un bene, per i pazienti


Tra le novità il corso in lingua inglese a la Sapienza. Il numero di posti è però provvisorio in attesa delle decisioni della Stato e Regioni. Ecco i posti assegnati ai singoli atenei sede di...


Sono 77 i posti in più assegnati per il prossimo anno accademico. Ecco la distribuzione ateneo per ateneo. Riattivato il corso a Bari e Bolzano


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ricostruzione estetica con faccette: un caso risolto con tecniche digitali senza dimenticare l’analogico

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi